Apri il menu principale
San Simeone Profeta
Titolo presbiterale soppresso
Stemma cardinalizio generico
Ponte - S. Simeone Profeta.JPG
Chiesa sconsacrata di San Simeone profeta
Istituzione 1551
Soppressione 1587
istituito da papa Giulio III
soppresso da papa Sisto V
Dati dall'annuario pontificio

Il titolo cardinalizio di san Simeone profeta fu eretto il 4 dicembre 1551 da papa Giulio III e soppresso da papa Sisto V nel 1587. Il titolo era conosciuto anche con il nome di san Simeone in Posterula.

TitolariModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo