Apri il menu principale

DescrizioneModifica

 
Una colonia di corallo - cervello di mare (Colpophyllia natans)

Sono forme solitarie o coloniali dotate di scheletro aragonitico (meno stabile della calcite); la simmetria è radiale e i setti compaiono per settori di 60° a cicli di 6; i setti sono prevalenti rispetto agli elementi trasversali.

Le forme coloniali danno luogo a bio-costruzioni note come barriere coralline o reef, diffuse a tutte le latitudini e in un ampio intervallo di profondità. I reef più sviluppati e meglio conosciuti sono però di mare basso e a latitudini inter-tropicali. I reef a coralli, formando barriere in grado di resistere ad onde e correnti, permettono lo sviluppo di ambienti di piattaforma carbonatica, come ad esempio gli atolli.

Le forme solitarie esclusive delle Scleractinia sono la flabellata e la cuneiforme; si tratta spesso di forme gregarie, che possono dare luogo a banchi organogeni.

TassonomiaModifica

L'ordine Scleractinia comprende le seguenti famiglie[1]:

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Scleractinia, in WoRMS (World Register of Marine Species). URL consultato il 30 ottobre 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85118727 · GND (DE4278855-9