Apri il menu principale
Santa Caterina
Sveta Katarina
Lighthouse on the island of St. Catherine.jpg
Il piccolo faro sull'isola Santa Caterina
Geografia fisica
LocalizzazioneMare Adriatico
Coordinate43°55′56″N 15°25′46″E / 43.932222°N 15.429444°E43.932222; 15.429444Coordinate: 43°55′56″N 15°25′46″E / 43.932222°N 15.429444°E43.932222; 15.429444
Arcipelagozaratino
Superficie0,062[1] km²
Sviluppo costiero1,23[1] km
Altitudine massima25,8[2] m s.l.m.
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
RegioneRegione zaratina
ComuneZaravecchia
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Santa Caterina
Santa Caterina
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Santa Caterina[3][4][5] o scoglio Catterina[6] (in croato Sveta Katarina) è un isolotto della Croazia situato nel mare Adriatico tra la costa orientale di Pasman e la città di Zaravecchia. Fa parte dell'arcipelago zaratino. Amministrativamente appartiene al comune di Zaravecchia[7] nella regione zaratina.

GeografiaModifica

Santa Caterina si trova al centro del canale di Pasman, tra Tuconio e Zaravecchia, da cui dista circa 700 m. L'isolotto, che si allunga con una punta a nord, misura circa 400 m[2]di lunghezza; ha una superficie di 0,062 km²[1], uno sviluppo costiero di 1,23 km[1] e un'altezza di 25,8 m[2]. Sull'isolotto c'è un faro.

A nord-ovest, a 330 m, si trova l'isolotto Piana[4][3] o Clanaz[5][6] (Planac), che ha una superficie di 0,066 km²[1], la costa lunga 1,01 km[1] ed è alto 16 m[2] 43°56′18″N 15°25′34″E / 43.938333°N 15.426111°E43.938333; 15.426111.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f Duplančić, pp. 12-30.
  2. ^ a b c d (HR) Mappa topografica della Croazia 1:25000, su preglednik.arkod.hr. URL consultato il 14 gennaio 2017.
  3. ^ a b Alberi, p. 653.
  4. ^ a b Portolano del Mediterraneo, in Cartografia ufficiale dello Stato - legge 2 febbraio 1960, n. 68, vol. 6 Mar Adriatico, Adriatico orientale, nuova tiratura febbraio 2002, Genova, Istituto idrografico della Marina, 1994, pp. 158-160 e 190-199, I.I. 3161.
  5. ^ a b Marieni, p. 213.
  6. ^ a b Carta di cabottaggio del mare Adriatico[collegamento interrotto], foglio VII, Milano, Istituto geografico militare, 1822-1824. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  7. ^ (HR) Državni program [Programma Nazionale] (a cura di), Pregled, položaj i raspored malih, povremeno nastanjenih i nenastanjenih otoka i otočića [Analisi, posizione e schema di isolotti e piccole isole, periodicamente abitati e disabitati] (PDF), su razvoj.gov.hr, 2012, p. 2o. URL consultato il 12 aprile 2017.

BibliografiaModifica

CartografiaModifica

Voci correlateModifica