Sergio Rosi

Fumettista italiano

Sergio Rosi (... – 25 novembre 2008) è stato un fumettista italiano.[1][2][3][4]

BiografiaModifica

Esordì come autore di fumetti umoristici italiani negli anni cinquanta e sessanta; dal 1953 al 1954 collaborò alla rivista Bimbebelle della casa editrice Centrale insieme a Gianni Caratelli con il quale poi realizzò la serie Cichito per la collana Eroi del West della casa editrice Romana Periodici. Dal al 1961 disegnò la serie Lulù che poi divenne La Mia Lulù; divenne poi anche editore, scrivendo e pubblicando varie serie come La Settimana dei Piccoli nel 1959. Insieme a Gaspare De Fiore e Giorgio Cambiotti fonda alla fine degli anni sessanta lo Studio Rosi che produsse fumetti per adulti editi dalla Ediperiodici, come Jacula e molte altre prodotte per oltre venti anni.[1][2]

NoteModifica

  1. ^ a b FFF - Sergio ROSI, su www.lfb.it. URL consultato il 29 luglio 2019.
  2. ^ a b (EN) Sergio Rosi, su lambiek.net. URL consultato il 29 luglio 2019.
  3. ^ MASSIMO FECCHI RICORDA SERGIO ROSI, su Cartoonist globale, 27 giugno 2011. URL consultato il 29 luglio 2019.
  4. ^ SE N’È ANDATO SERGIO ROSI, PAPÀ DELLA “MIA LULÙ”, su Cartoonist globale, 26 novembre 2008. URL consultato il 29 luglio 2019.