Sebastián Tagliabúe

Calciatore emiratino
Sebastián Tagliabúe
Nazionalità Bandiera dell'Argentina Argentina
Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti (dal 2020)
Altezza 181 cm
Peso 77 kg
Calcio
Ruolo Attaccante
Squadra Sharjah
Carriera
Squadre di club1
2003-2008Colegiales123 (37)
2008CD Everton13 (6)
2009Dep. La Serena27 (12)
2010Once Caldas5 (0)
2010-2012Al-Ettifaq44 (21)
2012-2013Al-Shabab25 (19)
2013-2020Al-Wahda157 (152)
2020-2022Al-Nasr44 (20)
2022-2023Al-Wahda20 (6)
2023-Sharjah9 (4)
Nazionale
2020-Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti12 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 agosto 2022

Sebastián Lucas Tagliabúe (Olivos, 22 febbraio 1985) è un calciatore argentino naturalizzato emiratino, attaccante dello Sharjah.

Carriera modifica

Club modifica

Inizi in Sud America modifica

Tagliabúe ha iniziato la sua carriera calcistica nella squadra argentina del Colegiales, squadra della Primera C, dal 2003 al 2008; crescendo ed iniziando a segnare i primi goal in carriera. Nella stagione 2007-2008 aiuta il club nella vittoria della Primera C Metropolitana, la quarta serie argentina .Nel 2008 si trasferisce per la prima volta all'estero, venendo ingaggiato dal CD Everton, squadra della Primera División de Chile, Tagliabúe esordisce nel pareggio per 5–5 contro il Dep. La Serena mettendo a segno una tripletta, rimane però solo per una stagione nel club, collezionando 13 presenze e 6 goal. La stagione successiva, si trasferisce proprio al Dep. La Serena segnando 13 gol in 27 partite. Mentre la stagione successiva, nel 2010, si è trasferito nella squadra colombiana dell' Once Caldas dove ha giocato una partita nella Coppa Libertadores 2010[1].

Arabia Saudita modifica

Dopo la breve esperienza in Colombia Tagliabúe si trasferisce in Medio Oriente, firmando con la squadra dell'Arabia Saudita dell'Al-Ettifaq dove milita per due stagioni, dal 2010 al 2012, collezionando 21 goal in 44 presenze.

Dopo le due buone stagioni con la maglia dell'Al-Ettifaq, Tagliabúe nella estate 2012 passa ad un'altra squadra saudita, Al-Shabab; dove nella sola stagione di permanenza colleziona 19 goal in 25 presenze, vincendo il titolo di capocannoniere della Saudi Professional League 2012-2013.

Emirati Arabi Uniti modifica

Dopo tre anni passati in Arabia Saudita, nel giugno 2013, Tagliabúe si trasferisce negli Emirati Arabi Uniti firmando un contratto di cinque anni con l'Al-Wahda. Il giocatore resterà per ben sette anni nella squadra di Abu Dhabi collezionando 152 presenze e 122 goal e contribuendo alla vittoria di cinque trofei nazionali; vince anche per due volte il titolo di capocannoniere della UAE Arabian Gulf League: nella stagione 2015-2016 con 25 reti e nella stagione 2018-2019 con 27 reti; Tagliabúe viene inoltre premiato per due volte come Giocatore Straniero della stagione nel 2016 e 2018.

Dopo sette anni con la maglia dell'Al-Wahda, nell'estate 2020 si trasferisce nel club di Dubai dell' Al-Nasr firmando un contratto biennale[2][3]

Nazionale modifica

Nel 2020, è stato naturalizzato come cittadino degli Emirati Arabi Uniti, facendo di lui uno dei primi tre giocatori non nati negli Emirati a ricevere la cittadinanza[4]. In seguito al riconoscimento della cittadinanza è stato convocato per la Nazionale di calcio degli Emirati Arabi Uniti da Jorge Luis Pinto nell'ottobre 2020, esordisce contro l'Uzbekistan nella sconfitta per 2-1, dove realizza anche il suo primo goal con la nazionale.

Statistiche modifica

Cronologia presenze e reti in nazionale modifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Emirati Arabi Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-10-2020 Dubai Emirati Arabi Uniti   1 – 2   Uzbekistan Amichevole 1
16-11-2020 Dubai Emirati Arabi Uniti   1 – 3   Bahrein Amichevole -   46’
29-3-2021 Dubai Emirati Arabi Uniti   6 – 0   India Amichevole 1   77’
24-5-2021 Dubai Giordania   1 – 5   Emirati Arabi Uniti Amichevole -   78’
11-6-2021 Dubai Indonesia   0 – 1   Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2022 1   81’
7-10-2021 Dubai Emirati Arabi Uniti   0 – 1   Iran Qual. Mondiali 2022 -   78’
12-10-2021 Dubai Emirati Arabi Uniti   2 – 2   Iraq Qual. Mondiali 2022 -   90+2’
11-11-2021 Goyang Corea del Sud   1 – 0   Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2022 -   83’
16-11-2021 Sidone Libano   0 – 1   Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2022 -   68’  90+5’
3-12-2021 Doha Mauritania   0 – 1   Emirati Arabi Uniti Coppa araba FIFA 2021 - 1º turno -   85’
6-12-2021 Doha Tunisia   1 – 0   Emirati Arabi Uniti Coppa araba FIFA 2021 - 1º turno -
10-12-2021 Al Khawr Qatar   5 – 0   Emirati Arabi Uniti Coppa araba FIFA 2021 - Quarti di finale -   76’
Totale Presenze 12 Reti 3

Palmarès modifica

Club modifica

  • Primera C Metropolitana: 1
Colegiales: 2007-2008
Once Caldas: 2010
Al Wahda: 2015-2016, 2017-2018
Al-Wahda: 2016-2017
Al-Wahda: 2017, 2018

Individuale modifica

2012-2013 (19 reti)
2015-2016 (25 reti), 2018-2019 (27 reti)

Note modifica

  1. ^ Soccerway, NACIONAL VS. ONCE CALDAS 0 - 2, su it.soccerway.com.
  2. ^ Sebastian Tagliabue on joy at joining Al Nasr and a message for Al Wahda, su thenational.ae, The National. URL consultato il 18 maggio 2020.
  3. ^ UAE striker Tagliabue joins Al Nasr, su khaleejtimes.com, Khaleej Time. URL consultato il 2 giugno 2022.
  4. ^ 'Unbelievable feeling': Argentina-born Sebastian Tagliabue granted UAE citizenship and ready 'to give everything' if called upon for World Cup qualifiers, su thenational.ae.

Collegamenti esterni modifica