Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sancha di Navarra (disambigua).

Sancha di Navarra, Sancha anche in spagnolo, in asturiano, in portoghese e in galiziano, Sança, in catalano e Antsa in basco (seconda metà IX secolo – prima metà X secolo), principessa reale di Navarra vissuta tra il IX secolo e il X secolo che fu prima consorte dell'erede al trono di Pamplona e poi, contessa consorte di Aragona.

Sancha Garces
Contessa consorte di Aragona
In carica905 - 923
PredecessoreArcibella di Guascogna
SuccessoreGarcía I Sánchez di Navarra
Nome completoSancha Garces di Pamplona
Nascitaseconda metà IX secolo
Morteprima metà X secolo
DinastiaJiménez
PadreGarcía II Jiménez
MadreOneca Rebele di Sangüesa
ConsorteIñigo Fortúnez
Galindo Aznárez
FigliFortunato
Oria e
Lupa, di primo letto
Aznar
Andregoto e
Velasquita, di secondo letto

Origine modifica

Secondo il codice di Roda[1] Sancha era figlia di Garcia II e della sua prima moglie, Oneca Rebele di Sangüesa[2].
García II Jiménez era figlio di Jimeno I Garcés(discendente di Íñigo Jiménez Arista) e della moglie[3], di cui non si conoscono né il nome né gli ascendenti.
Secondo il codice di Roda[1] era figlio di Jimeno ed era fratello di Iñigo I[2]; anche En los albores del reino¿dinastía Iñiga?,¿dinastía Jimena? tratta la questione accettando che Íñigo e Garcia furono fratelli[4].

Biografia modifica

 
Stemma della Contea di Aragona

Apparteneva alla nobile dinastia degli Íñiguez, che governarono (co-regnanti) il regno di Pamplona, nel IX secolo, e poi, per tre secoli, regnarono sulla Navarra.

Venne dapprima data in sposa al cugino, Inigo Fortunez[5], l'erede del trono di Pamplona, il figlio del re di Navarra Fortunato Garcés di Pamplona e di Oria, una nobile di cui non si conoscono gli ascendenti[6].
L'infante Inigo morì nel 905, prima del padre, togliendo così a Sancha la possibilità di divenire regina di Navarra.

Regno di Navarra
Íñiguez
 

Iñigo I
Figli
Jimeno I
Figli
Garcia I
Figli
Garcia II
Fortunato
Figli
  • Íñigo
  • Aznar
  • Blasco
  • Lupo
  • Oneca
Íñigo II
Figli
  • Toda
  • García
  • Jimeno
  • Fortunato
  • Sancho
Modifica

Successivamente Sancha venne data in sposa ad un altro cugino, il conte d'Aragona,Galindo III d'Aragona, che, secondo il codice di Roda[1], era il figlio maschio primogenito del conte d'Aragona, Aznar II Galindez e di Oneca Garcés[7], figlia del re di Pamplona García I Íñiguez della famiglia degli Arista, e della moglie, come riporta il Codice di Roda, che non nomina la madre[8], ma che nelle note, la nomina Urraca[9], che secondo alcune fonti, tra cui lo storico, Jaime de Salazar y Acha, era la figlia di Musà ibn Musà ibn Fortún, il capofamiglia dei Banu Qasi. Ma secondo altre fonti era di stirpe reale: Rodrigo Ximénez de Rada, vescovo di Toledo e storico, scrisse che García sposò "Urracam, de Regio semine"[9]. Lo storico genealogista basco, Jean de Jaurgain (1842–1920), nel suo la Vasconie interpretò la frase (Urracam, de Regio semine), nel senso che anche Urraca discendeva dalla stirpe ducale di Guascogna ed era figlia di Sancho II[10].

Si trattava per entrambi del secondo matrimonio dato che Galindo era rimasto vedovo di Arcibella di Guascogna, figlia di Garcia II di Guascogna[11] e di Amuna di Bordedaux o Aimena di Perigord[12].

Non si conosce la data esatta della morte di Sancha; comunque alla morte del marito Galindo III, nel 923, sua figlia Andregoto Galíndez, gli succedette; ma il re di Pamplona, Sancho I Garcés, che era stato il marito di sua cognata, Urraca, occupò la contea d'Aragona, ignorando il diritto di successione, non solo di Andregoto, ma anche degli altri pretendenti, tra cui il governatore musulmano di Huesca, al-Tawīl, sposato con un'altra sorella del conte, Galindo III, Sancha. Le tensioni cessarono quando il figlio di Sancho I Garcés, García fu promesso in sposo ad Andregoto, come riporta La web de las biografias[13], un bambino di circa quattro anni, unendo la contea al regno di Navarra.
Per oltre cento anni, la contea d'Aragona resterà unita al regno di Navarra.

Figli modifica

Sancha diede al primo marito, Inigo, tre figli[14]:

  • Fortunato Iniguez di Pamplona[5], che ebbe tre eredi: Garcia, Inigo e Sancha[15];
  • Oria, che sposò Munio Garces[5];
  • Lupa, che sposò Sancho Lopez de Araquil[5].

Sancha diede al secondo marito, Galindo III, due[16] o tre figli[17]:

Ascendenza modifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Garcia I di Guascogna Semen di Guascogna  
 
Onneca  
Jimeno I Garcés  
 
 
 
García II Jiménez  
 
 
 
 
 
 
 
Sancha di Navarra  
 
 
 
 
 
 
 
Oneca Rebele di Sangüesa  
 
 
 
 
 
 
 
 

Note modifica

  1. ^ a b c Il codice di Roda, compilato nel X secolo con qualche aggiunta dell'XI secolo, si occupa della storia e delle genealogie del periodo alto-medioevale della zona a cavallo dei Pirenei, quindi soprattutto regno di Navarra e Marca di Spagna.
  2. ^ a b c d (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 42
  3. ^ Il religioso Justo Pérez de Urbel, che fu anche storico, suggerisce il nome di Leodegundia Ordoñez, figlia del re delle Asturie Ordoño I.
  4. ^ (ES) #ES En los albores del reino¿dinastía Iñiga?,¿dinastía Jimena?, pagg. 1 - 4
  5. ^ a b c d (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 40, item 6
  6. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 38, item 3
  7. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 51, item 22
  8. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 38, item 2
  9. ^ a b (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 38, item 2, nota 2
  10. ^ (FR) #ES La Vasconie, pag. 146, nota 4
  11. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 52, item 24
  12. ^ (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: CONDES de ARAGÓN 809-1035 - GALINDO II Aznar
  13. ^ (ES) #ES La web de las biografias - Sancho Garcés I, Rey de Navarra (¿-925).
  14. ^ (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: KINGS of PAMPLONA 822-[905] (IÑIGA DYNASTY) - SANCHA García de Navarra (ÍÑIGO Fortúnez)
  15. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 41, item 9
  16. ^ (EN) #ES Genealogy: Iberia 5 - Sancha of Navarre (Cde Galindo II Aznar of Aragon)
  17. ^ (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: CONDES de ARAGÓN 809-1035 - SANCHA García de Pamplona (GALINDO II Aznar)
  18. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 40, item 6, nella seconda versione
  19. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 40, item 6, nota 6 (Domna Andregoto regina)
  20. ^ (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: CONDES de ARAGÓN 809-1035 - ANDREGOTO Galíndez
  21. ^ (LA) #ES Textos navarros del Códice de Roda, pag. 40, item 6, nota 6 (Enneco Lopiz)

Bibliografia modifica

Fonti primarie modifica

Letteratura storiografica modifica

Voci correlate modifica

Collegamenti esterni modifica