Apri il menu principale
Savio Nsereko
Savio Nsereko.jpg
Nazionalità Germania Germania
Altezza 174 cm
Peso 62 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
2004-2005 Monaco 1860
2005-2007 Brescia
2009-2010 Fiorentina
Squadre di club1
2005-2009 Brescia 23 (3)
2009 West Ham Utd 10 (0)
2009-2010 Fiorentina 0 (0)
2010 Bologna 2 (0)
2010 Monaco 1860 2 (0)
2010-2011 Fiorentina 0 (0)
2011 Černomorec Burgas 11 (0)
2011-2012 Juve Stabia 2 (0)
2012 Vaslui 2 (0)
2012-2013 Unterhaching II 3 (2)
2012-2013 Unterhaching 2 (0)
2013 Viktoria Colonia 6 (0)
2013 Hapoel Akko 0 (0)
2014 Atıraw 10 (1)
2015 Beroe 11 (0)[1]
2016 Lietava Jonava13 (0)
2017non conosciuta Pipinsried0 (0)
2018non conosciuta Vereya3 (0)
Nazionale
2005-2006 Germania Germania U-16 7 (0)
2008-2009 Germania Germania U-19 11 (4)
2009-2010 Germania Germania U-20 3 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Repubblica Ceca 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2018

Savio Nsereko (Kampala, 27 luglio 1989) è un calciatore ugandese naturalizzato tedesco, centrocampista svincolato.

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocatore molto rapido e dotato tecnicamente, abile nel dribbling.[2] Può essere impiegato come esterno offensivo oppure come seconda punta.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Monaco 1860 e BresciaModifica

Nato a Kampala, capitale dell'Uganda, si trasferisce giovanissimo in Germania, a Monaco di Baviera. Qui viene preso nelle giovanili del Monaco 1860. A 15 anni viene convocato dai bavaresi in 2. Fußball-Bundesliga, la serie inferiore alla Bundesliga tedesca. In Baviera resterà soltanto un anno; nel 2005 infatti viene comprato dal Brescia. In Lombardia Savio viene inserito subito nella primavera, ma poco dopo passa in prima squadra. Così durante la stagione 2006-2007 il giovane ugandese esordisce in Serie B con la maglia del Brescia, in una partita contro il Crotone.

West HamModifica

Il 27 gennaio 2009 passa ufficialmente al West Ham firmando un contratto quadriennale, vestendo la maglia numero 10.[4] Esordisce in Premier League il 28 gennaio 2009 nella vittoria interna contro l'Hull City; alla fine della stagione colleziona 11 presenze di cui una in FA Cup.[5]

Il ritorno in Italia: Fiorentina, i vari prestiti e le sparizioniModifica

Il 31 agosto 2009 viene acquistato a titolo definitivo dalla Fiorentina nell'ambito dello scambio con Manuel da Costa.[6] Il West Ham, oltre ad un conguaglio di 3 milioni di euro, avrà diritto al 50% dell'incasso in caso di una futura cessione da parte della Fiorentina.[7] Poiché nella prima parte della stagione non riesce a trovar spazio in squadra venendo convocato una sola volta alternandosi con la Primavera, il 18 gennaio 2010 viene ceduto al Bologna con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà a fine stagione.[8] In occasione della partita Bologna-Juventus del 21 febbraio 2010 il giocatore esordisce in serie A.[9]

Il 23 giugno 2010 il Monaco 1860 acquisisce il prestito del giocatore dalla Fiorentina.[10]

Il 14 ottobre 2010 la società sportiva tedesca, con la quale stava giocando, ne denuncia la sparizione.[11][12] Il giorno dopo viene ritrovato a casa della sorella.[13]

Il 24 ottobre 2010 il Monaco 1860 ha annunciato attraverso il suo sito ufficiale la rescissione senza preavviso del contratto di prestito che legava il club tedesco a Savio Nsereko. A detta della dirigenza della società bavarese infatti, il giocatore non aveva fornito motivazioni plausibili per la propria sparizione.[14]

Il 20 gennaio 2011 viene ceduto in prestito al Černomorec, squadra della massima serie bulgara.[15]

L'8 luglio 2011 la Fiorentina comunica di aver ceduto in prestito il giocatore alla Juve Stabia.[16] Il 7 settembre si rende nuovamente protagonista di una sparizione, già la seconda in meno di un anno.[17] Successivamente il commissariato scopre che è fuggito a Londra.[18] Il 28 settembre torna a Castellammare di Stabia accompagnato dalla madre e dal procuratore, presentando un certificato medico che coprirebbe l'intero periodo della sua assenza.[19] Successivamente chiede un permesso per essere curato in una clinica specializzata in Germania per risolvere i suoi problemi.[20]

Il 24 gennaio 2012 viene ceduto in prestito al Vaslui fino al 31 dicembre 2012.[21] Nell'agosto 2012 viene girato in prestito questa volta all'Unterhaching, squadra di terza divisione tedesca[22], dove gioca 5 partite di cui tre con la seconda squadra nel campionato regionale bavarese. Il 28 ottobre 2012 viene arrestato a Pattaya, in Thailandia, per aver inscenato un finto sequestro in modo da ricevere dalla sua famiglia 25.000 €, soldi che gli sarebbero serviti per pagare delle prostitute. Dopo essere stato arrestato, viene rimpatriato in Germania per essere processato.[23][24]

Viktoria KölnModifica

Il 16 gennaio 2013 viene ceduto definitivamente al Viktoria Colonia, squadra che milita nel campionato regionale dell'Ovest, quarta divisione del calcio tedesco.[25]

Il 9 maggio gli viene rescisso il contratto per aver rubato l'orologio a un suo compagno di squadra.[26][27] In precedenza, nella gara contro il SF Lotte, era stato espulso e aveva rimediato quattro giornate di squalifica.

La carriera da svincolato tra Israele, Kazakistan, Bulgaria, Lituania e GermaniaModifica

Hapoel AkkoModifica

Svincolato, il 13 luglio 2013 viene ingaggiato dagli israeliani dell'Hapoel Akko, militanti in Ligat ha'Al[28], senza entrare mai in campo.

Atıraw Fwtbol KlwbModifica

Il 28 dicembre 2013 si trasferisce in Kazakistan all'Atıraw Fwtbol Klwbı,[29] dove all'esordio trova il suo primo gol in una massima serie nazionale. Dopo dieci presenze e una rete conclude, senza rinnovo, l'esperienza kazaka.

BeroeModifica

Dopo alcuni mesi di inattività, il 1º marzo 2015 sottoscrive un nuovo contratto e torna a giocare in A-PFG con la maglia del PFK Beroe Stara Zagora per la seconda parte della stagione collezionando 11 presenze, di cui 10 nella poule scudetto. A fine stagione non viene confermato in rosa e rimane senza squadra.

FK LietavaModifica

Il 15 marzo 2016, ancora una volta svincolato, firma con la squadra lituana del Lietava Jonava, neopromossa nella SMSCredit.lt A Lyga per la prima volta nella propria storia. In estate è di nuovo svincolato.

PipinsriedModifica

Dopo un anno di inattività, il 1º luglio 2017 viene ingaggiato dai semiprofessionisti del Pipinsried, nella quarta serie tedesca, ma il contratto viene risolto il 21 luglio successivo, a quattro giorni dall'inizio della stagione.[30]

NazionaleModifica

È stato convocato da Horst Hrubesch, allenatore della Nazionale tedesca Under-19, per gli europei di categoria in Repubblica Ceca dove vince il titolo segnando anche una rete. In precedenza aveva fatto parte dell'Under-16 e conta anche 3 presenze con l'Under-20

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 16 marzo 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006   Brescia B 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2006-2007 B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2007-2008 B 5 0 CI 0 0 - - - - - - 5 0
2008-gen. 2009 B 17 3 CI 2 0 - - - - - - 19 3
Totale Brescia 23 3 2 0 - - - - 25 3
gen.-giu. 2009   West Ham PL 10 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 11 0
2009-gen. 2010   Fiorentina A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
gen.-giu. 2010   Bologna A 2 0 CI - - - - - - - - 2 0
lug.-ott. 2010   Monaco 1860 ZL 2 0 CG 1 0 - - - - - - 3 0
ott. 2010-gen. 2011   Fiorentina A[31] - - CI - - - - - - - - - -
Totale Fiorentina 0 0 0 0 0 0 - - 0 0
gen.-giu. 2011   Černomorec A-PFG 11 0 CB 1 0 - - - - - - 12 0
2011-gen. 2012   Juve Stabia B 2 0 CI 1 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2012   Vaslui Liga I 2 0 CR 0 0 UCL+UEL -+0 0 - - - 2 0
2012-gen. 2013   Unterhaching II RL 3 2 - - - - - - - - - 3 2
2012-gen. 2013   Unterhaching DL 2 0 CG 0 0 - - - - - - 2 0
gen.-giu. 2013   Viktoria Colonia RL 6 0 - - - - - - - - - 6 0
ago-dic. 2013   Hapoel Akko Lh 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
gen.-giu. 2014   Atıraw Fwtbol Klwbı PL 10 1 CK 0 0 - - - - - - 10 1
mar.-giu. 2015   PFK Beroe Stara Zagora A-PFG 11[32] 0 CB - - - - - - - - 11 0
mar.-lug. 2016   Jonava AL 13 0 CL 0 0 - - - - - - 13 0
lug. 2017   Pipinsried RL - - - - - - - - - - - - -
feb.-giu. 2018   Vereya PL 3 0 CB - - - - - - - - 3 0
Totale carriera 100 6 6 0 0 0 - - 106 6

