Senza famiglia (film 1913)

Senza famiglia
Titolo originaleSans famille
Paese di produzioneFrancia
Anno1913
Durata105 min.
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaGeorges Monca
SoggettoHector Malot (romanzo)
Interpreti e personaggi

Senza famiglia (Sans famille) è un film muto del 1913, diretto da Georges Monca. Si tratta del primo adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Hector Malot.

Secondo un'accettata convenzione dell'epoca,[1] il ruolo (maschile) di protagonista ("Rémi") fu affidato ad una attrice bambina di grande esperienza e fama nel cinema francese, Maria Fromet, la quale già l'anno prima si era distinta in una parte analoga nel film Les Deux Gosses (1912), diretto da Adrien Caillard.

TramaModifica

Il piccolo Rémi, un orfano, è stato raccolto dalla gentile signora Barberin. All'età di 10 anni, viene tolto alla madre adottiva e venduto al signor Vitalis, un misterioso musicista itinerante. Al suo fianco imparerà la dura vita di acrobata e canterà per guadagnarsi da vivere. Il suo lungo viaggio attraverso la Francia, fatto di incontri, amicizie e innumerevoli avventure, lo porterà a scoprire il segreto delle sue origini.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto in Francia da Pathé Frères.

DistribuzioneModifica

Distribuito da Pathé Frères, uscì nelle sale cinematografiche francesi nel 1913.

NoteModifica

  1. ^ Laura Horak, Girls Will Be Boys: Cross-Dressed Women, Lesbians, and American Cinema, 1908-1934, Rutgers University Press, 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema