Apri il menu principale
Sameen Shaw
SameenShaw.jpg
Sameen Shaw nell'episodio Il giorno zero
UniversoPerson of Interest
Lingua orig.Inglese
AutoreJonathan Nolan
1ª app. inMorte apparente
Ultima app. inreturn 0
Interpretata da
Voce italianaChiara Colizzi
SessoFemmina
Luogo di nascitaTexas, Stati Uniti d'America
Data di nascita1984 circa
ProfessioneRisorsa Primaria della Macchina, ex medico, ex Marine, ex operativa ISA
Abilità
Affiliazione

Sameen Shaw è un personaggio immaginario, ideato da Jonathan Nolan, coprotagonista della serie tv Person of Interest. È interpretata da Sarah Shahi, e doppiata da Chiara Colizzi nell'adattamento in lingua italiana della serie.

Alla sua prima apparizione nella serie, Shaw è un'operativa straordinariamente abile dell'Intelligence Support Activity (ISA), l'agenzia governativa degli Stati Uniti d'America che si occupa di sventare le minacce terroristiche segnalate dalla Macchina, l'intelligenza artificiale (IA) creata da Harold Finch. Quando i capi di Sameen decidono di eliminarla la donna diventa uno dei "numeri irrilevanti" dell'IA, e John Reese e Finch le salvano la vita. Dopo questi eventi, Shaw entra a far parte della squadra della Macchina in qualità di Risorsa Primaria, distinguendosi sia per la propria freddezza che per la propria temerarietà.

Col passare del tempo, malgrado sia affetta da un disturbo sociopatico della personalità che le rende difficile provare emozioni complesse e sentimenti, Sameen sviluppa un forte legame di amicizia con i nuovi colleghi e, in particolare, un interesse amoroso per l'Interfaccia Analogica Root.

Indice

Biografia del personaggioModifica

AntefattiModifica

Seconda stagioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Person of Interest (seconda stagione).

Terza stagioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Person of Interest (terza stagione).

Quarta stagioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Person of Interest (quarta stagione).

NoteModifica


  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione