Apri il menu principale

Seconda Categoria 1906

Seconda Categoria 1906
Competizione Seconda Categoria
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIF
Date dal 7 gennaio 1906
al 25 marzo 1906
Luogo Italia Italia
Partecipanti 8
Formula Eliminatorie regionali + girone finale
Risultati
Vincitore Milan II
(1º titolo)
Statistiche
Incontri disputati 14
Gol segnati 43 (3,07 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1905 1907 Right arrow.svg

Il Campionato italiano di football di Seconda Categoria del 1906 fu il terzo campionato di calcio italiano di secondo livello disputato in Italia. Fu vinto dalla "seconda squadra" del Milan.

Al torneo partecipavano le riserve delle squadre di Prima Categoria, più tre squadre provinciali titolari, da poco affiliatesi. Il campionato assunse dunque una marcata natura ibrida, aggiungendo all'originario spirito di torneo per le riserve quello di banco di prova per le formazioni delle città minori che, essendo meno a contatto per motivi economici con i commercianti e sportivi inglesi, venivano considerate ipso facto più deboli.[1]

Indice

PartecipantiModifica

RisultatiModifica

EliminatorieModifica

PiemonteModifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Juventus II 4 2 2 0 0 7 0 +7
Pro Vercelli 0 2 0 0 2 0 7 -7
Torino
14 gennaio 1906[2]
Andata
Juventus II4 – 0Pro VercelliVelodromo Umberto I

Vercelli
21 gennaio 1906
Pro Vercelli0 – 3Juventus II

LombardiaModifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Milan II 4 2 2 0 0 8 1 +7
F.C. Bergamo 2 2 1 0 1 2 5 -3
US Milanese II 0 2 0 0 2 0 4 -4
Bergamo
7 gennaio 1906
F.C. Bergamo1 – 5Milan II

Affori
14 gennaio 1906
US Milanese II0 – 1F.C. Bergamo

Milano
21 gennaio 1906
Milan II3 – 0US Milanese II

Liguria con ToscanaModifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Genoa II 4 2 2 0 0 4 0 +4
Andrea Doria II 2 2 1 0 1 5 3 +2
Virtus Juventusque 0 2 0 0 2 0 6 -6
Livorno
7 gennaio 1906
Virtus Juventusque1 – 2Genoa II

Genova
14 gennaio 1906
Andrea Doria II5 – 0Virtus Juventusque

Genova
21 gennaio 1906, ore 14:00
Genoa II3 – 0Andrea Doria IICampo di Ponte Carrega

Girone nazionaleModifica

Il campionato, il primo a vedere al via una formazione toscana aggregata però alla Liguria per mancanza di avversari, fu anch'esso condizionato nei suoi esiti dalle roventi polemiche del torneo titolare. In seguito ai gravi incidenti e alle presunte irregolarità arbitrali lamentate dai rossoblù nel match della prima squadra in casa della Juventus del 18 marzo, la società ligure si rifiutò di mandare in Piemonte i suoi giovani la domenica successiva protestando contro la mancanza di sicurezza ed il rifiuto federale di concedere la vittoria a tavolino ai titolari, e ciò nonostante il Grifone potesse ancore ambire ad agganciare il Milan nella lotta al titolo di II livello, che così fu conclusa per rinuncia come poi avvenne nel campionato maggiore.[3]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Milan II 6 4 3 0 1 9 1 +8
Genoa II 4 4 2 0 2 3 4 -1
Juventus II 2 4 1 0 3 0 7 -7
Torino
4 febbraio 1906
Juventus II0 – 2Milan IIVelodromo Umberto I

Genova
11 febbraio 1906
Genoa II2 – 0Juventus IICampo di Ponte Carrega

Milano
4 marzo 1906
Milan II3 – 0Juventus IICampo Acquabella

Genova
11 marzo 1906
Genoa II1 – 0Milan II

Milano
18 marzo 1906
Milan II4 – 0Genoa II

Torino
25 marzo 1906
Juventus II2 – 0 tav.[4]Genoa II

Milan Campione d'Italia 1906

Squadra campioneModifica

Milan II: Gerolamo Radice (1883), Andrea Meschia (1885), Federici, Porro, Giulio Ermolli (1881), Gian Guido Piazza (1887), Guerriero Colombo (1880), U. Colombo, Cesare Stabilini (1884), Giuseppe Camperio (1887), Carlo Della Longa (1884).

NoteModifica

  1. ^ Si noti come la stampa usava ante litteram il nome di "Serie B" per questo campionato.
  2. ^ Recupero della gara in programma il 7 gennaio e rinviata per neve.
  3. ^ La Stampa - Consultazione Archivio
  4. ^ Gara assegnata a tavolino per forfait del Genoa causa protesta contro la Federazione.

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio