Sergio Rando

Sergio Rando (Roma, 21 luglio 1961) è un pittore italiano.

BiografiaModifica

Sergio Rando nasce a Roma il 21 luglio 1961. Si è diplomato in pittura, scultura e grafica d'arte presso l'Istituto d'Arte di Messina conseguendo successivamente la specializzazione in oreficeria artistica. Durante il suo soggiorno a Lugano inizia il percorso legato all'informale e al neo-oggettuale che influenzerà le sue opere per il resto del suo percorso creativo.

Dal 1997 al 2001 ha partecipato a diverse mostre ed esposizioni in Sicilia, ma ottiene riconoscimenti in tutta Europa, infatti le sue opere sono presenti a Milano, Cortina, Reggio Emilia, Catania, Germania, Svizzera, Spagna. Nel 2018 realizzò la mostra "Forme di spazio" presso la Gilmert Art Gallery di Lugano in cui espone alcune delle sue opere più note Due delle quali vengono successivamente archiviate nella "Collezione Sgarbi".

A novembre 2015 vive tra Milano e Lugano, in quel periodo realizza e cura la scenografia della pièce teatrale "Finché.." di Francesco Olivieri e Merletti De Palo in tour in Svizzera al Teatro Studio Foce. L'evento è stato patrocinato da vari enti e istituzioni pubbliche come la RAI.

Ad aprile 2016 a Milano, in occasione della Design Week, realizza la mostra personale "Sogni", presentando al pubblico la sua prima raccolta di opere "di mare e di finestre sul mondo", pubblicato dalla Collana Passeurs.

Tra giugno e dicembre del 2016 si trova a Zurigo ed entra a far parte degli artisti permanenti della Galleria Alexander Raeber di Zurigo. L11 dicembre 2016 viene invitato come ospite d'onore alla Camera di Commercio Italo-Svedese Assosvezia dall' ex presidente Sergio Hicke, per rappresentare l'Italia in occasione della cena di gala in presenza della Principessa Vittoria di Svezia, svoltasi presso la Società del Giardino di Milano. In quell'occasione Sergio Rando presenta agli ospiti e alla Principessa la sua opera intitolata "Bionde trasparenze", la quale ha poi iniziato un tour in tutta la Svezia per poi essere acquistata da un collezionista tramite Assosvezia.

Nel novembre del 2018 partecipa al Premio Magritte e alla Biennale Internazionale delle Fiandre guadagnandosi la nomina di "Artista nella storia". Nello stesso anno partecipa al premio Internazionale "Cristoforo Colombo" presso l'Acquario di Genova.

Nel 2019 vince il premio di "Arti Visive" della seconda edizione di "CulturaIdentità" a La Spezia e viene inserito nell'annuario internazionale d'arte contemporanea "Artisti '19" della Mondadori in cui viene riportata la sua biografia e le immagini di alcune sue opere come "Costellazione", "American Dream" e "Green Falls".

Nel 2020 espone alla Luisa Catucci Gallery di Berlino la mostra intitolata "Paesaggi di Ombre e di Luce".

La pittura e le opereModifica

Le opere di Sergio Rando sono caratterizzate dalla forte intensità dei colori e da pennellate violente utilizzate per catturare l'attenzione dell'osservatore e rimanere impresse nella memoria, infatti la chiave di lettura principale della sua arte è l'eternità onirica della memoria ed il ricordo di paesaggi naturali ed urbani come il mare e la metropoli. Grazie all'utilizzo di colori acrilici riesce ad includere la scultura nei suoi dipinti. Questa modalità diventa una peculiarità dell'artista come è possibile notare nel dipinto "Venezia con la Basilica di San Giorgio che si affaccia sul Canal Grande."

Opere più noteModifica

-FloatingModifica

(100x100 cm, anno 2017, acrilico e polvere di ferro su tela applicata su compensato.)

