National Amateur League (Malta)

(Reindirizzamento da Second Division (Malta))
National Amateur League (Malta)
SportFootball pictogram.svg Calcio
FederazioneMFA
PaeseMalta Malta
Cadenzaannuale
Aperturasettembre
Partecipanti22 squadre in 3 gironi
FormulaGirone all'italiana A/R
Promozione inChallenge League (Malta)
Sito Internet[1]
Storia
Fondazione1909
DetentoreLuqa St. Andrew's
Edizione in corsoNational Amateur League (Malta) 2020-2021

La National Amateur League Maltese (conosciuta anche come BOV Amateur League per ragioni di sponsorizzazione) è la terza ed ultima serie del calcio maltese, dietro la Challenge League.

FormulaModifica

La National Amateur League è l'erede delle precedenti Second Division e Third Division, che fino al 2020 hanno rappresentato rispettivamente il terzo ed il quarto gradino della piramide calcistica maltese.

Al campionato partecipavano 13 squadre, che si affrontavano in un girone andata/ritorno. Le prime due squadre erano direttamente promosse alla First Division, mentre la terza classificata era ammessa agli spareggi promozione da disputarsi contro la terzultima classificata della divisione superiore (analogamente a quanto avveniva per le altre divisioni del calcio maltese). Simmetricamente, gli ultimi due club venivano direttamente retrocessi nella terza divisione maltese, mentre il terzultimo otteneva il diritto di disputare uno spareggio retrocessione contro la terza classificata in Second Division. Le Squadre si affrontavano in gare di andata e ritorno per un totale di 26 giornate.

Una nuova formula a 13 squadre è stata introdotta il 13 gennaio 2011, mentre il meccanismo degli spareggi ha visto la luce nel 2016[1].

A seguito della generale riforma dei campionati, nel 2020 la federazione calcistica di Malta ha deciso di accorpare le precedenti Second e Third Division in una unica serie, composta da un numero di squadre variabile e suddivise in tre differenti gironi[2]. È stato mantenuto il sistema delle gare andata/ritorno, ma non è più prevista la disputa di spareggi: ad accedere alla categoria superiore sono le prime tre di ogni girone (che si affrontano in un mini-torneo per determinare la vincitrice della divisione) e la vincitrice dei play-off, che si disputano fra la seconda, terza e quarta classificata di ogni girone.

La prima edizione della nuova competizione è terminata nel marzo 2021 ed ha visto la vittoria del Luqa St. Andrew's[3].

Squadre 2020–2021Modifica

Girone AModifica

Club Città
Birzebbuga St. Peters Birżebbuġa
Għargħur Gharghur
Ghaxaq Għaxaq
Marsaskala Marsaskala
Mellieħa Mellieha
Mgarr Mġarr
Ta' Xbiex Ta' Xbiex
Żurrieq Zurrieq

Girone BModifica

Club Città
Luqa St. Andrew's Luqa
Mdina Knights Mdina
Msida Saint-Joseph Msida
Mtarfa Mtarfa
Rabat Ajax Rabat
Siggiewi Siġġiewi
Żabbar St. Patrick Żabbar

Girone CModifica

Club Città
Attard Attard
Dingli Swallows Dingli
Kalkara Kalkara
Kirkop United Kirkop
Melita San Giuliano
Santa Venera Santa Venera
Xghajra Tornadoes Xgħajra

Albo d'oroModifica

Stagione Vincitore Secondo Retrocessioni
2000–01 Mqabba Balzan Youths Siggiewi, St. Lucia
2001–02 Msida Saint-Joseph Senglea Athletic Santa Venera, Melita
2002–03 Tarxien Rainbows San Ġwann Qormi, Luqa
2003–04 St. George's Gozo Żurrieq, Żejtun Corinthians, Xghajra Tornadoes
2004–05 Tarxien Rainbows St. Andrews Santa Venera, Rabat Ajax
2005–06 Qormi Vittoriosa Stars Gżira United, Attard, Għargħur
2006–07 Dingli Swallows Mellieħa Żebbuġ Rangers, Gudja United, Gozo
2007–08 San Ġwann Rabat Ajax Żurrieq, Sirens
2008–09 Balzan Youths Melita Naxxar Lions, Mgarr, Marsa
2009–10 Lija Athletic St. Andrews Santa Venera, Għargħur, Gozo
2010–11 Żejtun Corinthians Rabat Ajax Senglea Athletic, Gżira United, Mgarr
2011–12 Gżira United Gudja United Attard, Senglea Athletic, Luqa
2012–13 Żebbuġ Rangers Msida Saint-Joseph Mgarr, Santa Venera
2013–14 Mqabba Pembroke Athleta Marsaskala, Kirkop United, Mdina Knights
2014–15 San Ġwann Ħamrun Spartans Dingli Swallows, Ghaxaq, Xghajra Tornadoes
2015–16 Marsa Sirens Żurrieq, Msida Saint-Joseph, Kirkop United
2016–17 Żejtun Corinthians Qrendi Ghaxaq, Mellieħa
2017–18 Gudja United St. Lucia Attard, Għargħur
2018–19 St. George's Fgura Utd Santa Venera, Siggiewi
2019–20 Marsa Marsaxlokk Nessuna
2020–21 Luqa St. Andrew's Melita Nessuna

NoteModifica

  1. ^ (EN) A. Busuttil, NEW LEAGUE FORMAT APPROVED: 14 TEAMS IN PREMIER LEAGUE BUT EURO PLAY-OFFS PROPOSAL IS TURNED DOWN, in maltafootball.com, 5 luglio 2016. URL consultato il 16 settembre 2019.
  2. ^ (EN) A. Busuttil, NEW FORMAT FOR NATIONAL LEAGUE APPROVED, su maltafootball.com, 29 luglio 2020. URL consultato l'8 marzo 2021.
  3. ^ (EN) Luqa St Andrew’s crowned National Amateur League winners, su mfa.com.mt, MFA, 8 marzo 2021. URL consultato l'8 marzo 2021.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio