Salvatore Fisichella (tenore)

tenore italiano

Salvatore Fisichella (Catania, 15 maggio 1943) è un tenore italiano, particolarmente noto per i suoi ruoli in opere di bel canto, in particolare quelle di Rossini, Donizetti e Bellini. Si è distinto per la facilità e la brillantezza del suo canto, e per aver interpretato più ruoli principali dalle opere di Bellini di qualsiasi altro tenore nel XX secolo.[1][2][3][4][5]

Salvatore Fisichella

Onorificenze e premiModifica

  • agosto 1970: Concorso Teatro lirico sperimentale "Adriano Belli" di Spoleto
  • 21 agosto 1977: "POLIFEMO D'ARGENTO" (premio della sicilianità)
  • 1984: "MANIFESTAZIONI PUCCINIANE"
  • 27 agosto 1986: "ORFEO MUSICALE"
  • 10 dicembre 1989: "MEMBRO ONORARIO MGV WUPPERHOF CHOR 1812" (SOLINGEN)
  • 5 settembre 1990: "CHIOSTRO D'ARGENTO"
  • 26 settembre 1990: "PREMIO MAFALDA FAVERO 1990"
  • 3 gennaio 1991: "TARGA BELCANTO" BIANCAVILLA (CATANIA)
  • 13 luglio 1991: "PREMIO INTERNAZIONALE VINCENZO BELLINI"
  • 16 ottobre 1994: "XV BELLINI D'ORO 1994"

patrocinato dall'AAPIT al Teatro Massimo Bellini di Catania
motivazione:
Continuatore ideale della grande tradizione vocale della provincia etnea, Salvatore Fisichella, dotato di straordinaria facilità e lucentezza, specie nel registro acuto e sovracuto, per come postula la scrittura musicale belliniana, risulta meritevole a pieno titolo del riconoscimento, per essere stato l'unico tenore del secolo ad avere interpretato in teatro i maggiori ruoli lirici del repertorio del Cigno catanese.

  • 17 dicembre 1994: "VIII PREMIO INTERNAZIONALE GIACOMO LAURI VOLPI"
  • 18 agosto 1996: "XVI PREMIO CASTAGNO DI CENTO CAVALLI"
  • 24 novembre 1996: "PREMIO NURAGHE D'ORO ALLA CARRIERA" CAGLIARI
  • 21 dicembre 1996: "CAVALIERE DELLA REPUBBLICA ITALIANA" PER MERITI ARTISTICI
  • 1º novembre 1998: "GIGLI D'ORO" 2.a edizione - Una vita per la musica - RECANATI

motivazione:
Mirabile erede di una ricca schiera di grandi voci, contribuisce con arte raffinata e generosa sensibilità a diffondere nel mondo il nome del belcanto italiano.

  • 25 ottobre 1999: "PREMIO INTERNAZIONALE DI SICILIANITÀ - PIGNA D'ARGENTO"

motivazione:
La voce del catanese Salvatore Fisichella può senza dubbio reputarsi una delle più interessanti nel panorama degli artisti lirici del dopoguerra. Particolarmente versato nel repertorio dell'800, è l'interprete che ha portato sulle scene il maggior numero di ruoli tenorili creati dal genio del suo grande conterraneo Vincenzo Bellini. Dotato di squillo sicuro e luminoso così come di centri saldi e robusti, Fisichella ha saputo tenere alta la bandiera della vocalità belcantistica, offrendo anche partiture poco frequentate per le loro notevoli difficoltà. Testimone e continuatore presso i più importanti teatri del mondo della splendida tradizione dei grandi interpreti lirici siciliani e fatto segno di numerosi riconoscimenti internazionali, a quasi trent'anni dal debutto, Fisichella conserva un'invidiabile freschezza vocale, frutto di sapiente tecnica ed intelligente amministrazione della carriera.

  • 30 ottobre 1999: "CAVALIERE DEL SUPREMO ORDINE DI MALTA OSY - USA OF KRAC"
  • 19 giugno 2001: Presidenza Regione Siciliana

"PREMIO INTERNAZIONALE SICILIA - IL PALADINO"
Per la lirica internazionale

  • 7 aprile 2003: "PREMIO BENIAMINO GIGLI 2003" FINLANDIA

motivazione:
Voce squillante, luminosa, acuti formidabili. Vero tenore e rappresentante del belcanto. Per la sua grande carriera artistica in tutto il mondo e per tutto ciò che ha fatto e tuttora sta facendo per custodire la memoria dell'indimenticabile Beniamino Gigli, esempio eterno per tutti i cantanti del mondo sull'arte del Belcanto Italiano.

  • 2 aprile 2004: "ASSOCIAZIONE BENIAMINO GIGLI DI FINLANDIA"

NOMINA SOCIO ONORARIO.

NoteModifica

  1. ^ "XV Premio Bellini d'Oro 1994" - Assegnato dall'Azienda Autonoma Provinciale Per L'Incremento Turistico il 16 ottobre 1994, Le motivazioni del premio.
  2. ^ Book: Premio "Bellini d'Oro 1994", Teatro Massimo Bellini, Catania, 16 ottobre 1994, Azienda Autonoma Provinciale Per L'Incremento Turistico.
  3. ^ Niny Ganguzza, Il Bellini d'Oro a due catanesi, la cerimonia avverrà domani, La Sicilia, 14 ottobre 1994.
  4. ^ Niny Ganguzza, Premio "Bellini d'Oro" a Nicolosi e Fisichella, una festa per il Cigno, La Sicilia, pag. 29, 14 ottobre 1994.
  5. ^ (EN) Opera Reflections Archiviato il 5 luglio 2008 in Internet Archive., Reflections by Gina Sanders, paragraph 6.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN265271625 · ISNI (EN0000 0003 8243 2781 · Europeana agent/base/22941 · LCCN (ENn79140553 · GND (DE134374029 · BNE (ESXX1102267 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79140553
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie