La scala 0 (zero) è la scala di riduzione 1:43,5 nel Regno Unito e Francia, 1:45 nel resto dell'Europa continentale e 1:48 in nord America.

Plastico in scala 0

DescrizioneModifica

Nel modellismo ferroviario è una delle scale meno diffuse a causa dello spazio occupato da impianti e materiale rotabile.

La distanza tra le due rotaie del binario è di 32 mm, una delle più diffuse nell'automodellismo statico, che nascono dalla produzione Hornby per accompagnare i modelli ferroviari in tale scala.

La sua introduzione risale ai primi anni del XX secolo grazie al costruttore tedesco Märklin e il britannico Basset Lowke, ed ha avuto successo fino alla fine della seconda guerra mondiale quando divennero comuni le scale di riduzione maggiori.

E' presenta una differenza nel fattore di riduzione fra la produzione americana, ove il rapporto è di 1:43,5 e quella europea, quest'ultima caratterizzata da un rapporto di riduzione pari a 1:45. Nel modellismo ferroviario italiano, i più grandi e celebri produttori in scala 0 furono la Lima e la Rivarossi, le cui produzioni "abbassarono definitivamente i pantografi[non si capisce la correlazione / rilevanza]" nel 1988.

Altri progettiModifica

  Portale Modellismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di modellismo