A detta dell'autore, Floating è un tributo all'installazione "The floating piers" realizzata da Christo sul lago Iseo nel 2016. Rando attraverso il suo dipinto vuole rendere omaggio all'opera ma il suo scopo è quello di rappresentare sulla tela l'esperienza sensoriale dell'essere sospesi in una dimensione immateriale tipica del galleggiamento. Questo è possibile grazie alla polvere di ferro che riesce a dare corpo alle figure appena accennate che contrastano con l'atmosfera immateriale e quasi onirica all'interno della quale esse vengono collocate.

-Light from the blue (Luce dal blu)Modifica

100x100 cm, anno 2017, archivio collezione Sgarbi n.P0216.

Attraverso l'utilizzo dei colori il pittore vuole dare una forma solida e concreta alle emozioni e alle sensazioni umane. In quest'opera la forza della luce apre un varco dagli strati profondi di blu ed emerge, dando la percezione di un flusso di energia positiva.

Influenze artisticheModifica

Il percorso artistico di Rando vede l'influenza di diversi pittori: Primo fra tutti Jackson Pollock, a seguire Gerhard Richter, Piero Manzoni e Alberto Burri.

Da Jackson Pollockassorbe la spontaneità e l'istintività della realizzazione dei propri dipinti spesso utilizzando gesti automatici e incondizionati. Si ispirerà a Gerhard Richter, invece, per quanto riguarda la sovrapposizione di piani ottenuta grazie al moltiplicarsi di strati di colore. Il "concetto" delle opere di Pietro Manzoni sarà fondamentale, insieme al concetto di "arte informale" di Alberto Burri per lo sviluppo della corrente di pensiero artistica di Rando.

Elenco delle opereModifica

Mostra "Sogni", Design Week, (Milano, aprile 2016)Modifica

Mostra "di mare e di finestre sul mondo"Modifica

-"Untitled#212" olio su tela, cm 50x70, 2015.

-"Lucerna#202" olio su tela cm 50x70, 2015.

-"Untitled#206" olio su tela cm 50x70, 2015.

-"Untitled#209" olio su tela cm 60x80, 2015.

-"Untitled#194 acrilico su tela, cm 50x80, 2015.

-"Untitled#208 olio su tela 50x79, 2015.

-"Untitled#238 acrilico su tela cm 70x100, 2015.

-"Untitled#221" tecnica mista su tela cm 50x70, 2015.

- "Green angel#167 olio su tela cm 60x100, 2015.

-"Untitled#189 cm 70x100, 2015.

-"Untitled#223" acrilico su tela cm 50x70, 2015.

-"Untitled#221" tecnica mista su tela, cm 70x80, 2015.

-"Ginevra e Sofi#231" tecnica mista su tela, cm 70x80, 2015

-"Untitled#196" acrilico su tela, cm 60x120, 2015.

-"Untitled#215" olio su tela, cm 60x120, 2015.

-"Angel" tecnica mista su tela, cm 70x100, 2015.

-"Untitled#172", olio su tela, cm 60x80, 2015.

-"Maia#214" olio su tela, cm 100x120, 2015.

-"Untitled#195" cm 70x80, 2015.

-Untitled#227" acrilico su tela, cm 50x70, 2015.

-Untitled#230", acrilico su tela, cm 70x80, 2015.

-Untitled#174, tecnica mista, cm 70x100,2015.

-Untitled#22, olio su tela, cm 50x70, 2015.

-"Gilda#180" olio su tela, cm 100x120, 2015.

-Untitled#233" acrilico su tela, cm 60x80, 2015.

-"Ogni palla ha il suo spillo#128" olio su tela cm 50x50, 2015.

-"Untitled#217" acrilico su tela cm 80x120, 2015.

-"Cuzzi#234" acrilico su tela, cm 80x90, 2015.

-"Untitled#190" acrilico su tela, cm70x100, 2015.

-"Untitled#204", olio su tela, cm 50x70, 2015.

-"Untitled#207" olio su tela, cm 50x70, 2015.

-"Untitled#220, acrilico su tela cm 50x70, 2015.

-"Untitled#198" acrilico su tela, cm 60x80, 2015.

-"Untitled#213" olio su tela, cm 70x80, 2015.

-"Stellina" olio su tela, cm 60x80, 2015.

-"Untitled#210, acrilico su tela, cm 78x60, 2015.

-"Untitled#183, olio su tela, cm 78x60, 2015.

-"Untitled#184" olio su tela, cm 70x70, 2015.

-"Risveglio#147" olio su tela, cm 70x100, 2015.

-"Untitled#236" acrilico su tela, cm 80x90 2015.

-"Untitled#203" olio su tela, cm 50x70, 2015.

-"Untitled#160" tecnica mista su tela, cm 70x100, 2015.

Mostra alla Gilmen Art Gallery (Lugano, 2017)Modifica

-n.181, untitled, acrilico su tela 50x70.

-n.207, untitled (Blue), olio su tela 50x70.

-n.208, Untitled,olio su tela 50x70.

-n.212, untitled, olio su tela cm 50x70.

- n.220, untitled, acrilico su tela com 60x70.

- n.198, untitled (Village II) acrilico su tela cm 60x 80.

- n.231, Ginevra-Sofia, mix di tecniche 60x80.

- n.186, Zurich, olio su tela cm 70x80.

- n.239, untitled, olio su tela cm 70x100.

- n. 218, untitled, acrilico su tela 70x100.

- n.241, Cavalli al tramonto(Horses in the sunset), acrilico su tela 100x100.

- n.210, Untitled (Village), acrilico su tela cm 60x120.

Oltre alle opere seguenti che non sono illustrate su catalogo Sergio Rando:

-n244, Volo d’aquila (Eagle’s flight), acrilico su tela cm 80x90.

-n.235, Arizona, acrilico su tela cm 80x90.

n.250, Caribe, acrilico su tela cm 70x 100.

-.254, Volo del Principe (Prince’ flight), acrilico su tela cm 70x100.

n.269, Equilibri, acrilico su tela cm 70x100.

Mostra "paesaggi di ombre e di luce" (Berlino, 2020)Modifica

1) Untitled B20-01, cm 60x90, anno 2020, tecnica mista su tela

2) Untitled B20-02, cm 100x120, acrilico su tela, anno 2020

3) Untitled B20-03, cm 100x100, anno 2020, tecnica mista su tela

4) Untitled B20-04, anno 2020, cm 80x120, tecnica mista su tela

5) Untitled B20-05, anno 2020, cm 80x80, acrilico su tela

6) Untitled B20-06, anno 2020, acrilico su tela, cm 80x100

7) Untirled B20-07, anno 2020, acrilico su tela, cm 80x80

8) Untitled B20-08, anno 2020, cm 60x60, acrilico su tela

9) Untitled B20-09, anno 2020, cm 60x60, acrilico e tecnica mista su tela

10) Untitled B20-10, anno 2020, cm 80x80, tecnica mista su tela

11) Untitled (spin) B20-11, anno 2020, cm 100x120, acrilico su tela

12) Untitled B20-12, anno 2020, cm 100x100, acrilico su tela

13) Untitled B20-13, anno 2020, cm 80x120, tecnica mista su tela

14) Untitled B20-14, anno 2020, cm 80x100, tecnica mista su tela

15) Untitled B20-15, anno 2020, cm 100x120, tecnica mista su tela

16) Untitled B20-16, anno 2020, cm 30x30, acrilico su tela

17) Untitled B20-17, anno 2020, cm 80x120, tecnica mista su tela

"Artisti' 19: annuario internazionale d'arte contemporanea" (2019)Modifica

-" Costellazione" olio su tela, cm 80x120.

-"American dream" olio su tela, cm 100x120.

-"Green falls" olio su tela cm 80x120.

Elenco degli Attestati e RiconoscimentiModifica

- "Artista nella storia", International Biennial of Flanders, Bruges. (novembre 2018)

-"1º premio Internazionale Arte Palermo, capitale della cultura 2018, Palermo (luglio 2018).

-"Premio cultura Identità, arti visive", La spezia (2019).

-Attestato di ammissione alla Collezione Sgarbi "Gli artisti nella Collezione Sgarbi".