Sandra Ravel

attrice italiana

Sandra Ravel, nome d'arte di Alessandra Winkelhauser Ratti (Milano, 16 gennaio 1910Milano, 13 agosto 1954), è stata un'attrice italiana.

Sandra Ravel

BiografiaModifica

Nata a Milano, dalla fine degli anni '20 si dedica, come soubrette, al teatro di varietà e, come attrice brillante, al primo cinema sonoro, dove debutta nella pellicola La stella del cinema. Lavora anche all'estero, in Francia e ad Hollywood. A Sandra Ravel, per l'amicizia che li lega, Mario Bonavita, in arte Marf, dedica la canzone Nostalgico slow. Sandra Ravel, dopo il matrimonio con l'attore Maurizio D'Ancora, nome d'arte di Rodolfo Gucci, compagno di lavoro in vari film, dell'omonima dinastia di industriali della moda, abbandona il cinema per dedicarsi alla famiglia, diventando madre di Maurizio Gucci.

FilmografiaModifica

BibliografiaModifica

  • Dizionario del cinema italiano. Le attrici, collana: Dizionari Gremese, Gremese editore, 1999, ISBN 88-7742-342-0.

Collegamenti esterniModifica