Apri il menu principale
Sceiccato di Alawi
مشيخة العلوي
Stato della Federazione dell'Arabia Meridionale
FederationOfSouthArabiaMap.jpg
Dati amministrativi
Capitaleal-Qash'a
Politica
Forma di StatoMonarchia
Nascita1743
Fine1967 con Salih Ibn al-Sayil `Alawi
CausaAbolizione della monarchia
Territorio e popolazione
Bacino geograficoPenisola araba
Evoluzione storica
Succeduto daFlag of South Yemen.svg Repubblica Democratica Popolare dello Yemen

Lo Sceiccato di Alawi (in arabo: مشيخة العلوي Mashyakhat al-'Alawi ), o più semplicemente Alawi (in arabo: علوي 'Alawi), fu uno sceiccato situato nello Yemen. La sua capitale era al-Qash'a. Lo Stato venne abolito nel 1967 con l'indipendenza della Repubblica Democratica Popolare dello Yemen.[1]

StoriaModifica

L'`Alawi era uno degli originali "Nove Cantoni" che firmarono accordi di protezione con il Regno Unito nel XVIII secolo.

Nel 1863 entrò a far parte del più ampio Protettorato di Aden, in coincidenza con l'apertura del canale di Suez, nello stesso anno.

Nel 1960 aderì alla Federazione degli Emirati Arabi del Sud e in seguito all'entità che la seguì, la Federazione dell'Arabia Meridionale. L'ultima sceicco Salih Ibn Sayil Al Alawi, fu deposto e il suo Stato abolito il 28 agosto 1967 alla fondazione della Repubblica Democratica Popolare dello Yemen. Dal 1990 l'area è parte dello Yemen.

Elenco degli sceicchiModifica

I regnanti portavano il titolo di Shaykh al-Mashyakha al-`Alawiyya.[2]

  • Sha'if al-`Alawi (1800 - 1839)
  • Hilal ibn al-Sha'if `Alawi (1839 - 1818)
  • Sha'if ibn al-Sha'if `Alawi (18.. - marzo 1875)
  • Sa`id ibn Salih al-`Alawi (1875 - 1892)
  • Sha'if ibn Sa'id al-`Alawi (1892 - aprile 1898)
  • al-Husayn ibn Salih al-`Alawi (1898)
  • `Ali ibn al-Nasir `Alawi (1898 - luglio 1920)
  • 'Abd al-Nabi ibn' Ali al-`Alawi (1920 - 1925)
  • Muhsin ibn 'Ali al-`Alawi (1925 - 1940)
  • Salih Ibn al-Sayil `Alawi (1940 - 28 agosto 1967)

NoteModifica

  1. ^ Paul Dresch. A History of Modern Yemen. Cambridge, UK: Cambridge University Press, 2000
  2. ^ States of the Aden Protectorates

Voci correlateModifica

  Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia