Apri il menu principale
Sciangai
prodotto di disegno industriale
Sciangai De Pas, D'Urbino, Lomazzi.JPG
Dati generali
Anno di progettazione1973
ProgettistaDe Pas, D'Urbino, Lomazzi
Compasso d'oro nel1979
Profilo prodotto
Tipo di oggettoappendiabiti
Idearealizzare un complemento d'arredo semplice e funzionale che richiami l'antico gioco cinese
Concettieleganza, semplicità, anticonformismo, ecologia.
Movimento artisticoPop art
ProduttoreZanotta
Prodotto dal1974
Materialilegno di faggio o di rovere
Notepremio Italian Design: selezione FIAT (1978); premio BIO 9 alla bio. di Lubiana (1981)

Sciangai è un appendiabiti realizzato dai designer italiani De Pas, D'Urbino, Lomazzi per l'azienda italiana d'arredamento Zanotta che lo produce dal 1974. Si tratta di uno dei complementi d'arredo più famosi e identificativi del design italiano nonché del disegno industriale in generale, ha ricevuto molteplici premi di rilevanza nazionale ed internazionale, tra i quali il prestigioso premio Compasso d'oro riconosciutogli nel 1979. Sciangai è conservato nelle collezioni dei più importanti musei del mondo, tra i più famosi il MoMA di New York e il Triennale Design Museum di Milano.[1][2]

Indice

Descrizione del prodottoModifica

 
particolare della lavorazione dell'estremità superiore dei listelli

La struttura è molto semplice, si tratta di un appendiabiti chiudibile che si apre simulando l'operazione che si fa per iniziare il famoso gioco da tavolo cinese, gli otto listelli che lo compongono, lunghi 160cm sono fissati più o meno al centro, con un perno, ad una piccola struttura interna che li tiene uniti ma, allo stesso modo, li fa "cadere" simultaneamente fino a raggiungere l'inclinazione giusta per svolgere la funzione di appendiabiti. Aperto l'altezza dell'appendiabiti scende da 160 a 145 centimetri.[3] Mentre la parte inferiore del listello è sagomata per aderire nel modo miglior possibile alla superficie sul quale si appoggia, l'estremità superiore è invece modellata al fine di ricavare una "gola" e quindi una sporgenza idonea a reggere l'abito. I listelli sono realizzati in legno che, a seconda dei gusti, può essere faggio o rovere di diverse colorazioni oppure al naturale.[4]

dimensioni[5]
altezza chiuso 1600 mm
diametro chiuso ø 110 mm
altezza aperto 1450 mm
diametro aperto ø 650 mm

RiconoscimentiModifica

Shangai è diventato un'icona nella scena del prodotto industriale, ha ricevuto importanti riconoscimenti: oltre al Compasso d'oro riconosciutogli nel 1979, nel 1978 è stato inserito, sezione "Italian Design", nella Selezione FIAT e nel 1981 ha ricevuto il premio bio. DESIGN AWARD alla nona edizione della bio. (Blenale Industrijskega Oblikovanja): la biennale del disegno industriale di Lubiana. Sciangai è esposto nei più importanti musei di disegno industriale del mondo, oltre ai principali MoMA di New York e Triennale Design Museum di Milano è presente anche nelle collezioni dell'Israel Museum di Gerusalemme, del Kunstgewerbemuseum di Berlino, del Centro Arte e Design di Calenzano e di tanti altri.[6]

NoteModifica

  1. ^ collezione permanente Triennale Design Museum [collegamento interrotto], su triennaledesignmuseum.it. URL consultato il 20 dicembre 2011.
  2. ^ MoMA di New York collezione, su moma.org. URL consultato il 20 dicembre 2011.
  3. ^ designmag.it appendiabiti sciangai, su designmag.it. URL consultato il 20 dicembre 2011.
  4. ^ corriere.it descrizione prodotto, su atcasa.corriere.it. URL consultato il 20 dicembre 2011.
  5. ^ disegno tecnico con quote di massima e descrizione prodotto (PDF), su zanotta.it. URL consultato il 20 dicembre 2011. (file .pdf)
  6. ^ info prodotto, su zanotta.it. URL consultato il 20 dicembre 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Design: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di design