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ se si comprendono le presenze nella poule scudetto.
  2. ^ Barreca, Vittorio, Le pagelle di Bologna-Juventus, L'informazione di Bologna, 21 febbraio 2010
  3. ^ Savio:l'emozione dell'esordio, su bolognafc.it. URL consultato il 1º marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2010).
  4. ^ (EN) Savio signs (whufc.com), 27 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2009).
  5. ^ (EN) Why Savio Nsereko is one of the Premier League's worst ever record signings (the Guardian), 12 gennaio 2016.
  6. ^ Acquisito Savio, violachannel.tv
  7. ^ Fiorentina: 50% al West Ham per la futura cessione di Savio tuttomercatoweb.com
  8. ^ Savio ceduto a titolo temporaneo al Bologna violachannel.tv
  9. ^ Cfr. Tabellino Bologna-Juventus, su bolognafc.it. URL consultato il 5 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2010).
  10. ^ Savio al Monaco 1860 violachannel.tv
  11. ^ Fiorentina: l'ex Savio è sparito[collegamento interrotto]
  12. ^ Savio Nsereko scomparso. Il Monaco 1860 ne denuncia la sparizione
  13. ^ FIORENTINA, ritrovato Savio Nsereko calciomercatoweb.it
  14. ^ Vertrag von Savio fristlos gekündigt Archiviato il 23 dicembre 2010 in Internet Archive. tsv1860.de
  15. ^ Comunicato stampa violachannel.tv
  16. ^ Savio alla S.S. Juve Stabia violachannel.tv
  17. ^ Di Somma (ds Juve Stabia): "Savio è sparito da mercoledì" fiorentina.it
  18. ^ Va dove ti portano i debiti: ecco dove è Savio. La nuova gatta da pelare di Corvino Archiviato il 25 september 2011 Data nell'URL non combaciante: 25 settembre 2011 in Internet Archive. fiorentinanews.com
  19. ^ Juve Stabia, è tornato Savio Nsereko: ha presentato un certificato... fiorentina.it
  20. ^ Savio in Germania per curarsi. La fuga del giocatore dalla Juve Stabia fiorentina.it
  21. ^ SAVIO AL VASLUI, in Violachannel, 24 gennaio 2012. URL consultato il 24 gennaio 2012.
  22. ^ Savio Nsereko erhält Spielgenehmigung - Ein Kurzinterview mit dem 23-jährigen[collegamento interrotto] spvgg-unterhaching.de
  23. ^ Ex giocatore del Brescia finge il sequestro per pagare due prostitute brescia.corriere.it
  24. ^ FINGE SEQUESTRO, SAVIO IN GALERA - Il riscatto serviva per le prostitute www.sportmediaset.mediaset.it
  25. ^ Viktoria verpflichtet Nsereko vom AC Florenz Archiviato il 6 gennaio 2014 in Internet Archive. viktoria1904.de
  26. ^ Curiosport - Savio Nsereko ci ricasca: ruba un orologio Archiviato il 19 luglio 2013 in Internet Archive. eurosport.yahoo.com
  27. ^ SAVIO NSEREKO CI RICASCA: RUBA UN OROLOGIO AL COMPAGNO DI SQUADRA sportmediaset.mediaset.it
  28. ^ (DE) Medien: Savio Nsereko heuert in Israel an Archiviato il 6 agosto 2016 in Internet Archive., zeit.de
  29. ^ Ex viola, continuano le avventure di Savio Nsereko. Adesso va a giocare in Kazakistan Archiviato il 7 gennaio 2014 in Internet Archive. fiorentina.it
  30. ^ (DE) Das Enfant terrible scheitert in der Regionalliga (sueddeutsche.de), 21 luglio 2017.
  31. ^ Fuori rosa
  32. ^ 10 presenza nella poule scudetto

Collegamenti esterniModifica