Schitt's Creek

serie televisiva canadese

Schitt's Creek (stilizzato come Schitt$ Creek) è una serie televisiva canadese ideata da Dan Levy, trasmessa su CBC Television dal 13 gennaio 2015[1] al 7 aprile 2020.

Schitt's Creek
Schitt's Creek logo.svg
PaeseCanada
Anno2015-2020
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni6
Episodi81
Durata22 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreEugene Levy e Dan Levy
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
ProduttoreColin Brunton
Produttore esecutivoEugene Levy, Daniel Levy, Fred Levy, Andrew Barnsley, Ben Feigin, Kevin White
Casa di produzioneNot a Real Company Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dal13 gennaio 2015
Al7 aprile 2020
Rete televisivaCBC Television
Distribuzione in italiano
Dal14 luglio 2021
All'11 novembre 2021
DistributoreMediaset Infinity

La serie ha vinto vari premi, tra cui un ACTRA Award e undici Canadian Screen Awards.[2][3] Nel 2020 vince l'Emmy Award come miglior serie tv commedia.[4]

In Italia è stata resa disponibile sulla piattaforma streaming Mediaset Infinity a partire dal 14 luglio[5] all'11 novembre 2021.

TramaModifica

La famiglia Rose, composta da Johnny, un ricco magnate del videonoleggio, Moira, una stella delle telenovele, e i figli David e Alexis, vede andare in fumo il proprio patrimonio quando il loro agente li defrauda. Ritrovatisi al verde, sono costretti a ricostruire le loro vite con la loro unica risorsa residua: una piccola città chiamata Schitt's Creek che Johnny aveva comprato per il figlio come regalo scherzoso per il suo compleanno. Nel paese vengono ben accolti dal sindaco Roland che li fa alloggiare nel motel del paese gestito da Stevie, che diventerà la miglior amica di David. Il ragazzo inoltre troverà sia la sua strada in ambito lavorativo, aprendo un suo negozio, che l'amore. Anche la sorella Alexis trova l'amore, ma ci rinuncerà per vivere una carriera lavorativa propria. Johnny invece inizia ad aiutare Stevie al motel e successivamente ne diventerà socio, per poi creare un franchising di motel di "alto livello". Moira invece riesce a tornare nel mondo della televisione dopo aver partecipato ad un film di basso livello, che però le permetterà di tornare nel remake della storica telenovela di cui faceva parte.

EpisodiModifica

Con il finale della sesta stagione è stato trasmesso un episodio speciale, Best Wishes, Warmest Regards: A Schitt's Creek Farewell, ovvero un documentario sul dietro le quinte della serie. Rimane inedito in Italia.

Stagione Episodi Prima TV Canada Prima TV Italia
Prima stagione 13 2015 2021
Seconda stagione 13 2016 2021
Terza stagione 13 2017 2021
Quarta stagione 13 2018 2021
Quinta stagione 14 2019 2021
Sesta stagione 14 2020 2021

Personaggi e interpretiModifica

PrincipaliModifica

RicorrentiModifica

ProduzioneModifica

RinnoviModifica

Il 12 gennaio 2015, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, trasmessa dal 12 gennaio al 29 marzo 2016.[7]

Il 17 febbraio 2016 è stata rinnovata anche per una terza stagione, andata in onda dal 10 gennaio al 4 aprile 2017.[8]

Il 10 marzo 2017, ha ottenuto un rinnovo per una quarta stagione, trasmessa dal 9 gennaio al 10 aprile 2018.[9]

Il 6 marzo 2018, la serie viene rinnovata per una quinta stagione.[10][11][12]

Il 22 marzo 2019, viene rinnovata per una sesta e ultima stagione composta da 14 episodi, trasmessi nel 2020.[13]

RipreseModifica

La serie è stata girata a Goodwood, in Ontario, nella Municipalità Regionale di Durham, nella Greater Toronto Area e a Mono, per le scene nel motel.[14] Le scene interne per le prime due stagioni sono state girate al Pinewood Toronto Studios di Toronto[15], mentre quelle per la terza stagione sono state girate ai Dufferin Gate Studios, sempre a Toronto.[16]

Trasmissione internazionaleModifica

AccoglienzaModifica

La serie è stata accolta positivamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 61% con un voto medio di 6,38 su 10, basato su 23 recensioni. Il commento del sito recita: "Il titolo è una delle migliori battute di Schitt's Creek, ma le esibizioni di Eugene Levy e Catherine O'Hara danno alla sceneggiatura un impulso comico".[20] Su Metacritic, invece, ha un punteggio di 64 su 100, basato su 11 recensioni.[21]

La serie è stata anche notata per il suo ritratto di un personaggio pansessuale, interpretato da Dan Levy.[22][23]

RiconoscimentiModifica

La serie ha vinto 16 premi su 40 candidature (1 ACTRA Toronto Awards[24], 11 Canadian Screen Awards[25][26], 3 Directors Guild of Canada Awards[27][28], 1 Golden Maple Awards[29] e 1 Writers Guild of Canada Screenwriting Awards[30])

Dan Levy è stato l'attore con più candidature, avendone avute 8, tra cui una agli MTV Movie & TV Awards nel 2018, per la miglior performance comica.[31]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Start paddling: Schitt's Creek premieres on CBC-TV Jan. 13 | CBC News, in CBC. URL consultato il 28 settembre 2018.
  2. ^ Schitt's Creek. URL consultato il 28 settembre 2018.
  3. ^ Room, Schitt’s Creek dominate Canadian Screen Awards. URL consultato il 28 settembre 2018.
  4. ^ Emmy Awards 2020, tutti i vincitori della 72ª edizione, su GQ Italia. URL consultato il 19 luglio 2021.
  5. ^ https://www.teleblog.it/2021/07/26/schitts-creek-e-roswell-new-mexico-le-novita-agosto-di-infinity/
  6. ^ (EN) Content Team, Former SNL writer / actor to hold workshop in the Sault | SaultOnline.com, su saultonline.com. URL consultato il 28 settembre 2018.
  7. ^ (EN) Schitt's Creek. URL consultato il 28 settembre 2018.
  8. ^ (EN) Denise Petski, Eugene Levy Comedy ‘Schitt’s Creek’ Renewed For Season 3 In Canada, in Deadline, 17 febbraio 2016. URL consultato il 28 settembre 2018.
  9. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Schitt’s Creek’ Renewed For Season 4 By Pop, in Deadline, 10 marzo 2017. URL consultato il 28 settembre 2018.
  10. ^ (EN) Patrick Hipes, ‘Schitt’s Creek’ Renewed For Season 5 On Pop TV, in Deadline, 6 marzo 2018. URL consultato il 28 settembre 2018.
  11. ^ (EN) 'Schitt's Creek' Season 5 Gets Premiere Date, Larger Episode Order. URL consultato il 28 settembre 2018.
  12. ^ "Schitt's Creek" Sets Premiere Dates for Christmas Special and Season 5, su IMDb. URL consultato il 28 settembre 2018.
  13. ^ Schitt's Creek si concluderà con la stagione 6, su ComingSoon.it. URL consultato il 27 marzo 2019.
  14. ^ (EN) Chris Halliday, Hockley sets scene for CBC comedy starring Eugene Levy, in Orangeville.com, 24 giugno 2014. URL consultato il 28 settembre 2018.
  15. ^ (EN) How Eugene Levy convinced CBC to name his show ‘Schitt’s Creek’ | The Star, in thestar.com. URL consultato il 28 settembre 2018.
  16. ^ (EN) HOME, su dufferingate.com. URL consultato il 28 settembre 2018.
  17. ^ (EN) Nellie Andreeva, Pop Picks Up Eugene Levy Comedy ‘Schitt’s Creek’ As First Original Scripted Series, in Deadline, 21 ottobre 2014. URL consultato il 28 settembre 2018.
  18. ^ (EN) TVGN rebrand Pop announces lineup for 2015, clip from 'Schitt's Creek', in EW.com. URL consultato il 28 settembre 2018.
  19. ^ https://www.tvnz.co.nz/content/tvnz/ondemand/shows/s/schitts-creek.html, su tvnz.co.nz. URL consultato il 28 settembre 2018.
  20. ^ (EN) Schitt's Creek: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 28 settembre 2018.
  21. ^ (EN) Schitt's Creek. URL consultato il 28 settembre 2018.
  22. ^ (EN) Dan Levy Talks Playing Pansexual on Schitt’s Creek - Flare, in Flare, 31 marzo 2015. URL consultato il 28 settembre 2018.
  23. ^ (EN) Taylor Ferber, Dan Levy Won’t Make Pansexual Schitt’s Creek Character a ‘Caricature’, in Vulture. URL consultato il 28 settembre 2018.
  24. ^ The ACTRA Awards in Toronto, su actratoronto.com. URL consultato il 28 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2019).
  25. ^ Brent Furdyk, 2016 Canadian Screen Awards Nominees Announced, in ET Canada, 19 gennaio 2016. URL consultato il 28 settembre 2018.
  26. ^ 2017 TV Nominees, su academy.ca.
  27. ^ "2015 nominees" (PDF), su dgc.ca.
  28. ^ "2016 nominees" (PDF), su dgc.ca.
  29. ^ (EN) Sydney Levine, Golden Maple Awards’15 Winners Include Brandon Jay McLaren and Amanda Crew, in IndieWire, 8 luglio 2015. URL consultato il 28 settembre 2018.
  30. ^ "2016 winners" (PDF), su wgc.ca. URL consultato il 28 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2017).
  31. ^ (EN) Jenna Marotta, 2018 MTV Movie & TV Awards: Full Winners List — Updated Live, in IndieWire, 19 giugno 2018. URL consultato il 28 settembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione