Santuario della Madonna del Carmine al Combarbio

Santuario della Madonna del Carmine
Anghiari madonna carmine.JPG
La facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàCombarbio, comune di Anghiari
ReligioneCattolica
TitolareMadonna del Carmine
Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro
ArchitettoGiovanni Alberto Camerini
Inizio costruzione1536
Completamento1552

Coordinate: 43°33′55.08″N 12°01′35.85″E / 43.565301°N 12.026625°E43.565301; 12.026625

Il santuario della Madonna del Carmine al Combarbio è un edificio sacro che si trova in località Combarbio ad Anghiari.

Il complesso architettonico, costituito dalla chiesa e dall'antico convento dei Carmelitani, venne eretto tra il 1536 e il 1552 su disegno e progettazione attribuita all'ingegnere granducale Giovanni Alberto Camerini da Bibbiena, nel luogo in cui il 16 luglio 1535 la Madonna era apparsa ad una pastorella. L'impianto della chiesa è a croce latina con ampio transetto. Sul lato destro è addossato il campanile a vela datato 1566 e il chiostro. Il complesso ha subito restauri ottocenteschi ed è stato oggetto di un recente intervento di ripristino architettonico. Sopra l'altare maggiore si trova la tavola cinquecentesca che si dice ricopiata nel 1536 da Niccolò Soggi è inserita in un tabernacolo ornato di intagli in legno dorato a grossi fogliami con quattro putti, di stile barocco, ai lati.

Galleria d'immaginiModifica

Collegamenti esterniModifica