San Filippo Inferiore

frazione del comune italiano di Messina
San Filippo Inferiore
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Messina-Stemma.png Messina
ComuneMessina-Stemma.png Messina
Territorio
Coordinate38°09′44.52″N 15°30′43.42″E / 38.162367°N 15.512062°E38.162367; 15.512062 (San Filippo Inferiore)Coordinate: 38°09′44.52″N 15°30′43.42″E / 38.162367°N 15.512062°E38.162367; 15.512062 (San Filippo Inferiore)
Altitudine50 m s.l.m.
Abitanti430 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale98144
Prefisso090
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantisanfilippoti
Patronosan Filippo d'Agira
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Filippo Inferiore
San Filippo Inferiore

San Filippo Inferiore è una frazione collinare della II Circoscrizione del comune di Messina, situata lungo la vallata del torrente omonimo, ad 8 km a Sud dal centro cittadino.

ToponimoModifica

Il suo nome deriva da San Filippo d'Agira santo protettore del villaggio, mentre l'aggettivo "Inferiore" deriva dalla sua posizione geografica in basso, rispetto al villaggio di San Filippo Superiore posto verso monte nella parte alta del torrente.

StoriaModifica

Il villaggio crebbe attorno all'abbazia fondata dai monaci basiliani che costruirono anche una chiesa dedicata a San Filippo d'Agira. L'agricoltura (ortaggi, agrumeti, oliveti, gelsicoltura e vigneti) e l'allevamento del bestiame erano le attività principali del paese, oltre ad un discreto artigianato della seta.
Queste attività iniziarono a decadere dopo la Seconda guerra mondiale, fino a sparire del tutto agli inizi degli anni '70 del XX secolo.

Viabilità a trasporto pubblicoModifica

Il villaggio si raggiunge percorrendo la Strada Provinciale n°41, che partendo dal bivio di Santa Lucia, giunge in paese dopo circa 2,5 km.
È collegato al centro cittadino dalla linea ATM n°12 (Piazza Dante-S.Filippo Inf.)

Luoghi di cultoModifica

Chiesa parrocchiale dedicata a San Filippo d'Agira.

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia