Santuario di Plout

Il santuario di Plout (pron. fr. AFI: [plu]) è un santuario situato nel comune di Saint-Marcel, in località Plout, e dedicato alla Madonna di Plout, in francese Notre-Dame de Tout-Pouvoir (in latino, Virgo Potens).

Santuario di Plout
(FR) Notre-Dame de Tout-Pouvoir
Santuario di Plout Saint-Marcel-4.jpg
StatoItalia Italia
RegioneValle d'Aosta
LocalitàLocalità Plout
11020 Saint-Marcel (AO)
Coordinate45°43′24.35″N 7°27′30.13″E / 45.72343°N 7.45837°E45.72343; 7.45837
Religionecattolica
Diocesi Aosta
Inizio costruzione1853
Completamento1853

StoriaModifica

La Madonna di Plout è venerata in loco fin dal XIV secolo, quando vi si pose una statua in suo onore. Nel 1640 un muratore, che si era fratturato in modo grave una gamba e aveva qui invocato la Vergine, una volta guarito completamente decise di costruire la prima cappella, ingrandita nel 1715 e successivamente ampliata fino ad assumere nel 1853 l'aspetto dell'attuale santuario[1].

VisiteModifica

Il santuario è visitabile nei giorni del 26 luglio e del 14 settembre, durante le feste patronali.

NoteModifica

  1. ^ Cammilleri, cap. 7 novembre.

BibliografiaModifica

  • Chanoine Ambroise Roux, Histoire des Sanctuaires de la Vallée d'Aoste.
  • Actes du congrès marial d'Aoste (1910), Origine et antiquité du Culte de la Très sainte Vierge dans la Vallée d'Aoste.
  • Chanoine Pierre-Louis Vescoz, Notre-Dame de Tout-Pouvoir vénérée à Plout, Imprimerie catholique, Aosta, 1914.
  • Abbé Joseph-Marie Henry, Histoire de la Vallée d'Aoste, Imprimerie Marguerettaz, Aosta, 1967.
  • Giulio Vuillermoz, Santuario di Plout: memoria di un'insopprimibile nostalgia del cielo, Aosta: Tipografia valdostana, 1998.
  • Rino Cammilleri, Tutti i giorni con Maria, calendario delle apparizioni, Milano, Edizioni Ares, 2020, ISBN 978-88-815-59-367.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica