Sep Vanmarcke

ciclista su strada belga

Sep Vanmarcke (Courtrai, 28 luglio 1988) è un ex ciclista su strada belga fu specialista delle classiche, professionista dal 2009 al 2023, ha vinto la Omloop Het Nieuwsblad 2012 e ottenuto podi al Giro delle Fiandre e alla Parigi-Roubaix.

Sep Vanmarcke
Vanmarcke al Tour de France 2018
Nazionalità Bandiera del Belgio Belgio
Altezza 190 cm
Peso 77 kg
Ciclismo
Specialità Strada
Termine carriera 07/2023
Carriera
Squadre di club
2008Davitamon-Lotto-Jong Vlaanderen
2009Jong Vlaanderen-Bauknecht
2009-2010Topsport Vlaand.
2011-2012Garmin
2013Blanco
2013-2014Belkin
2015-2016Lotto NL-Jumbo
2017Cannondale
2018-2020EF
2021-2023Israel
Nazionale
2014-2023Bandiera del Belgio Belgio
Statistiche aggiornate al 7 luglio 2023

Carriera modifica

2008-2010: gli esordi e i primi anni da pro modifica

Dopo aver corso con la Davitamon-Lotto-Jong Vlaanderen, nell'agosto 2008 viene preso come stagista alla Topsport Vlaanderen; questa stessa squadra lo mette ufficialmente sotto contratto per il 2009. Ad aprile partecipa allo Scheldeprijs Vlaanderen, corsa in linea sul pavé;[1] disputa quindi alcune gare del circuito UCI Europe Tour tra cui il Giro del Belgio e il Tour de l'Avenir,[2] mentre in chiusura di annata rappresenta il suo paese ai campionati del mondo di Mendrisio, gareggiando nella prova in linea Under-23.[3] Quell'anno coglie in totale quattro successi, nessuno dei quali in gare internazionali; viene però riconfermato dalla Topsport Vlaanderen anche per la stagione successiva.

Apre la stagione 2010 gareggiando al Tour of Qatar[4] e al Tour of Oman.[5] Poco dopo comincia la primavera delle classiche del nord, facendosi notare soprattutto per il secondo posto finale alla Gand-Wevelgem, una delle più importanti gare sul pavé: rimasto per buona parte della corsa nel gruppo di testa, tenta un attacco a 2 km e mezzo dal traguardo ma Jürgen Roelandts va a riprenderlo; nella volata conclusiva a superarlo è invece il solo Bernhard Eisel. Dopo questo risultato disputa la Tre Giorni di La Panne,[6] il Giro delle Fiandre e la Quattro Giorni di Dunkerque; proprio in quest'ultima corsa è abile ad aggiudicari la maglia a pois di miglior scalatore.[7] In agosto gareggia al Giro di Danimarca e all'Eneco Tour; nello stesso mese firma un contratto, valido a partire dal 2011, con la formazione statunitense Garmin-Transitions. In ottobre è invece quindicesimo alla Parigi-Tours.[8]

Dal 2011: i piazzamenti nelle classiche modifica

Nel 2011, al primo anno in maglia Garmin, non coglie successi, si piazza comunque quarto alla E3 Harelbeke e ventesimo alla Parigi-Roubaix. Nel 2012 apre la stagione aggiudicandosi, in data 25 febbraio, la prima delle classiche del Nord, l'Omloop Het Nieuwsblad: nell'occasione batte in una volata a tre Tom Boonen e Juan Antonio Flecha, e ottiene in tal modo la prima vittoria internazionale in carriera. In quella stessa primavera chiude anche settimo alla Dwars door Vlaanderen e quinto alla E3 Harelbeke.

Per la stagione 2013 si accasa tra le file del team Blanco, ex Rabobank. In primavera si classifica secondo nella prestigiosa Parigi-Roubaix, una delle cinque "classiche monumento", cedendo in una volata a due a Fabian Cancellara. In estate partecipa al Tour de France, mentre in settembre si piazza secondo al Grote Prijs Jef Scherens, battuto allo sprint da Bert De Backer, e quindi primo alla Grote Prijs Impanis - Van Petegem, mettendo a referto la seconda vittoria in carriera. Nella stagione seguente ottiene numerosi piazzamenti nelle principali classiche del pavé. Tra marzo e aprile conclude infatti quarto all'Omloop Het Nieuwsblad, terzo alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne, quinto alla E3 Harelbeke, e quindi quarto in volata alla Gand-Wevelgem, terzo al Giro delle Fiandre al termine di uno sprint a quattro, e quarto alla Parigi-Roubaix. Dopo le classiche vince una tappa al Tour of Norway, partecipa al Tour de France, e si aggiudica anche una frazione al Tour of Alberta in settembre.

Palmarès modifica

  • 2008 (Davitamon-Lotto-Jong Vlaanderen, una vittoria)
2ª tappa Ronde van Vlaams-Brabant (Heverlee)
  • 2009 (Jong Vlaanderen-Bauknecht, tre vittorie)
Challenge de Hesbaye
1ª tappa Tour du Haut Anjou (Gontier > Segré)
2ª tappa Ronde van Vlaams-Brabant (Lubbeek > Lubbeek)
  • 2012 (Garmin-Barracuda, una vittoria)
Omloop Het Nieuwsblad
  • 2013 (Belkin, una vittoria)
Grote Prijs Impanis - Van Petegem
  • 2014 (Belkin, due vittorie)
3ª tappa Tour of Norway (Årnes > Budor)
3ª tappa Tour of Alberta (Wetaskiwin > Edmonton)
  • 2016 (Lotto NL-Jumbo, due vittorie)
3ª tappa Ster ZLM Toer (Verviers > La Gileppe/Jalhay)
Classifica generale Ster ZLM Toer
  • 2019 (EF Education First, due vittorie)
1ª tappa Tour du Haut-Var (Vence > Mandelieu-la-Napoule)
Bretagne Classic Ouest-France
  • 2022 (Israel-Premier Tech, una vittoria)
Maryland Cycling Classic

Altri successi modifica

  • 2009 (Jong Vlaanderen-Bauknecht)
Criterium Trognée-Hannut
  • 2010 (Topsport Vlaanderen-Mercator)
Classifica scalatori Quatre Jours de Dunkerque
  • 2017 (Cannondale-Drapac)
Classifica a punti Giro d'Austria

Piazzamenti modifica

Grandi Giri modifica

2013: 131º
2014: 106º
2015: 104º
2016: 104º
2018: 115º
2011: 140º
2021: ritirato (16ª tappa)

Classiche monumento modifica

2010: 61º
2011: ritirato
2012: 48º
2013: 29º
2014: 3º
2015: 53º
2016: 3º
2017: ritirato
2018: 13º
2019: 25º
2020: 17º
2021: 5º
2023: 24º
2011: 20º
2012: 84º
2013: 2º
2014: 4º
2015: 11º
2016: 4º
2018: 6º
2019: 4º
2021: 23º
2023: 16º
2011: ritirato
2017: 61º
2019: 108º

Competizioni mondiali modifica

Ponferrada 2014 - In linea Elite: 64º
Richmond 2015 - Cronosquadre: 6º
Richmond 2015 - In linea Elite: 64º

Note modifica

  1. ^ Tutti i numeri del GP Escaut, in tuttobiciweb.it, 15 aprile 2009. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  2. ^ Avenir, francesi subito in evidenza, in tuttobiciweb.it, 7 settembre 2009. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  3. ^ Mendrisio: Cornu e Rosseler nella crono per il Belgio, in tuttobiciweb.it, 10 settembre 2009. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  4. ^ Qatar: il Team Sky vince la cronosquadre, in tuttobiciweb.it, 7 febbraio 2010. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  5. ^ Scatta domani il Giro dell'Oman, in tuttobiciweb.it, 13 febbraio 2010. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  6. ^ Tre Giorni di La Panne, tutti gli uomini al via, in tuttobiciweb.it, 30 marzo 2010. URL consultato il 4 gennaio 2011.
  7. ^ Dunkerque, ultima tappa al francese Vaugrenard, in tuttobiciweb.it, 9 maggio 2010. URL consultato il 4 gennaio 2011.
  8. ^ Parigi-Tours. Freire supera Angelo Furlan, in tuttobiciweb.it, 10 ottobre 2010. URL consultato il 4 gennaio 2011.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica