Apri il menu principale

BiografiaModifica

Saverio Gaeta è nato a Napoli il 13 dicembre 1958. Laureato in Scienze della comunicazione sociale, è stato docente di Teoria e tecnica del giornalismo e di Stampa periodica nella Facoltà di Scienze della comunicazione sociale dell'Università pontificia salesiana di Roma.

A vent'anni ha iniziato l'attività giornalistica, prima nel settimanale cattolico di Napoli Nuova Stagione, poi nell'Ufficio stampa dell'Arcivescovado partenopeo, con il cardinale Corrado Ursi e successivamente con il cardinale Michele Giordano.

In seguito è stato cronista del quotidiano Il Mattino, poi ha lavorato all'Osservatore Romano ed è stato vaticanista del mensile Jesus. Dal 1999 è caporedattore di Famiglia Cristiana.

Ha collaborato con numerose testate giornalistiche, tra cui il quotidiano Avvenire, il settimanale Il Sabato e il mensile Messaggero di Sant'Antonio. Ha lavorato anche per Radio Vaticana, RAI e Mediaset.

Ha pubblicato una sessantina di libri, fra saggi, biografie, libri-intervista e antologie, collaborando anche a varie opere collettive, come la Storia delle Chiese in Italia delle Edizioni San Paolo.
Si è occupato in modo sistematico delle apparizioni mariane[1]:

Sono anche menzionate le apparizioni di Amsterdam, Akita e Kibeho.

OpereModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN74090175 · ISNI (EN0000 0000 8154 4392 · SBN IT\ICCU\CFIV\088207 · LCCN (ENn97063704 · GND (DE137269013 · BNF (FRcb14543242m (data) · BAV ADV12313893 · WorldCat Identities (ENn97-063704
  1. ^ Aldo Maria Valli, Quelle rivelazioni sulla grande apostasia, su aldomariavalli.it, 17 ottobre 2018 (archiviato l'8 maggio 2019). Ospitato su Profezie Terzo Millennio.