Sant'Eufemia (titolo cardinalizio)

Sant'Eufemia
Titolo presbiterale soppresso
Stemma cardinalizio generico
Istituzione1566
Soppressione1587
istituito da papa Pio V
soppresso da papa Sisto V
Dati dall'Annuario pontificio

Il titolo cardinalizio di Sant'Eufemia (in latino: Titulus Sanctae Euphemiae) fu eretto da l'8 febbraio 1566 da papa Pio V e fu soppresso nel 1587 da papa Sisto V.

La chiesa su cui insisteva il titolo cadde in rovina alla fine del XVI secolo e le sue vestigia erano ancora visibili nel 1643. Essa si trovava nei pressi dell'attuale via Sant'Eufemia nel rione Monti, vicino alla chiesa del Santissimo Nome di Maria al Foro Traiano.

TitolariModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo