Santo Stefano (Spinello Aretino)

dipinto di Spinello Aretino
Santo Stefano
Spinello aretino, santo stefano 01.jpg
AutoreSpinello Aretino
Data1400-1405
Tecnicatempera e oro su tavola
Dimensioni93×33 cm
UbicazioneGalleria dell'Accademia, Firenze

Il Santo Stefano è un dipinto a tempera e oro su tavola (93x33 cm) di Spinello Aretino, databile al 1400-1405 circa, e conservato nella Galleria dell'Accademia a Firenze.

Descrizione e stileModifica

Il piccolo tabernacolo mostra santo Stefano a piena figura, con la pietra che ricorda il suo martirio e con in mano un vessillo dell'Agnus Dei, che compare anche negli stemmi sulla base: si tratta dell'emblema dell'Arte della Lana, una delle più potenti corporazioni di Firenze, che aveva in Stefano proprio il suo protettore.

Nella cuspide si vede una Crocifissione tra i dolenti, Maria e Giovanni accucciati: l'opera è mal proporzionata, infatti Cristo è molto più piccolo delle due figure ai lati. Queste ultime possono vantare però un'elegante forma del panneggio, che si ripiega sinuosamente.

L'opera è significativa dello stile tardo di Spinello, improntato a un decorativismo sempre più accentuato.

Altre immaginiModifica

BibliografiaModifica

  • Stefan Weppelman, Spinello Aretino e la pittura del Trecento in Toscana, Firenze, 2011. ISBN 9788859608776
  • AA.VV., Galleria dell'Accademia, Giunti, Firenze 1999. ISBN 8809048806

Collegamenti esterniModifica