Apri il menu principale

San Carlo ai Catinari (titolo cardinalizio)

San Carlo ai Catinari
Titolo presbiterale soppresso
Stemma cardinalizio generico
S. Eustachio - S. Carlo ai Catinari.JPG
Chiesa dei Santi Biagio e Carlo ai Catinari
Istituzione 1616
Soppressione 1627
istituito da papa Paolo V
soppresso da papa Urbano VIII
Dati dall'annuario pontificio

Il titolo cardinalizio di San Carlo ai Catinari (in latino: Titulus Sancti Caroli ad Catinarios) fu istituito il 17 ottobre 1616 da papa Paolo V in sostituzione di quello di San Biagio dell'Anello. Il titolo fu poi soppresso da papa Urbano VIII nel concistoro del 6 ottobre 1627 e trasferito alla chiesa di San Carlo al Corso.

La chiesa su cui insisteva il titolo fu costruita fra il 1611 ed il 1620, e a ricordo dell'antico titolo fu dedicata ai santi Biagio e Carlo.

TitolariModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo