Sergio Henao

ciclista su strada colombiano

Sergio Luis Henao Montoya (Rionegro, 10 dicembre 1987) è un ciclista su strada colombiano che gareggia per il team Nu Colombia. Scalatore, professionista dal 2007 al 2021[1], in carriera ha vinto la Parigi-Nizza 2017 e due titoli nazionali in linea, nel 2017 e 2018.

Sergio Henao
Sergio Henao nel 2018
Nazionalità Bandiera della Colombia Colombia
Altezza 170 cm
Peso 61 kg
Ciclismo
Specialità Strada
Squadra Nu Colombia
Carriera
Squadre di club
2007-2009Colombia es Pasión
2010Orgullo Paisa
2011Gobern. de Antioquia
2012-2018Sky
2019-2020UAE Emirates
2021Qhubeka
20222nBike Emanuel Ibarry
2023Denver Disruptors
2024-Nu Colombia
Nazionale
2012-2020Bandiera della Colombia Colombia
Statistiche aggiornate al 7 ottobre 2023

È cugino del ciclista Sebastián Henao.

Carriera modifica

Dal 2007 al 2009 gareggia per il team Continental colombiano Colombia es Pasión-Coldeportes. Nel 2009 si aggiudica il Grand Prix du Portugal e una tappa alla Coupe des Nations Ville de Saguenay, entrambe gare della Coppa delle Nazioni, e partecipa alla prova in linea Under-23 dei campionati del mondo 2009, concludendo al 32º posto. Nel 2010 e nel 2011 corre tra le file della Gobernación de Antioquia-Indeportes Antioquia. Vince alcune gare nel proprio paese, tra cui l'importante Vuelta a Colombia; ottiene risultati positivi anche all'estero, negli Stati Uniti, facendo suoi il prologo e la quinta tappa del Tour of Utah, oltre al secondo posto in classifica finale.

All'inizio della stagione 2012 trasferisce in Europa per correre con la Sky, formazione britannica UCI World Tour. Partecipa al Giro d'Italia 2012 piazzandosi nono in classifica generale e secondo nella graduatoria dei giovani, dietro al compagno di squadra e connazionale Rigoberto Urán[1]. In stagione è anche terzo al Tour de Pologne, quattordicesimo alla Vuelta a España, nono ai campionati del mondo di Valkenburg e quinto al Giro di Lombardia. Prende inoltre parte ai Giochi olimpici di Londra, chiudendo sedicesimo nella prova in linea.

All'inizio del 2013 ottiene il primo successo da professionista in Europa, nella terza tappa della Volta ao Algarve. Nella stessa primavera vince una frazione alla Vuelta al País Vasco e si classifica terzo nella graduatoria generale, conclude sesto all'Amstel Gold Race e secondo alla Freccia Vallone, alle spalle di Daniel Moreno. Nel prosieguo di stagione è sedicesimo al Giro d'Italia, quinto al Tour de Pologne e quindicesimo in linea ai campionati del mondo in Toscana.

Palmarès modifica

Classifica generale Vuelta Gobernación Norte de Santander
4ª tappa Clásico Ciclístico Banfoandes (La Fría > Bailadores)
6ª tappa Clásico Ciclístico Banfoandes (Palmira > El Cobre)
Classifica generale Clásico Ciclístico Banfoandes
3ª tappa Vuelta a Antioquia
1ª tappa Vuelta Gobernación Norte de Santander
2ª tappa Vuelta a Colombia Sub-23
5ª tappa Vuelta a Colombia Sub-23
Classifica generale Vuelta a Colombia Sub-23
3ª tappa Grand Prix du Portugal (Lousada > Alto de Santa Quitéria)
Classifica generale Grand Prix du Portugal
4ª tappa Cinturón Ciclista Internacional a Mallorca (Castell de Bellver > Castell de Bellver)
Classifica generale Cinturón Ciclista Internacional a Mallorca
3ª tappa Coupe des Nations Ville de Saguenay (Kenogami > Kenogami)
2ª tappa Clásica de Fusagasugá
2ª tappa Clásica Club Deportivo Boyacá
3ª tappa Vuelta a Antioquia
4ª tappa Vuelta a Colombia (Barrancabermeja > Bucaramanga)
10ª tappa Vuelta a Colombia (Armero > La Tebaida)
Classifica generale Vuelta a Colombia
7ª tappa Clásico RCN
2ª tappa Gran Premio Internacional de Café
2ª tappa Vuelta a Antioquia
Prologo Tour of Utah (Park City, cronometro)
5ª tappa Tour of Utah (Park City > Snowbird Ski & Summer Resort)
2ª tappa Clásico RCN
  • 2013 (Team Sky, due vittorie)
3ª tappa Volta ao Algarve (Portimão > Alto do Malhão)
3ª tappa Vuelta al País Vasco (Vitoria-Gasteiz > Trapagaran)
  • 2015 (Team Sky, una vittoria)
6ª tappa Giro di Polonia (Bukowina Tatrzańska > Bukowina Tatrzańska)
  • 2017 (Team Sky, due vittorie)
Campionati colombiani, Prova in linea
Classifica generale Parigi-Nizza
  • 2018 (Team Sky, una vittoria)
Campionati colombiani, Prova in linea
  • 2022 (2nBike Emanuel Ibarry, una vittoria)
1ª tappa Clásica de Guayaquil (Guayaquil > Guayaquil)

Altri successi modifica

Prologo Vuelta a Antioquia (cronosquadre)
1ª tappa Vuelta a Colombia (La Ceja > Rionegro, cronosquadre)
  • 2011 (Gobernation de Antioquia - Indeportes Antiquia)
Prologo Vuelta al Valle del Cauca (cronosquadre)
2ª tappa, 1ª semitappa, Vuelta a Colombia (Cartago > Obando, cronosquadre)
  • 2013 (Sky Procycling)
2ª tappa Giro d'Italia (Ischia > Forio, cronosquadre)
Classifica scalatori Tour Down Under
Classifica a punti Vuelta al País Vasco

Piazzamenti modifica

Grandi Giri modifica

2012: 9º
2013: 16º
2018: 13º
2016: 12º
2017: 28º
2019: 47º
2021: 21º
2012: 14º
2013: 28º
2015: 22º
2018: 28º
2019: 45º
2020: 15º
2021: ritirato (19ª tappa)

Classiche monumento modifica

2012: 29º
2013: 16º
2015: 7º
2017: 13º
2018: 9º
2019: 29º
2020: 42º
2021: 77º
2012: 5º
2013: ritirato
2015: 9º
2017: 73º
2018: 52º

Competizioni mondiali modifica

Note modifica

  1. ^ a b (EN) Team Sky | Pro Cycling | Team | Sergio Henao, su teamsky.com, www.teamsky.com. URL consultato il 1º giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2013).

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica