Sami Callihan

wrestler statunitense
Sami Callihan
Sami Callihan July 2019.jpg
Sami Callihan nel luglio del 2019
NomeSamuel Johnston
Ring nameSatanic
Sami Callihan
Solomon Crowe
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaBellefontaine
1º settembre 1987
ResidenzaDayton
Altezza dichiarata180 cm
Peso dichiarato90 kg
AllenatoreShark Boy
Les Thatcher
Debutto2006
FederazioneImpact Wrestling
Progetto Wrestling

Samuel Johnston, meglio conosciuto con il ring-name di Sami Callihan (Bellefontaine, 1º settembre 1987), è un wrestler statunitense attualmente sotto contratto con Impact Wrestling, dove ha detenuto una volta il World Heavyweight Championship.

Tra il 2013 e il 2015 ha militato nel territorio di sviluppo della World Wrestling Entertainment (WWE), NXT, esibendosi con il ring-name di Solomon Crowe.

CarrieraModifica

Gli inizi (2006–2013)Modifica

Poco dopo il suo debutto, Callihan entra nella Heartland Wrestling Association, facendo parte della stable "The Crew", insieme a Jon Moxley, Dick Rick e Pepper Parks. Combatte spesso contro wrestler del calibro di Chad Collyer e Nigel McGuinness. Il 28 settembre 2008, prova a conquistare l'HWA Heavyweight Championship, ma non riesce a vincere il Triple Treath valido per il titolo contro Drake Younger e Jake Crist. Inizia una faida contro quest'ultimo, venendo eliminato il 26 novembre proprio da Crist nel Thanksgiving Eve Eight Man Tag Team Elimination Match. Dopo aver perso la faida, lascia la HWA.

Torna nel 2011, partecipando alla prima Heartland Cup, arrivando in finale proprio contro Jake Crist, perdendo l'incontro.

Callihan inizia a lottare nella Insanity Pro Wrestling nel 2006 come Cannonball Sami, per poi usare il suo ring name Sami Callihan. A IPW Reign Of The Insane 6th Anniversary Show, Callihan entra nell'IPW 2007 Super Junior Heavyweight tournament sconfiggendo Dustin Rayz, xOMGx e Louis Linaris per qualificarsi. Tuttavia, perderà subito al primo turno contro Diehard. Nel 2008, inizia una faida con Roc dopo un doppio schienamento controverso in un Fatal 4-Way che includeva anche Ricochet e Zema Ion. Calligan e Roc combatteranno stranamente anche in coppia, venendo forzati, perdendo tutti i loro incontri. A Heatstroke, i due si affrontano con lo Junior Heavyweight Championship in palio, match che finisce oltre il tempo limite. Poi lottano un Pure Rules Match, che finisce in No Contest. Callihan vince poi il titolo, battendo Roc in un Ladder Match a IPW Reign Of The Insane 7th Anniversary. Poi, alla IPW Super Junior Heavyweight Tournament, Callihan difende il titolo contro Q Skillz e CJ Otis e Justin Andrews in un Triple Treath Match, prima di perdere il titolo nella finale contro Aaron Williams. Durante il 2009 e il 2010, fa qualche apparizione sporadica in qualche match, battendo anche Kyle O'Reilly, wrestler della PWG. Combatte per l'IPW Heavyweight Championship in un Fatal 4-Way contro Jake Crist, Zack Sabre Jr. e AR Fox, che vince il titolo. Il 18 giugno 2011, sconfigge Jake Crist e conquista il vacante IPW World Heavyweight Championship. Durante una discussione con Davey Richards, viene assalito da tutto il roster della ROH, ma verrà salvato da Tarek the Legend e dagli Irish Airborne. Il 7 novembre 2011, perde il titolo contro Jake Crist in un Triple Treath Match che includeva anche BJ Whitmer.

Fa il suo debutto in CZW a Summer School il 14 giugno 2008. Vince subito la Chris Ca$h Battle Royal, andando anche a sconfiggere LuFisto a Cage of the Death X. A the Decade of Destruction - 10th Anniversary show il 14 febbraio, Callihan sconfigge Jon Dahmer, in un match che non lo avrebbe nemmeno dovuto vedere protagonista. In realtà, Callihan aveva appena avuto una lite con la dirigenza CZW riguardo ad un possibile match titolato. Gli era stato detto che se avesse sconfitto Dahmer, lo avrebbe ottenuto. Così, Sami attacca E.M.O. prima del suo ingresso in scena e prende il suo posto, battendo Dahmer e guadagnandosi un match per il titolo. La stessa sera, Callihan si presenta al CZW Ironman Champion Brian Damage, dopo che quest'ultimo aveva sostenuto un match di coppia, in compagnia di un arbitro, che sancisce subito il match titolato e Callihan conquista il titolo, che viene rinominato dal campione "New Horror Championship". Il 13 giugno 2009, perde però il titolo contro Egotistico Fantastico. Sfida poi nell'aprile 2010 Jon Moxley per il CZW World Heavyweight Championship, che non riuscirà a vincere. Nell'aprile 2011, tuttavia, vince il torneo Best of the Best XI.

World Wrestling Entertainment (2013–2015)Modifica

A fine maggio firma un contratto con la WWE e con il ring name di Solomon Crowe si aggrega al roster di NXT, debuttando il 29 agosto in house show perdendo contro Xavier Woods. La gimmick da lui interpretata è quella di un hacker malvagio che con un tablet fa spegnere le luci sopra il ring, in modo tale da attaccare i nemici alle spalle, così fa con Kalisto il 6 dicembre. Combatte solo negli house show nella prima parte del 2014, fino all'infortunio alla tibia in un match di coppia contro gli Ascension che lo lascia fuori dalle scene per tre mesi.

Nel 2015 a NXT viene pubblicato un video teaser spacciato come problema tecnico.

Debutta finalmente nella puntata di NXT del 18 febbraio 2015, attaccando CJ Parker, che stava "occupando" NXT per protesta contro la mancata presenza ad NXT TakeOver: RIVAL. La settimana dopo interrompe l'entrata di Tye Dillinger e Jason Jordan affermando di avere una missione: diventare NXT Champion. Detto questo, riporta il segnale e lascia proseguire la puntata.

Il 24 novembre 2015 chiede e ottiene la risoluzione del suo contratto con la WWE.

Nel wrestlingModifica

Mosse finaliModifica

Mosse caratteristicheModifica

SoprannomiModifica

  • The Cannonball
  • The Death Machine
  • The New Horror

Musiche d'ingressoModifica

  • Plastic Monsters dei Mad Sin
  • Space Dementia dei Muse
  • Bad Things di Wednesday 13
  • Can't Trust Anyone degli Oh No Not Stereo

Titoli e riconoscimentiModifica

 
Sami Callihan con l'Alpha-1 Outer Limits Championship, titolo che ha detenuto una volta in carriera

Risultati nella Lucha de ApuestasModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Glossario del wrestling § Lucha de Apuestas.

Record: 1-2

Vincitore (posta in palio) Sconfitto (posta in palio) Località Evento Data
Sami Callihan (capelli) Pentagón Jr. (titolo)   Berwyn Jim Lynam Memorial Tournament 8 ottobre 2016
Rey Fenix (maschera) Sami Callihan (titolo)   Berwyn Defining Moment 2017 31 agosto 2017
Pentagón Jr. (maschera) Sami Callihan (capelli)   Toronto Slammiversary XVI 22 luglio 2018

NoteModifica

  1. ^ 2/19 AAW Results – Sami Callihan captures AAW Hvt. Title, plus Abyss, Hero, Gargano & Ciampa, in Pro Wrestling Torch. URL consultato il 20 febbraio 2016.
  2. ^ 'The New Horror' Sami Callihan, Combat Zone Wrestling. URL consultato il 24 aprile 2009 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2010).
  3. ^ (EN) CZW Title History – CZW New-Horror Title Champions, su czwrestling.com. URL consultato il 15 giugno 2020 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2010).
  4. ^ KO-D (King Of DDT) Open-weight Title, Wrestling-Titles.com. URL consultato il 2 gennaio 2019.
  5. ^ Archived copy, su insanityprowrestling.com. URL consultato il 19 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2011).
  6. ^ (EN) Sami Callihan bio, Heartland Wrestling Association. URL consultato il 15 giugno 2020 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2008).
  7. ^ FCP Rage Against The Death Machine.
  8. ^ IWC Super Indy XI, in Cagematch, 6 giugno 2012. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  9. ^ JAPW Tag Team Championship history, Jersey All Pro Wrestling. URL consultato il 24 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2011).
  10. ^ SPOILERS: Lucha Underground Tapings For 3/10 & 3/11: BIG Title Change, su fightful.com.
  11. ^ NWA Force 1 Results archive, NWA Force One Pro Wrestling. URL consultato il 1º giugno 2011.
  12. ^ Philip Kreikenbohm, PWX Heavyweight Championship « Titles Database « CAGEMATCH - The Internet Wrestling Database, su www.cagematch.net.
  13. ^ Philip Kreikenbohm, PW2.0 Heat Stroke « Events Database « CAGEMATCH - The Internet Wrestling Database, su www.cagematch.net.
  14. ^ Pro Wrestling Illustrated (PWI) 500 for 2012, in Pro Wrestling Illustrated, The Internet Wrestling Database. URL consultato il 25 agosto 2012.
  15. ^ Pro Wrestling Syndicate New Heavyweight Champion "The New Horror" Sami Callihan, Pro Wrestling Syndicate, 28 maggio 2010. URL consultato il 29 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2013).
  16. ^ Philip Kreikenbohm, 2CW Heavyweight Championship « Titles Database « CAGEMATCH - The Internet Wrestling Database, su www.cagematch.net.
  17. ^ wXw World Tag Team Championship history, Westside Xtreme Wrestling. URL consultato l'11 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2011).
  18. ^ WC Sideshow Championship history, su cagematch.net.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica