Apri il menu principale

Santuario della Madonna del Carmine al Combarbio

Santuario della Madonna del Carmine
Anghiari madonna carmine.JPG
La facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàCombarbio, comune di Anghiari
ReligioneCattolica
TitolareMadonna del Carmine
Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro
ArchitettoGiovanni Alberto Camerini
Inizio costruzione1536
Completamento1552

Coordinate: 43°33′55.08″N 12°01′35.85″E / 43.565301°N 12.026625°E43.565301; 12.026625

Il santuario della Madonna del Carmine al Combarbio è un edificio sacro che si trova in località Combarbio ad Anghiari.

Il complesso architettonico, costituito dalla chiesa e dall'antico convento dei Carmelitani, venne eretto tra il 1536 e il 1552 su disegno e progettazione attribuita all'ingegnere granducale Giovanni Alberto Camerini da Bibbiena, nel luogo in cui il 16 luglio 1535 la Madonna era apparsa ad una pastorella. L'impianto della chiesa è a croce latina con ampio transetto. Sul lato destro è addossato il campanile a vela datato 1566 e il chiostro. Il complesso ha subito restauri ottocenteschi ed è stato oggetto di un recente intervento di ripristino architettonico. Sopra l'altare maggiore si trova la tavola cinquecentesca che si dice ricopiata nel 1536 da Niccolò Soggi è inserita in un tabernacolo ornato di intagli in legno dorato a grossi fogliami con quattro putti, di stile barocco, ai lati.

Galleria d'immaginiModifica

Collegamenti esterniModifica