Sergio Japino

regista, autore televisivo e coreografo italiano

Sergio Japino, all'anagrafe Sergio Candido Iapino (Ventotene, 17 settembre 1952), è un regista, autore televisivo, coreografo ed ex ballerino italiano.

Sergio Japino con Raffaella Carrà nel 1985

BiografiaModifica

Formatosi come ballerino alla scuola di Gino Landi[1], Sergio Japino intraprende la propria carriera in televisione nei primi anni ottanta, come coreografo per Fantastico 3 e per Pronto, Raffaella? Proprio in questo periodo incomincia il sodalizio artistico fra Japino e la presentatrice Raffaella Carrà, che li porterà a firmare alcune importanti produzioni televisive, anche quando alla fine degli anni novanta la relazione sentimentale terminerà. Ha una figlia di nome Jessica.

Lavora come regista, coautore e coreografo in molte trasmissioni della Carrà. Un esempio è la trasmissione del 1988 Raffaella Carrà Show. La sua partecipazione al programma lo porta a essere ospite d'onore nel programma Benvenuta Raffaella, speciale del dicembre 1987, che rappresentava il dietro le quinte del nuovo show della Carrà per Fininvest, con brevi interviste alla Carrà e a Japino. Partecipa in molte altre trasmissioni, come regista e coreografo, nel 1989 Il Principe Azzurro, e nel 1990-91, Ricomincio da Due, entrambe con Raffaella. Nel 1991 è alla regia di Fantastico 12. Firma anche il successo di Carràmba! che sorpresa e Carràmba! che fortuna, programmi con i quali la Carrà torna alla televisione italiana dopo un lungo periodo trascorso in Spagna con la società Europroducciones alla guida dei programmi di successo Hola Raffaella!, A las 8 con Raffaella e En Casa con Raffaella. Nel 2008 si è occupato della regia del programma Salvemos Eurovisión, condotto dalla Carrà sulla TVE, e ha curato la regia del programma legato all'Eurovision Song Contest 2011 su Rai 2, sempre condotto dalla Carrà.

Nel 2019 è il regista del programma di interviste di prima serata su Rai 3, A raccontare comincia tu, per due edizioni, in primavera e in autunno, condotto dalla Carrà.

Sergio Japino è molto legato all'Argentario, in modo particolare a Porto Santo Stefano[2], dove vivevano i genitori. È presidente onorario del Rione Valle, quartiere cittadino che partecipa al Palio Marinaro dell'Argentario[3].

TelevisioneModifica

Teatro in tvModifica

TeatroModifica

  • 1998-1999: L'ultimo Tarzan, (regia)
  • 1999-2001: Il padre della sposa, (regia)
  • 2001-2003: Emozioni (musical), (autore, regia)
  • 2001-2003: È ricca, la sposo e l'ammazzo, ispirato al film omonimo (regia)

Spot pubblicitariModifica

  • 1974: Specialisti in lubrificazioni per Mobil Oil, regia di Duilio Giovagnorio

NoteModifica

  1. ^ Biografia di Sergio Japino
  2. ^ Articolo/Il Tirreno, su iltirreno.gelocal.it. URL consultato il 17 giugno 2020.
  3. ^ Articolo/Il Tirreno, su ricerca.gelocal.it. URL consultato il 17 giugno 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90241138 · SBN IT\ICCU\LO1V\345656 · WorldCat Identities (ENviaf-90241138