San Marino ai Giochi della XXXII Olimpiade

San Marino ha partecipato ai Giochi della XXXII Olimpiade che si sono svolti a Tokyo dal 23 luglio all'8 agosto 2021. Inizialmente erano previsti dal 24 luglio al 9 agosto 2020, ma sono stati posticipati per la pandemia di COVID-19.[2] Con cinque atleti, tre uomini e due donne, la delegazione ha ottenuto le prime medaglie olimpiche in assoluto di San Marino.

San Marino ai Giochi della XXXII Olimpiade
Tokyo 2020
Bandiera di San Marino
Codice CIOSMR
Comitato nazionaleCONS
Atleti partecipanti5 in 4 discipline
Di cui uomini/donne3 Uomini - 2 Donne
PortabandieraArianna Valloni (nuoto) e Myles Amine (lotta)[1](apertura)
Myles Amine (chiusura)
Medagliere
Posizione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Medaglie complessive vinte
72ª 0 1 2 3
Cronologia olimpica (sommario)
Giochi olimpici estivi

1960 · 1964 · 1968 · 1972 · 1976 · 1980 · 1984 · 1988 · 1992 · 1996 · 2000 · 2004 · 2008 · 2012 · 2016 · 2020 · 2024

Giochi olimpici invernali

1976 · 1980 · 1984 · 1988 · 1992 · 1994 · 1998 · 2002 · 2006 · 2010 · 2014 · 2018 · 2022

Medaglie

modifica
Riepilogo quotidiano
Giorno Data       Totale
29 0 0 1 1
31 0 1 0 1
13º 5 0 0 1 1
Totale 0 1 2 3

Medagliere per disciplina

modifica
Sport Oro Argento Bronzo Totale
Tiro 0 1 1 2
Lotta 0 0 1 1
Totale 0 1 2 3

Medaglie

modifica
Medaglia Nome Sport Evento
  Argento Alessandra Perilli
Gian Marco Berti
Tiro Trap a squadre
  Bronzo Alessandra Perilli Tiro Trap femminile
  Bronzo Myles Amine Lotta libera 86 kg maschile

Delegazione

modifica
Sport Uomini Donne Totale
Judo 1 0 1
Lotta 1 0 1
Nuoto 0 1 1
Tiro 1 1 2
Totale 3 2 5
  Lo stesso argomento in dettaglio: Judo ai Giochi della XXXII Olimpiade.

Paolo Persoglia ha ricevuto una wild card.[3]

Atleta Evento Preliminari 16-esimi Ottavi Quarti Semifinali Ripescaggio Finale Posizione
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Paolo Persoglia −90 kg maschile Bye   van 't End
P 00–10
Non qualificato
  Lo stesso argomento in dettaglio: Lotta ai Giochi della XXXII Olimpiade.

Myles Amine si è qualificato alle Olimpiadi approdando alle semifinali dei Campionati mondiali di lotta 2019.[4]

Atleta Evento Ottavi Quarti Semifinali Ripescaggio Finale / FB Pos.
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Avversario
Risultato
Myles Amine -86 kg maschile   Izquierdo Méndez
V 12–2
  Taylor
P 2–12
Non qualificato   Šabanaŭ
V 2–0
Finale 3º posto
  Punia
V 4–2
 
  Lo stesso argomento in dettaglio: Nuoto ai Giochi della XXXII Olimpiade.

San Marino ha ricevuto un universality place di partecipazione.[3]

Atleta Gara Semifinali Finale
Tempo Pos. Tempo Pos.
Arianna Valloni 800 m stile libero femminili 8'54"78 29ª Non qualificata
1500 m stile libero femminili 16'54"64 31ª Non qualificata

Tiro a segno/a volo

modifica
  Lo stesso argomento in dettaglio: Tiro ai Giochi della XXXII Olimpiade.

San Marino si è garantito le qualificazioni olimpiche in base ai risultati ottenuti ai Campionati mondiali di tiro 2018.[5]

Atleta Gara Qualificazione Finale
Punteggio Classifica Punteggio Classifica
Gian Marco Berti Trap maschile 121 18º Non qualificato
Alessandra Perilli Trap femminile 122 Q 29  
Gian Marco Berti
Alessandra Perilli
Trap a squadre 148+0 Q 40  
  1. ^ (EN) Portabandiera a Tokyo 2020, su olympics.com. URL consultato il 24 luglio 2021.
  2. ^ (EN) Joint Statement from the International Olympic Committee and the Tokyo 2020 Organising Committee - Olympic News, su International Olympic Committee, 15 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021.
  3. ^ a b A Tokio anche la nuotatrice Arianna Valloni e il judoka Paolo Persoglia, su newsrimini.it, 6 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021.
  4. ^ (EN) Eric, Amine Makes History by Qualifying San Marino for Tokyo 2020 by Making 86kg Semis, su United World Wrestling. URL consultato il 18 luglio 2021.
  5. ^ ISSF - International Shooting Sport Federation - issf-sports.org, su www.issf-sports.org. URL consultato il 18 luglio 2021.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici