Second Chance (serie televisiva 2016)

Second Chance
Titolo originaleSecond Chance
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016
Formatoserie TV
Generedrammatico, fantascienza
Stagioni1
Episodi11
Durata42 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreRand Ravich
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheJohn Paesano
Produttore esecutivoRand Ravich, Howard Gordon, Donald Todd, Brad Turner, Hugh Fitzpatrick, Richard Hatem, Gwendolyn Parker
Casa di produzioneTeakwood Lane Productions, Kara Inc., 20th Century Fox Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal13 gennaio 2016
Al25 marzo 2016
Rete televisivaFox
Prima TV in italiano
Dal31 agosto 2016
Al5 ottobre 2016
Rete televisivaFox

Second Chance è una serie televisiva statunitense creata da Rand Ravich per il network Fox.

La serie, con protagonista Robert Kazinsky, è un dramma dai toni sovrannaturali ispirato dal celebre romanzo di Mary Shelley Frankenstein, trasmesso dalla Fox dal 13 gennaio 2016.[1]

Il 12 maggio 2016 la serie è stata cancellata dopo una sola stagione prodotta.[2]

TramaModifica

Il settantacinquenne Jimmy Pritchard è un ex sceriffo della contea di Los Angeles ormai in pensione, che quindici anni fa è stato coinvolto in un caso di corruzione. Una notte rimane ucciso durante una rapina a casa del figlio Duval Pritchard, agente dell'FBI. Pritchard viene riportato in vita dai gemelli miliardari Mary e Otto Goodwin, geni delle biotecnologie e fondatori di un impero dei social network chiamato Lookinglass. Pritchard si "rianima" in una versione più giovane di se stesso, con capacità fisiche amplificate. A questo punto Pritchard dovrà scegliere se condurre la vita dissoluta di un tempo, di poliziotto corrotto e donnaiolo, o redimersi.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 11 2016 2016

Personaggi e interpretiModifica

Personaggi principaliModifica

Personaggi secondariModifica

ProduzioneModifica

La serie è stata ordinata ufficialmente da Fox l'8 maggio 2015 mantenendo il titolo di lavorazione The Frankenstein Code.[3] Prima del debutto televisivo i produttori hanno deciso tuttavia di cambiare il titolo una prima volta in Lookinglass e una seconda in Second Chance.[4][1]

L'episodio pilota è stato diretto da Michael Cuesta.

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Elizabeth Wagmeister, Fox Changes Title of Frankenstein-Inspired Series ‘Lookinglass’ to ‘Second Chance’, in Variety, 10 novembre 2015. URL consultato il 10 novembre 2015.
  2. ^ La FOX cancella Second Chance, Bordertown, The Grinder e Grandfathered, in badtv.it, 12 maggio 2016. URL consultato il 13 maggio 2016.
  3. ^ (EN) Development Update: Friday, May 8 - FOX Orders Drama "The Frankenstein Code" to Series, in The Futon Critic, 8 maggio 2015. URL consultato il 12 maggio 2015.
  4. ^ (EN) Kate Stanhope, Fox's 'The Frankenstein Code' Changes Title, in The Hollywood Reporter, 27 agosto 2015. URL consultato il 28 agosto 2015.

Collegamenti esterniModifica