Seattle Totems
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
SeattleTotems.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Verde, bianco
Dati societari
Città Seattle
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lega Western Hockey League
Central Hockey League
Fondazione 1958
Scioglimento 1975
Denominazione Seattle Ironmen
(1944-1952)
Seattle Bombers
(1952-1954)
Seattle Americans
(1955-1958)
Seattle Totems
(1958-1975)
Squadre affiliate Vedi lista
Impianto di gioco Seattle Center Coliseum
(15.177 posti)
Palmarès
Titoli di Division 1
Titoli nazionali 3 Western Hockey League
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

I Seattle Totems sono stati una squadra di hockey su ghiaccio con sede nella città di Seattle, nello Stato di Washington. Nacquero nel 1958 come formazione della Western Hockey League e disputarono i loro incontri casalinghi al Seattle Center Coliseum. Nel 1974 si trasferirono nella Central Hockey League per un'ultima stagione prima della chiusura della franchigia.

StoriaModifica

I Seattle Totems nacquero nel 1958 come prosecuzione naturale dei Seattle Americans, formazione che aveva disputato i tre campionati precedenti e da cui ereditarono gran parte della rosa oltre ai colori sociali e alle divise, ispirate alla bandiera statunitense.[1] Nella loro stagione inaugurale i Totems avanzarono fino alle finali della Lester Patrick Cup, conquistando subito il primo titolo della loro storia contro i Calgary Stampeders.

Nelle stagioni successive la squadra raggiunse quasi sempre i playoff della WHL perdendo due finali nel 1961 e nel 1963. Due anni più tardi i Totems adottarono delle nuove divise biancoverdi, rimaste tali fino alla fine della franchigia; con le nuove maglie la squadra di Seattle centrò una doppietta vincendo altre due Lester Patrick Cup.[2] A partire dal 1970 le prestazioni della squadra crollarono e non si qualificarono più ai playoff; in quel periodo erano il principale farm team dei Vancouver Canucks, ex formazione della WHL promossa in National Hockey League.

Nel giugno del 1974 la NHL annunciò una possibile espansione della lega a Seattle a partire dalla stagione 1976-1977, mentre la WHL annunciò la propria chiusura e i Totems si trasferirono nella Central Hockey League. La cordata di imprenditori locali non riuscì però a raccogliere la somma necessaria per assicurare una squadra mancando inoltre l'occasione di entrare nella World Hockey Association o di acquistare i Pittsburgh Penguins della NHL. Un anno più tardi i Totems cessarono l'attività mentre la NHL ritirò la propria offerta, lasciando così la città senza una squadra professionistica.[3]

AffiliazioniModifica

Nel corso della loro storia i Seattle Totems sono stati affiliati alle seguenti franchigie della National Hockey League:[4][5]

Record stagione per stagioneModifica

Stagione Division Gare V S P Punti GF GS Piazzamento Play-off
Seattle Totems (WHL)
1958-59 Coast 70 40 27 3 83 277 225 vince 1º turno (Victoria) 3-0
vince semifinali (Vancouver) 4-1
vince Lester Patrick Cup (Calgary) 4-0
1959-60 WHL 70 38 28 4 80 270 219 perde semifinali (Victoria) 0-4
1960-61 WHL 70 37 28 5 79 262 222 vince 1º turno (Calgary) 4-1
perde Lester Patrick Cup (Portland) 2-4
1961-62 Northern 70 36 29 5 77 244 222 perde 1º turno (Calgary) 0-2
1962-63 Northern 70 35 33 2 72 239 237 vince 1º turno (Edmonton) 2-1
vince semifinali (Vancouver) 4-3
perde Lester Patrick Cup (San Francisco) 3-4
1963-64 WHL 70 29 35 6 64 247 228
1964-65 WHL 70 36 30 4 76 204 198 perde semifinali (Victoria) 3-4
1965-66 WHL 72 32 37 3 67 231 256
1966-67 WHL 72 39 26 7 85 228 195 vince semifinali (California) 4-2
vince Lester Patrick Cup (Vancouver) 4-0
1967-68 WHL 72 35 30 7 77 207 199 vince semifinali (Phoenix) 4-0
vince Lester Patrick Cup (Portland) 4-1
1968-69 WHL 74 33 30 11 77 236 238 perde semifinali (Vancouver) 0-4
1969-70 WHL 73 30 35 8 68 240 260 perde semifinali (Portland) 2-4
1970-71 WHL 72 27 36 9 63 223 260
1971-72 WHL 72 12 53 7 31 175 331
1972-73 WHL 72 26 32 14 66 270 286
1973-74 WHL 78 32 42 4 68 288 319
Seattle Totems (CHL)
1974-75 Northern 78 29 38 11 69 258 296

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Hockeisti su ghiaccio dei Seattle Totems

Record della franchigiaModifica

Singola stagioneModifica

Gol: 47   Bob Barlow (1962-63)
Assist: 95   Guyle Fielder (1958-59)
Punti: 119   Guyle Fielder (1958-59)
Minuti di penalità: 202   Larry Zeidel (1964-1965)

CarrieraModifica

Gol: 299   Bill MacFarland
Assist: 885   Guyle Fielder
Punti: 1133   Guyle Fielder
Minuti di penalità: 1110   Don Ward
Partite giocate: 829   Guyle Fielder

PalmarèsModifica

Premi di squadraModifica

1958-1959, 1966-1967, 1967-1968

NoteModifica

  1. ^ (EN) A Brief History, seattletotems.org. URL consultato il 14 luglio 2015.
  2. ^ (EN) The Amazing 1966-67 Season, seattletotems.org. URL consultato il 14 luglio 2015.
  3. ^ (EN) Seattle and the NHL?, seattlehockey.net. URL consultato il 14 luglio 2015.
  4. ^ (EN) Seattle Totems (WHL) Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 14 luglio 2015.
  5. ^ (EN) Seattle Totems (CHL) Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 14 luglio 2015.

Collegamenti esterniModifica