Sameh Shoukry

politico e diplomatico egiziano
Sameh Shoukry
Sameh Shoukry Senate of Poland 2015.JPG

Ministro degli Affari Esteri dell'Egitto
In carica
Inizio mandato 17 giugno 2014
Presidente Abdel Fattah al-Sisi
Capo del governo Ibrahim Mahlab (2014-2015)
Sherif Ismail (2015-2018)
Mostafa Madbouly (2018-)
Predecessore Nabil Fahmi

Dati generali
Partito politico indipendente
Titolo di studio laurea in giurisprudenza
Università Università di 'Ayn Shams
Professione diplomatico

Sameh Hassan Shoukry (سامح شكري) (Il Cairo, 20 ottobre 1952) è un politico e diplomatico egiziano, ministro degli Esteri dell'Egitto dal 17 giugno 2014. In precedenza, è stato ambasciatore egiziano negli Stati Uniti dal 2008 al 2012.

BiografiaModifica

Laureato in giurisprudenza all'Università di 'Ayn Shams, ha intrapreso la carriera diplomatica nel 1976. Nel corso dei decenni ha lavorato presso le rappresentanze diplomatiche egiziane a Londra, Buenos Aires, ONU, e Stati Uniti. Dopo il pensionamento, nel 2014, è stato nominato ministro degli Affari esteri nei giorni successivi alla presa di potere da parte del generale Abdel Fattah al-Sisi[1].

Parla correntemente arabo, inglese e spagnolo.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Biography, Egyptian Ministry of Foreign Affairs.

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie