Sci nordico ai VI Giochi olimpici invernali

Nello sci nordico ai VI Giochi olimpici invernali, che si svolsero nel 1952 a Oslo (Norvegia), vennero assegnate medaglie in sei specialità: cinque maschili e una, per la prima volta, femminile (sci di fondo).

Le gare di salto con gli sci e di sci di fondo, sia maschili sia femminili, furono considerate valide anche ai fini dei Campionati mondiali di sci nordico 1952, dei quali costituirono la diciannovesima edizione, mentre quella di combinata nordica assegnò soltanto il titolo olimpico.

RisultatiModifica

UominiModifica

Combinata nordicaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Combinata nordica ai VI Giochi olimpici invernali.
Posizione Atleta Nazione Punti
1 Simon Slåttvik   Norvegia 451,621
2 Heikki Hasu   Finlandia 447,500
3 Sverre Stenersen   Norvegia 436,335
4 Paavo Korhonen   Finlandia 434,727
5 Per Gjelten   Norvegia 432,848
6 Ottar Gjermundshaug   Norvegia 432,121

Salto con gli sciModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Salto con gli sci ai VI Giochi olimpici invernali.
Posizione Atleta Nazione Punti
1 Arnfinn Bergmann   Norvegia 226,0
2 Torbjørn Falkanger   Norvegia 221,5
3 Karl Holmström   Svezia 219,5
4 Toni Brutscher   Germania Ovest 216,5
4 Halvor Næs   Norvegia 216,5
6 Arne Hoel   Norvegia 215,5

Sci di fondoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sci di fondo ai VI Giochi olimpici invernali.
18 kmModifica
 Lo stesso argomento in dettaglio: Sci di fondo ai VI Giochi olimpici invernali - 18 km maschile.
Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Hallgeir Brenden   Norvegia 1:01:34
2 Tapio Mäkelä   Finlandia 1:02:09
3 Paavo Lonkila   Finlandia 1:02:20
4 Heikki Hasu   Finlandia 1:02:24
5 Nils Karlsson   Svezia 1:02:56
6 Martin Stokken   Norvegia 1:03:00
50 kmModifica
 Lo stesso argomento in dettaglio: Sci di fondo ai VI Giochi olimpici invernali - 50 km maschile.
Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Veikko Hakulinen   Finlandia 3:33:33
2 Eero Kolehmainen   Finlandia 3:38:11
3 Magnar Estenstad   Norvegia 3:38:28
4 Olav Økern   Norvegia 3:38:45
5 Kalevi Mononen   Finlandia 3:39:21
6 Nils Karlsson   Svezia 3:39:30
Staffetta 4x10 kmModifica
 Lo stesso argomento in dettaglio: Sci di fondo ai VI Giochi olimpici invernali - Staffetta maschile.
Posizione Nazione Atleti Tempo
1   Finlandia Heikki Hasu
Paavo Lonkila
Urpo Korhonen
Tapio Mäkelä
2:20:16
2   Norvegia Magnar Estenstad
Mikal Kirkholt
Martin Stokken
Hallgeir Brenden
2:23:13
3   Svezia Nils Täpp
Sigurd Andersson
Enar Josefsson
Martin Lundström
2:24:13
4   Francia Gérard Perrier
Benoît Carrara
Jean Mermet
René Mandrillon
2:31:11
5   Austria Hans Eder
Friedrich Krischan
Karl Rafreider
Josef Schneeberger
2:34:36
6   Italia Arrigo Delladio
Nino Anderlini
Federico De Florian
Vincenzo Perruchon
2:35:33

DonneModifica

Sci di fondoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sci di fondo ai VI Giochi olimpici invernali.
10 kmModifica
 Lo stesso argomento in dettaglio: Sci di fondo ai VI Giochi olimpici invernali - 10 km femminile.
Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Lydia Wideman   Finlandia 41:40
2 Mirja Hietamies   Finlandia 42:39
3 Siiri Rantanen   Finlandia 42:50
4 Märta Norberg   Svezia 42:53
5 Sirkka Polkunen   Finlandia 43:07
6 Rakel Wahl   Norvegia 44:54

Medagliere per nazioniModifica

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Finlandia 3 4 2 9
2   Norvegia 3 2 2 7
3   Svezia 0 0 2 2

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Schede FIS:
    • (DEENFR) Combinata nordica, su data.fis-ski.com. URL consultato il 9 luglio 2011.
    • (DEENFR) Salto con gli sci, su data.fis-ski.com. URL consultato il 9 luglio 2011.
    • (DEENFR) Sci di fondo, su data.fis-ski.com. URL consultato il 9 luglio 2011.
  • Schede Sports-reference:
    • (EN) Combinata nordica, su sports-reference.com. URL consultato il 9 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2011).
    • (EN) Salto con gli sci, su sports-reference.com. URL consultato il 9 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2009).
    • (EN) Sci di fondo, su sports-reference.com. URL consultato il 9 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2009).