Serie A1 1987-1988 (pallamano maschile)

edizione del campionato di pallamano maschile
Serie A1 1987-1988
Competizione Serie A - 1ª Divisione Nazionale
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 19ª
Organizzatore FIGH
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Formula Girone unico
Play off scudetto.
Risultati
Vincitore Ortigia
(2º titolo)
Retrocessioni Bologna 1969
Conversano
Scafati
Statistiche
Miglior marcatore Jugoslavia Zdravko Zovko (252)
Incontri disputati 149
Gol segnati 6 319 (42,41 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1986-1987 1988-1989 Right arrow.svg

La Serie A1 1987-1988 è stata la 19ª edizione del torneo di primo livello del campionato italiano di pallamano maschile.
Esso venne organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Handball.
Il torneo fu vinto dall'Ortigia Siracusa per la 2ª volta nella sua storia.
A retrocedere in serie A2 furono l'Handball Club Bologna 1969, l'Handball Club Conversano e l'Handball Scafati.

Formula del torneoModifica

Stagione regolareModifica

Il campionato si svolse tra 12 squadre che si affrontarono in una fase iniziale con la formula del girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno.
Per ogni incontro i punti assegnati in classifica sono così determinati:

  • due punti per la squadra che vinca l'incontro;
  • un punto per il pareggio;
  • zero punti per la squadra che perda l'incontro.

Al termine della stagione regolare si qualificarono per i play off scudetto le squadre classificate dal 1º al 7º posto; le squadre classificate dall'8º al 12º posto furono relegati ai play-out.

Play off scudettoModifica

Le squadre classificate dal 1º al 7º posto in serie A1 e la 1ª classificata di serie A2 alla fine della stagione regolare parteciparono ai play off scudetto, che si disputarono con la formula ad eliminazione diretta dei quarti di finale, semifinali e finali, al meglio di due gare su tre. La squadra 1ª classificata al termine dei play off fu proclamata campione d'Italia.

Play-outModifica

Le squadre classificate dall'8º al 12º posto in serie A1 e le squadre classificate dal 2º al 4º in serie A2 alla fine della stagione regolare parteciparono ai play-out, che si disputarono con la formula ad eliminazione diretta in turno unico.

Squadre partecipantiModifica

Città Club Palasport Sponsor Stagione precedente
Bologna   Handball Club Bologna 1969 11ª in Serie A 1986-1987
Bolzano   Südtiroler Sportverein Bozen Loacker   Serie A2 1986-1987
Bressanone (BZ)   Südtiroler Sportverein Brixen Gasser Speck 5ª in Serie A 1986-1987
Conversano (BA)   Handball Club Conversano 9ª in Serie A 1986-1987
Gaeta (LT)   Sporting Club Gaeta Acqua Fabia 4ª in Serie A 1986-1987
Imola (BO)   Handball Club Imola 1973 Filomarket 3ª in Serie A 1986-1987
Rimini   Pallamano Rimini Jomsa 8ª in Serie A 1986-1987
Rovereto (TN)   Handball Club Rovereto Trentingrana 10ª in Serie A 1986-1987
Rubiera (RE)   Pallamano Rubiera Cottodomus 7ª in Serie A 1986-1987
Scafati (SA)   Handball Scafati 6ª in Serie A 1986-1987
Siracusa   Ortigia Siracusa Pasta Ferrara   Campione d'Italia
Trieste   Pallamano Trieste Cividin 1ª in Serie A 1986-1987

Stagione regolareModifica

RisultatiModifica

andata 1ª giornata ritorno
29-23 Siracusa - Rubiera 21-20
29-17 Imola - Conversano 18-18
17-9 Bressanone - Rovereto 18-17
19-17 Gaeta - Bolzano 27-23
22-23 Rimini - Scafati 20-23
29-22 Trieste - Bologna 26-22
andata 4ª giornata ritorno
19-18 Rubiera - Gaeta 18-24
20-20 Conversano - Rimini 21-28
17-19 Rovereto - Trieste 14-21
20-25 Bolzano - Siracusa 14-21
25-30 Scafati - Imola 18-33
19-20 Bologna - Bressanone 14-30
andata 7ª giornata ritorno
24-20 Bressanone - Gaeta 24-21
24-25 Scafati - Bolzano 19-20
17-16 Rovereto - Rimini 17-23
16-15 Trieste - Siracusa 16-19
27-21 Rubiera - Conversano 25-24
20-27 Bologna - Imola 22-22
andata 10ª giornata ritorno
26-17 Bressanone - Rimini 26-20
28-18 Rubiera - Scafati 32-16
20-20 Rovereto - Siracusa 23-26
24-22 Imola - Trieste 16-24
24-21 Conversano - Bolzano 14-32
30-24 Gaeta - Bologna 22-21
andata 2ª giornata ritorno
16-25 Rubiera - Imola 19-23
20-31 Conversano - Bressanone 6-34
25-27 Rovereto - Gaeta 17-22
26-21 Bolzano - Rimini 15-18
17-18 Scafati - Trieste 24-39
21-28 Bologna - Siracusa 22-31
andata 5ª giornata ritorno
31-24 Siracusa - Imola 20-19
22-20 Conversano - Rovereto 15-29
24-19 Bressanone - Rubiera 18-17
33-26 Gaeta - Rimini 30-18
21-17 Bologna - Scafati 24-24
25-13 Trieste - Bolzano 20-17
andata 8ª giornata ritorno
17-17 Siracusa - Bressanone 19-18
24-19 Rovereto - Scafati 29-18
21-20 Rimini - Rubiera 20-18
23-22 Gaeta - Trieste 19-27
35-26 Conversano - Bologna 22-25
25-21 Bolzano - Imola 19-19
andata 11ª giornata ritorno
27-27 Siracusa - Gaeta 23-25
23-20 Bolzano - Rubiera 15-15
18-13 Rimini - Imola 20-20
19-22 Trieste - Bressanone 20-21
25-24 Scafati - Conversano 22-42
24-13 Bologna - Rovereto 16-18
andata 3ª giornata ritorno
22-19 Imola - Rovereto 18-19
20-14 Bressanone - Bolzano 18-12
26-15 Gaeta - Scafati 26-24
22-21 Rimini - Bologna 23-23
19-18 Trieste - Rubiera 20-20
30-17 Siracusa - Conversano 25-16
andata 6ª giornata ritorno
20-21 Imola - Bressanone 17-22
17-15 Bolzano - Rovereto 22-25
33-18 Gaeta - Conversano 20-17
15-17 Rimini - Trieste 23-26
17-18 Rubiera - Bologna 21-15
22-25 Scafati - Siracusa 0-0
andata 9ª giornata ritorno
24-24 Imola - Gaeta 25-29
25-25 Bologna - Bolzano 19-20
28-22 Trieste - Conversano 23-16
24-26 Rimini - Siracusa 24-31
15-17 Rubiera - Rovereto 15-15
16-32 Scafati - Bressanone 13-34

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
    1. Brixen 40 22 20 0 2 498 346 +152 Qualificato alla Coppa delle Coppe 1988-89
    2. Ortigia 38 22 18 2 2 515 428 +87 Qualificato alla Coppa dei Campioni 1988-89
  3. Gaeta 34 22 16 2 4 524 459 +65 Qualificato alla IHF Cup 1988-89
  4. Trieste 32 22 15 2 5 495 420 +75
  5. Imola 21 22 8 5 9 489 468 +21
  6. Rovereto 18 22 8 2 12 419 432 -13
  7. Bozen 17 22 7 3 12 436 458 -22
  8. Rimini 17 22 7 3 12 459 491 -32
  9. Rubiera 16 22 6 4 12 443 444 -1
    10. Bologna 1969 12 22 4 4 14 464 522 -58 Retrocesso in Serie A2 1988-1989
    11. Conversano 10 22 4 2 16 451 571 -120 Retrocesso in Serie A2 1988-89
    12. Scafati 4 22 4 1 17 426 580 -154 Retrocesso in Serie A2 1988-89 - 5 pt. di pen.


Play off scudettoModifica

Tabellone principaleModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                       
  1  Brixen 26 23    
1A2  Prato 12 17    
  1  Brixen 22 14    
  4  Trieste 12 14    
4  Trieste 25 14 24
  5  Imola 18 21 22  
    1  Brixen 23 18 18
  2  Ortigia 20 22 19
  2  Ortigia 25 23 27  
4  Bozen 19 24 21  
  2  Ortigia 29 23  
  3  Gaeta 21 22    
3  Gaeta 24 19  
  6  Rovereto 21 18    

RisultatiModifica

Quarti di finaleModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Brixen Prato Bressanone Prato
26 - 12 23 - 17
Trieste Imola Trieste Imola Trieste
25 - 18 14 - 21 24 - 22
Gaeta Rovereto Gaeta Rovereto
24 - 21 19 - 19
Ortigia Bozen Siracusa Bolzano Siracusa
25 - 19 23 - 24 27 - 21

SemifinaliModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Brixen Trieste Bressanone Trieste
22 - 12 14 - 14
Ortigia Gaeta Siracusa Gaeta
29 - 21 23 - 22

Finale 1º/2º postoModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Brixen Ortigia Bressanone Siracusa Bressanone
23 - 20 18 - 22 18 - 19

Finali 3º/4º postoModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Gaeta Trieste Gaeta Trieste Gaeta
22 - 17 21 - 26 16 - 15

Play-outModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Rimini Scafati Rimini Scafati
30 - 17 24 - 20
Rubiera CUS Messina Rubiera Messina
30 - 20 25 - 22
Bologna 1969 Teramo Bologna Teramo Bologna
21 - 18 20 - 28 16 - 19
Conversano Fondi Conversano Fondi
17 - 18 18 - 23

CampioniModifica

Campione d'Italia 1987-1988
 
Ortigia Siracusa
2º titolo

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport