Samantha Spiro

attrice e cantante inglese

Samantha Spiro (Mill Hill, 20 giugno 1968) è un'attrice e cantante inglese, attiva in campo teatrale, televisivo e cinematografico.

BiografiaModifica

Samantha Spiro è nata in una famiglia ebraica a Whitechapel ed è cresciuta a Radlett, nell'Hertfordshire.[1] Ha cominciato a recitare da giovane con il National Youth Theatre e ha studiato recitazione alla Webber Douglas Academy of Dramatic Art.[2]

Nel corso degli anni si è affermata come una delle principali interpreti di musical nel West End di Londra, oltre a recitare anche a Chichester e Chicago. Particolarmente apprezzate sono state le sue interpretazioni in Merrily We Roll Along ed Hello, Dolly!, per cui ha vinto il Laurence Olivier Award alla migliore attrice in un musical rispettivamente nel 2001 e nel 2009.[3] Spiro ha recitato in ruoli da protagonista anche in diversi altri musical, tra cui A Little Night Music (Chicago, 2004), Funny Girl (Chichester, 2008), Company (Sheffield, 2011) e Guys and Dolls (Londra, 2016).

Attiva anche nel campo del teatro di prosa, Samantha Spiro è un'apprezzata interprete dell'opera di Shakespeare ed ha recitato, tra gli altri, i ruoli di Audrey e Celia in Come vi piace, Ermia, Titania ed Ippolita in Sogno di una notte di mezza estate, Maria ne La dodicesima notte, Beatrice in Molto rumore per nulla e Lady Macbeth in Macbeth al Globe Theatre.[4][5]

L'attrice ha recitato a lungo anche sul piccolo e grande schermo, recitando in serie televisive come Metropolitan Police, London Spy e Sex Education, oltre ad aver interpretato Melessa Tarly nella settima stagione de Il Trono di spade.[6]

È sposata con Mark Leadbetter dal 2002 e la coppia ha avuto due figli.[7]

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

NoteModifica

  1. ^ www.thejc.com, https://www.thejc.com/articles/interview-samantha-spiro. URL consultato il 17 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Brian Logan, Samantha Spiro: 'I was never an ingenue', in The Guardian, 11 marzo 2012. URL consultato il 17 gennaio 2020.
  3. ^ (EN) Olivier Awards: the winners, 22 marzo 2010. URL consultato il 17 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Why Samantha Spiro loves Regent's Park, su Times Series. URL consultato il 17 gennaio 2020.
  5. ^ 20 Questions With...Samantha Spiro - - Interviews - Whatsonstage.com, su web.archive.org, 16 giugno 2011. URL consultato il 17 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2011).
  6. ^ (EN) Watchers on the Wall, Meet the Tarlys: Game of Thrones adds three more actors to season 6! http://goo.gl/dbyheL #GameOfThrones #castingpic.twitter.com/GVXqIsMU4M, su @WatchersOTWall, 2015T13:03. URL consultato il 17 gennaio 2020.
  7. ^ (EN) Lifestyle News - The Scotsman, su www.scotsman.com. URL consultato il 17 gennaio 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN177732796 · ISNI (EN0000 0003 5614 9157 · LCCN (ENno2012065748 · GND (DE1015546609 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012065748