Apri il menu principale

Saverio Sani

orientalista e storico delle religioni italiano

Saverio Sani (Livorno, 19 maggio 1947) è un indologo, linguista e storico delle religioni italiano.

Professore di Indologia presso il Corso di laurea in Lettere all'Università di Pisa, Saverio Sani ha svolto la sua ricerca scientifica prediligendo gli aspetti linguistici, grammaticali e fonetici, delle lingue indoarie con particolare attenzione agli aspetti filologici dei testi, soprattutto vedici, Ṛgveda e Atharvaveda, ma anche relativi alle epiche indiane, Rāmāyaṇa.

Saverio Sani ha ricoperto, dal 2004 al 2009, il ruolo di vicepresidente dell'Associazione italiana di studi sanscriti, e collabora alla rivista Indologica Taurinensia, bollettino ufficiale della International Association of Sanskrit Studies.

Dal 2009 fa parte del Consultative Committee dell' International Association of Sanskrit Studies ed è componente anche di numerose associazioni scientifiche italiane, tra cui la Società italiana di glottologia.

OpereModifica

  • Grammatica sanscrita. Pisa, Giardini, 1991.
  • Le letterature dell'India (con Stefano Piano e Giuliano Boccali). Torino, Utet, 2000.
  • Atharvaveda. Inni magici (a cura di Chatia Orlandi e Saverio Sani). Torino, UTET, 1992.
  • Ṛgveda (a cura di Saverio Sani). Venezia, Marsilio, 2000.
  • Dizionario sanscrito-italiano (direzione scientifica di Saverio Sani). Pisa, ETS, 2010.
Controllo di autoritàVIAF (EN39531744 · ISNI (EN0000 0000 8374 3862 · SBN IT\ICCU\RAVV\072920 · BNF (FRcb13494970r (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie