Santuario dei santi martiri Alfio, Cirino e Filadelfo

Santuario dei santi martiri Alfio, Cirino e Filadelfo
Santuario ss mm Alfio Filadelfo Cirino.jpg
Santuario dei santi martiri Alfio, Cirino e Filadelfo
StatoItalia Italia
RegioneSicilia
LocalitàTrecastagni
ReligioneCattolicesimo
TitolareAlfio, Cirino e Filadelfo
Arcidiocesi Catania
ArchitettoAlfio Torrisi
Inizio costruzione1650
Completamento1884
Sito webSito ufficiale

Il santuario dei santi martiri Alfio, Cirino e Filadelfo è una chiesa di Trecastagni, in provincia di Catania, dedicata ai santi martiri Alfio, Cirino e Filadelfo.

StoriaModifica

La chiesa, la cui costruzione ebbe inizio nel 1650, fu progettata dall'architetto Alfio Torrisi in romanico lombardo.

Inizialmente fu costruita la sola navata centrale che fu terminata nel 1662. Successivamente venne realizzato il campanile (1857) e le navate laterali nel 1878 e nel 1884.

A seguito del massiccio afflusso di fedeli, la chiesa venne elevata a santuario, su iniziativa del cardinale Giuseppe Francica-Nava de Bondifè, il 1º febbraio 1928.

L'interno della chiesa è costituito da tre navate a croce latina e, come detto, fu realizzato nel corso di oltre due secoli. Nel 1650 venne costruita la navata centrale nel luogo in cui, nel 252, venne eretta una edicola a commemorazione del passaggio dei tre fratelli martiri. La chiesa sorse per volontà popolare dopo il ritrovamento, nel 1517, delle ossa di Alfio, Cirino e Filadelfo, poi traslate nel 1517 a Lentini in provincia di Siracusa.

Collegamenti esterniModifica