Apri il menu principale

Serie A1 1996-1997 (hockey su pista)

edizione del torneo italiano
Serie A1 1996-1997
Competizione Serie A1
Sport Roller hockey pictogram.svg Hockey su pista
Edizione 75ª
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Formula Girone all'italiana, girone finale tra le prime sei
Risultati
Vincitore Novara
(27º titolo)
Retrocessioni Follonica
CGC Viareggio
Statistiche
Miglior marcatore 600px Blu bordato di Bianco con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png Alessandro Michielon(92 reti)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1995-1996 1997-1998 Right arrow.svg

La Serie A1 1996-1997 fu la 75ª edizione del massimo campionato italiano di hockey su pista maschile. Lo scudetto fu conquistato per la 27ª volta dall'Hockey Novara.

FormulaModifica

Per la stagione 1996/1997 il campionato si svolse tra 12 squadre che si affrontarono in un girone unico, con partite di andata e ritorno.Al termine della stagione si disputatoro altre 10 giornate con partite di andata e ritorno tra le prime 6 classificate dove la prima classificata vi accede con 4 punti, la seconda con 3, la terza con 2 e le altre partecipanti con 1 punto in classifica; le squadre classificate dall'11º al 12º posto retrocedettero in serie A2[1].

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Novara 43
2. Amatori Vercelli 40
3. Roller Salerno 29
4. Prato Primavera 27
5. Breganze 27
6. Bassano 24
7. Sandrigo 20
8. Seregno 19
9. Trissino 18
10. Rot.Scandianese 9
  11. CGC Viareggio 5
  12. Follonica 2

Legenda:

      Finaliste
      Retrocesse in Serie A2

Seconda Fase - Torneo all'italianaModifica

Squadre partecipantiModifica

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ Virdi, Volume 2 p. 5.

BibliografiaModifica

LibriModifica

  • Paolo Virdi, 50 minuti di gloria. Gli anni moderni dell'hockey pista. Volume 2, Lodi, Lodinotizie, 2013, ISBN 978-88-908803-1-5.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Lega Nazionale Hockey, su legahockey.eu. URL consultato il 29 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2015).
  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport