Apri il menu principale

Sebastian Lewis Shaw (Holt, 29 maggio 1905Brighton, 23 dicembre 1994) è stato un attore britannico.

Indice

BiografiaModifica

Shaw venne educato alla Gresham's School, dove il padre Geoffrey era un maestro di musica. Iniziò la sua carriera nel 1913, e la sua fama crebbe fino a raggiungere ruoli importanti negli anni 20. La sua prima stagione con il Shakespeare Memorial Theatre si svolse nel 1926 e fu un membro regolare della compagnia tra il 1966 e il 1976, partecipando di nuovo nel 1985.

Intorno all'età di 77 anni, Shaw fu ingaggiato per svolgere la parte di Anakin Skywalker nel film Il ritorno dello Jedi. Nella versione per DVD del film uscita nel 2004 Shaw è stato sostituito nella scena dei fantasmi di Forza, tramite post-produzione digitale, con Hayden Christensen, l'attore che ha interpretato Anakin Skywalker in Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni e Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith. Shaw inoltre viene ingaggiato per dare il volto al personaggio di Dart Fener (nelle scene con l'armatura era sempre David Prowse ad interpretarlo), nell'unica scena in cui viene ripreso senza armatura, tolta da Luke Skywalker.

Il personaggio della Marvel Comics Sebastian Shaw, un nemico degli X-Men e capo del Club infernale (chiamato anche "Re Nero") è stato creato in onore dell'attore.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Sebastian Shaw è stato doppiato da:

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN68493236 · ISNI (EN0000 0001 1664 8141 · LCCN (ENno91017519 · GND (DE106205430X · BNF (FRcb16602730c (data) · WorldCat Identities (ENno91-017519