Sei Nazioni femminile 2017

16ª edizione del Sei Nazioni femminile e 22ª assoluta del Championship


Sei Nazioni 2017
Competizione Sei Nazioni femminile
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 22ª
Organizzatore Six Nations Rugby Ltd
Date dal 3 febbraio 2017
al 18 marzo 2017
Luogo Francia Francia
Irlanda Irlanda
Italia Italia
Regno Unito Regno Unito
Partecipanti 6
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Inghilterra Inghilterra
(14º titolo)
Grande Slam Inghilterra Inghilterra
Triple Crown Inghilterra Inghilterra
Whitewash Italia Italia
Trofeo Garibaldi Francia Francia
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Emily Scarratt (51)
Record mete Inghilterra Kay Wilson (8)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016 2018 Right arrow.svg

Il Sei Nazioni femminile 2017 (ingl. 2017 Women's Six Nations Championship, fr. Tournoi des Six Nations féminin 2017) fu la 16ª edizione del torneo rugbistico che vede annualmente confrontarsi le Nazionali femminili di Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia, nonché la 22ª in assoluto considerando anche le edizioni dell'Home Championship e del Cinque Nazioni.

In programma dal 3 febbraio al 18 marzo 2017, vide l'importante innovazione regolamentare dell'adozione del sistema di punteggio dell'Emisfero Sud[1] che prevede per ogni incontro 4 punti per la vittoria, 2 per il pareggio, zero per la sconfitta più eventuali bonus di un punto per la o le squadre che marchino almeno quattro mete e un ulteriore punto per la squadra sconfitta se perde con sette o meno punti di svantaggio[1]; per rendere sicura la vittoria alla squadra che vinca tutte le cinque partite, è previsto in tale eventualità un bonus aggiunto di 3 punti[1].

Dal punto di vista statistico l'edizione 2017 è rilevante anche perché la Scozia, con la vittoria per 15-14 sul Galles, interruppe un digiuno di vittorie di torneo che durava dal 2010[2]. Da rilevare anche l'istituzione del trofeo Anita Garibaldi, corrispettivo femminile del Giuseppe Garibaldi, come questo in palio tra le formazioni di Francia e Italia, ma femminili[3].

L'Italia finì senza vittorie per la prima volta dal 2009, anche se portò a casa un punto di bonus proprio nell'ultima partita contro la Scozia persa per 2 punti di scarto. Il trofeo fu vinto per la quattordicesima volta dall'Inghilterra, assente dal palmarès del torneo dal 2012, con il suo undicesimo Grande Slam[4].

RisultatiModifica

1ª giornataModifica

Cumbernauld
3 febbraio 2017, ore 18:35 UTC
Scozia  15 – 22
referto
  IrlandaBroadwood Stadium (1 200 spett.)
Arbitro:   Aimée Barrett-Theron

Jesi
4 febbraio 2017, ore 15 UTC+1
Italia  8 – 20
referto
  GallesStadio Pacifico Carotti (3 300 spett.)
Arbitro:   Rose LaBrèche

Londra
4 febbraio 2017, ore 19:35 UTC
Inghilterra  26 – 13
referto
  FranciaTwickenham (5 500 spett.)
Arbitro:   Amy Perrett

2ª giornataModifica

Cardiff
11 febbraio 2017, ore 11:30 UTC
Galles  0 – 63
referto
  InghilterraArms Park (4 113 spett.)
Arbitro:   Marie Lematte

La Rochelle
11 febbraio 2017, ore 21 UTC+1
Francia  55 – 0
referto
  ScoziaStadio Marcel Deflandre (10 058 spett.)
Arbitro:   Tim Baker

L'Aquila
12 febbraio 2017, ore 14 UTC+1
Italia  3 – 27
referto
  IrlandaStadio Tommaso Fattori (4 500 spett.)
Arbitro:   Rachel Horton

3ª giornataModifica

Cumbernauld
24 febbraio 2017, ore 18:20
Scozia  15 – 14
referto
  GallesBroadwood Stadium
Arbitro:   Cwengile Jadezweni

Londra
25 febbraio 2017, ore 13 UTC
Inghilterra  29 – 15
referto
  ItaliaThe Stoop (2 068 spett.)
Arbitro:   Graham Cooper

Dublino
26 febbraio 2017, ore 12:45 UTC
Irlanda  13 – 10
referto
  FranciaDonnybrook (3 586 spett.)
Arbitro:   Sara Cox

4ª giornataModifica

Cardiff
11 marzo 2017, ore 11:30 UTC
Galles  7 – 12
referto
  IrlandaArms Park (1 800 spett.)
Arbitro:   Claire Hodnett

Londra
11 marzo 2017, ore 13 UTC
Inghilterra  64 – 0
referto
  ScoziaThe Stoop (3 628 spett.)
Arbitro:   Séan Gallagher

Parma
12 marzo 2017, ore 15 UTC+1
Italia  5 – 28
referto
  FranciaStadio Lanfranchi (3 950 spett.)
Arbitro:   Helen O'Reilly

5ª giornataModifica

Cumbernauld
17 marzo 2017, ore 18:20 UTC
Scozia  14 – 12
referto
  ItaliaBroadwood Stadium
Arbitro:   Ian Tempest

Dublino
17 marzo 2017, ore 20 UTC
Irlanda  7 – 34
referto
  InghilterraDonnybrook
Arbitro:   Alhambra Nievas

Brive-la-Gaillarde
18 marzo 2017, ore 21 UTC+1
Francia  39 – 19
referto
  GallesStadio Amédée Domenech (8 710 spett.)
Arbitro:   Joy Neville

ClassificaModifica

Squadra G V N P P+ P- B PT
  Inghilterra 5 5 0 0 216 35 181 7 27
  Irlanda 5 4 0 1 81 69 12 2 18
  Francia 5 3 0 2 145 63 82 4 16
  Scozia 5 2 0 3 44 137 -93 1 9
  Galles 5 1 0 4 80 137 -57 2 6
  Italia 5 0 0 5 43 118 -75 1 1

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Paul Rees, Six Nations to trial bonus points in 2017 competition for first time, in The Guardian, 30 novembre 2016. URL consultato il 24 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Laura McGhie, Women's Six Nations 2017: Scotland 15-14 Wales, in BBC, 24 febbraio 2017. URL consultato il 24 aprile 2017.
  3. ^ Svelato il Trofeo Anita Garibaldi (PDF), Federazione Italiana Rugby, 10 marzo 2017. URL consultato il 23 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2017).
  4. ^ (EN) Gerard Meagher, England women win Six Nations grand slam after under-20s do the same, in The Guardian, 17 marzo 2017. URL consultato il 24 aprile 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby