Seconda Divisione 2013-2014

Seconda Divisione 2013-2014
CampionatoSeconda Divisione
SportIce hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Duratadal 27 settembre 2013
al 16 febbraio 2014
Numero squadre5
Stagione regolare
Prima classificataNeumarkt-Egna
Top scorerCanada Dylan Stanley (Gherdëina)
Finale
CampioneEppan-Appiano
FinalistaNeumarkt-Egna

La Seconda Divisione 2013-2014 è stata organizzata dalla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e dalla Lega Italiana Hockey Ghiaccio.

La stagione si è conclusa con l'Hockey Club Eppan-Appiano vincitore del titolo, il quinto di categoria e il secondo consecutivo.[1]

SquadreModifica

Il campionato di A2 in questa stagione in un primo momento non si doveva disputare a causa della partenza di cinque squadre verso la INL, oltre alla promozione (o meglio, al consenso all'iscrizione) del Vipiteno in Elite.A. Solo a pochi giorni dal via dei tornei (quando alcune squadre si erano ormai già iscritte in serie B -la ex serie C-) si decise di far disputare comunque la A2 anche in questa stagione, che in questo campionato assunse la nuova denominazione di Seconda Divisione.[2]

Squadre in Seconda Divisione nella stagione 2013-2014
Club Città Arena Capacità
HC Eppan   Appiano sulla Strada del Vino Stadio del Ghiaccio di Appiano 1.500
HC Gherdëina   Selva di Val Gardena Pranives 2.000
SV Kaltern   Caldaro sulla strada del vino Palaghiaccio Caldaro 1.500
HC Merano   Merano MeranArena 3.000
HC Neumarkt   Egna WürthArena 1.200

FormulaModifica

Le squadre iscritte in INL partecipavano, (sul modello dell'Alpenliga), a tale campionato, e i punti conquistati negli scontri diretti in INL valevano per la classifica del campionato di Seconda Divisione. Oltre ai punti conquistati durante le partite tra squadre italiane in INL si decise di far giocare un mini-girone di andata (4 partite a testa, di cui 2 in casa) tra le squadre italiane, sempre valevole per la classifica finale. Queste partite vennero disputate mentre era in corso il campionato di INL. Le prime 4 squadre classificate avranno poi accesso alla Final Four organizzata in casa della capolista il 15-16 febbraio 2014.[3]

Vengono assegnati 3 punti per la vittoria nei tempi regolamentari, 2 per la vittoria nel supplementare o ai rigori, 1 per la sconfitta nel supplementare o ai rigori.[4]

Stagione regolareModifica

27 settembre 2013 - 19 gennaio 2014

PartiteModifica

‡: partita non disputata in INL.

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
1. Neumarkt-Egna 29 12 9 0 2 1 39 17 +22
2. Gherdëina 22 12 5 3 1 3 35 31 +4
3. Eppan-Appiano 16 12 5 0 1 7 26 29 -3
4. Merano 16 12 5 0 1 6 31 35 -4
5. Kaltern-Caldaro 7 12 1 2 0 9 22 41 -19

Legenda:

      Ammesse alla Final Four

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime o rigori, un punto a sconfitta dopo overtime o rigori, zero a sconfitta.

Final FourModifica

Semifinali Finale
1 Neumarkt-Egna 5
4 Merano 0 1 Neumarkt-Egna 3
2 Gherdëina 2 3 Eppan-Appiano 4‡
3 Eppan-Appiano 3‡

†: partita terminata ai tempi supplementari; ‡: partita terminata ai tiri di rigore

SemifinaliModifica

Egna
15 febbraio 2014, ore 16:30
Neumarkt-Egna  5 – 0
(2-0; 1-0; 2-0)
referto
  MeranoWürthArena (826 spett.)
Arbitri:  Marco Bagozza
Alex Lazzeri

Egna
15 febbraio 2014, ore 20:30
Gherdëina-Gardena  2 – 2
(d.t.s.)
(0-1; 2-1; 0-0; 0-0)
referto
  Eppan-AppianoWürthArena (447 spett.)
Arbitri:  Karl Pichler
Marco Mirrione

FinaleModifica

Egna
16 febbraio 2013, ore 18:00
Neumarkt-Egna  3 – 3
(d.t.s.)
(1-0; 2-2; 0-1; 0-0)
referto
  Eppan-AppianoWürthArena (1.124 spett.)
Arbitri:  Daniel Gamper
Claudio Pianezze

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra
1 Eppan-Appiano
2 Neumarkt-Egna
3 Gherdëina
4 Merano
5 Kaltern-Caldaro

VerdettiModifica

Campioni Seconda Divisione 2013-2014

 

HC Eppan-Appiano

Portieri: Thomas Tragust, Alex Tomasi

Difensori: Peter Stimpfl, David Hale, Milan Bednár, Christian Tröger, Johannes Weger, Fabian Ebner, David Ceresa (C), Matthias Eisenstecken, Lukas Geiser

Attaccanti: Patrik Wallenberg, Stefan Unterkofler, Philipp Platter, Jan Waldner, Robert Raffeiner, Philipp Jaitner, Tobias Spitaler, Maximilian von Payr, Daniel Peruzzo, Daniele Veggiato, Tobias Ebner, Alex Jaitner

Staff Tecnico: Teppo Kivelä (Allenatore)

NoteModifica

  1. ^ Final Four 2ª divisione: l'Appiano di rigore conquista il titolo italiano, su hockeytime.net, 16-02-2014. URL consultato il 16-02-2014.
  2. ^ Sarà una Serie A2 mignon e si chiamerà Seconda Divisione, su hockeytime.net, 15-09-2013. URL consultato il 29-09-2013.
  3. ^ A Egna in palio il titolo di Serie A2, su hockeytime.net, 12-02-2014. URL consultato il 12-02-2014.
  4. ^ Il calendario completo di 2ª Divisione, su hockeytime.net, 28-09-2013. URL consultato il 29-09-2013.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio