Apri il menu principale
Santeria
ArtistaMarracash, Gué Pequeno
Tipo albumStudio
Pubblicazione24 giugno 2016
Durata55:51
Dischi1
Tracce15
GenereHip hop[1]
EtichettaUniversal
ProduttoreShablo, Don Joe, Mark Hiroshima, Marz, Zef, Charlie Charles, Mace, Deleterio, 2nd Roof, Pherro, Banf
Registrazione2015–2016, Santa Cruz de Tenerife (Spagna), Trancoso (Brasile), Milano (Italia)
FormatiCD, 2 LP+CD, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia (2)[2]
(vendite: 100 000+)
Marracash - cronologia
Album precedente
(2015)
Album successivo
(2017)
Gué Pequeno - cronologia
Album precedente
(2015)
Album successivo
(2017)
Singoli
  1. Nulla accade
    Pubblicato: 7 giugno 2016
  2. Insta Lova
    Pubblicato: 15 luglio 2016
  3. Ninja
    Pubblicato: 15 novembre 2016
  4. Scooteroni RMX
    Pubblicato: 19 dicembre 2016
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Cultura & Culture[3] 3.5/5 stelle
Rockol[4] 3/5 stelle

Santeria è un album in studio dei rapper italiani Marracash e Gué Pequeno, pubblicato il 24 giugno 2016 dalla Universal Music Group.[5]

AntefattiModifica

Il 4 gennaio 2016, attraverso i social network, i due rapper hanno rivelato la loro intenzione di realizzare un album insieme;[6] già in passato, Marracash e Gué Pequeno hanno avuto modo di collaborare insieme alla realizzazioni di vari brani, tra cui Fattore wow (presente nell'album omonimo di Marracash del 2008), Big! e Brivido, questi ultimi rispettivamente presenti negli album Il ragazzo d'oro e Bravo ragazzo di Pequeno.[7]

Il 20 maggio 2016, per anticipare l'album, i rapper pubblicarono un mixtape contenente tutte le loro 16 precedenti collaborazioni, intitolato Double Dragon.[8] L'album è stato concepito, scritto e registrato tra Tenerife (Spagna), Trancoso (Brasile) e Milano (Italia).[9]

Il 19 maggio è stato reso disponibile sull'iTunes Store il pre-ordine dell'album, inizialmente intitolato Marra/Guè: L'album e con la data di pubblicazione fissata al 24 giugno,[10] mentre il 7 giugno sono stati rivelati la copertina (curata dal visual artist colombiano Armando Mesìas), il titolo definitivo e la lista tracce, oltre alla pubblicazione del singolo di lancio Nulla accade.[11]

RiedizioneModifica

La notte del 15 novembre è stata annunciata la riedizione dell'album, Santeria Voodoo Edition, composto da un secondo disco denominato Tesori nascosti, da un DVD mostrante le lavorazioni del disco e da un libro con il racconto fotografico del dietro le quinte dell'album.[12] La pubblicazione, avvenuta il 2 dicembre, è stata anticipata dal singolo Ninja, uscito nel medesimo giorno dell'annuncio,[12] e il 24 novembre dal videoclip del brano Scooteroni RMX,[13] estratto successivamente come singolo il 19 dicembre.[14]

ComposizioneModifica

Santeria si compone di quindici brani prodotti da vari esponenti della scena rap italiana come Shablo, Don Joe, Mace e Deleterio. Secondo quanto dichiarato da Pequeno, l'album è stato concepito per essere «un disco rap fino in fondo, molto black», risultando «culturalmente alto e di livello, non una cosa fatta per inseguire il mainstream italiano o le mode del momento».[10]

Nell'album vi sono vari brani che raccontano direttamente la visione della vita e della musica dei due rapper, avendo allo stesso tempo brani più leggeri ed ironici che con una lucida e tagliente critica vanno a criticare aspetti sociali e musicali odierni. L'album è stato descritto come un lavoro molto poliedrico, sperimentativo e totalitario. In quasi tutti i brani è massiccio l'utilizzo di Auto-Tune.[15][16][17] Tra gli argomenti più trattati ci sono il disagio dei giovani, le varie facce del successo e i falsi ideali a cui si svende l'arte.[3][18]

TracceModifica

Testi di Cosimo Fini e Fabio Rizzo, eccetto dove indicato.

  1. Santeria – 1:33 (musica: Pablo Miguel Lombroni Capalbo)
  2. Money – 3:30 (musica: Luigi Florio, Marco Della Riva)
  3. Nulla accade – 3:52 (musica: Alessandro Pulga)
  4. Senza Dio – 3:39 (musica: Stefano Tognini)
  5. Salvador Dalí – 4:05 (musica: Paolo Alberto Monachetti)
  6. Cosa mia – 4:05 (musica: Simone Benussi)
  7. Purdi – 3:21 (musica: Luigi Florio, Marco Della Riva)
  8. Cantante italiana – 3:35 (testo: Cosimo Fini, Fabio Rizzo, Piermarco Gianotti – musica: Piermarco Gianotti)
  9. Insta Lova – 3:26 (musica: Pietro Milano, Federico Vaccari, Marco Zangirolami)
  10. Maledetto me – 3:20 (musica: Pietro Milano, Federico Vaccari)
  11. Scooteroni – 3:59 (musica: Samuele Masia)
  12. Tony – 4:40 (musica: Pietro Milano, Federico Vaccari)
  13. Quasi amici – 4:51 (musica: Mattia Cutolo)
  14. Film senza volume – 4:01 (musica: Pablo Miguel Lombroni Capalbo)
  15. Erba & WiFi – 3:54 (testo: Cosimo Fini, Fabio Rizzo, Massimiliano Cellamaro – musica: Federica Abbate, Pablo Miguel Lombroni Copalbo, Piermarco Giannotti)
Santeria - Tesori nascosti – CD bonus presente nella Voodoo Edition
  1. Ninja – 3:42 (musica: Massimiliano Dagani, Maurizio Bonizzoni, Francesco Cellamaro, Daniele Macchi)
  2. Ca$hmere – 3:39 (musica: Antonio Lago, Luigi Florio)
  3. Piazza rossa – 3:37 (musica: Sebastiano Lo Iacono)
  4. Scooteroni RMX (feat. Sfera Ebbasta) – 4:32 (testo: Cosimo Fini, Fabio Rizzo, Gionata Boschetti – musica: Samuele Masia)
  5. Purdi RMX (feat. Fabri Fibra) – 4:13 (testo: Cosimo Fini, Fabio Rizzo, Fabrizio Tarducci – musica: Luigi Florio, Marco Della Riva)
  6. Senza Dio RMX (feat. Luchè) – 4:24 (testo: Cosimo Fini, Fabio Rizzo, Luca Imprudente – musica: Stefano Tognini)

FormazioneModifica

Musicisti
Produzione
  • Shabloproduzione (tracce 1, 14 e 15)
  • Don Joe, Mark Hiroshima – produzione (tracce 2 e 7)
  • Marz – produzione (traccia 3)
  • Zef – produzione (traccia 4)
  • Charlie Charles – produzione (traccia 5)
  • Mace – produzione (traccia 6)
  • Deleterio – produzione (traccia 8)
  • 2nd Roof – produzione (tracce 9, 10 e 12)
  • Pherro – produzione (traccia 11)
  • Banf – produzione (traccia 13)

ClassificheModifica

Classifica (2016) Posizione
massima
Italia[19] 1
Svizzera[19] 12

NoteModifica

  1. ^ Mirko Carera, Marracash e Guè Pequeno: Santeria, Rockit, 4 luglio 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  2. ^ Santeria (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 7 gennaio 2019.
  3. ^ a b Lucio Leone, Marracash e Guè Pequeno: Santeria, album di qualità, Cultura e Culture, 29 giugno 2016. URL consultato il 1º luglio 2016.
  4. ^ Fabio Zanoni, Santeria - Marracash & Guè Pequeno, Rockol, 29 giugno 2016. URL consultato il 9 luglio 2016.
  5. ^ Marracash e Guè Pequeno: il primo album insieme è "Santeria", MTV, 7 giugno 2016. URL consultato l'11 giugno 2016.
  6. ^ Gué Pequeno e Marracash, un disco insieme durante il 2016, TGcom24, 4 gennaio 2016. URL consultato l'11 giugno 2016.
  7. ^ Oriana Meo, MARRACASH e GUÈ PEQUENO insieme per un nuovo album, aLLMusicItalia, 4 gennaio 2014. URL consultato l'11 giugno 2016.
  8. ^ Marra & Guè pubblicano a sorpresa "Double Dragon Mixtape", Mondo Rap, 20 maggio 2016. URL consultato il 1º febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2016).
  9. ^ Marracash e Guè Pequeno per 'Santeria', ANSA, 6 giugno 2016. URL consultato il 25 luglio 2016.
  10. ^ a b Giulio Pasqui, Marracash e Guè Pequeno, Marra/Guè: L'album esce il 24 giugno 2016, SoundsBlog, 20 maggio 2016. URL consultato l'11 giugno 2016.
  11. ^ Marracash e Guè Pequeno pubblicano "Santeria", Rolling Stone Italia, 7 giugno 2016. URL consultato l'11 giugno 2016.
  12. ^ a b Stefano Mazzone, Marracash e Guè Pequeno, si intitola "Ninja" il nuovo singolo, Outune, 14 novembre 2016. URL consultato il 15 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 16 novembre 2016).
  13. ^ Marracash & Guè Pequeno: ecco il video di "Scooteroni RMX" - GUARDA, Rockol, 24 novembre 2016. URL consultato il 27 novembre 2016.
  14. ^ Lucrezia Savino, Marracash & Guè Pequeno - Scooteroni (feat. Sfera Ebbasta) (Radio Date: 19-12-2016), EarOne, 19 dicembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  15. ^ http://zon.it/santeria-marracash-gue-pequeno/
  16. ^ http://www.rapburger.com/2016/08/11/recensione-santeria-marracash-gue-pequeno/
  17. ^ http://www.impattosonoro.it/2016/08/01/recensioni/marracash-gue-pequeno-santeria/
  18. ^ Cuore, rap e devozione: ecco "Santeria". Ma Marracash e Guè Pequeno convincono a metà, L'Unione sarda, 24 giugno 2016. URL consultato il 1º luglio 2016.
  19. ^ a b (NL) Marra / Guè - Santeria, Ultratop. URL consultato il 9 luglio 2016.

Collegamenti esterniModifica