Apri il menu principale

Serie A1 2002-2003 (pallamano maschile)

stagione del campionato italiano di pallamano maschile
Serie A1 2002-2003
Competizione Serie A - 1ª Divisione Nazionale
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 34ª
Organizzatore FIGH
Date dal 21 settembre 2002
al 14 maggio 2003
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Formula Girone unico con partite di andata e ritorno
Play off scudetto.
Risultati
Vincitore Conversano
(1º titolo)
Retrocessioni Tassina Rovigo
Gaeta
Statistiche
Miglior marcatore Bosnia ed Erzegovina Damir Doborac
Prato (183 reti)
Incontri disputati 147
Gol segnati 7 802 (53,07 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A1 2001-2002 Serie A1 2003-2004 Right arrow.svg

La Serie A1 2002-2003 è stata la 34ª edizione del massimo campionato nazionale italiano di pallamano maschile.
Esso venne organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Handball.
La competizione è iniziata il 21 settembre 2002 e si è conclusa il 14 maggio 2003.
Il torneo fu vinto dall'Handball Club Conversano per la 1ª volta nella sua storia.
A retrocedere in serie A2 furono la Pallamano Tassina Rovigo e lo Sporting Club Gaeta.

Indice

Formula del torneoModifica

Stagione regolareModifica

Il campionato si svolse tra 12 squadre che si affrontarono in una fase iniziale con la formula del girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno.
Per ogni incontro i punti assegnati in classifica sono così determinati:

  • tre punti per la squadra che vinca l'incontro;
  • un punto per il pareggio;
  • zero punti per la squadra che perda l'incontro.

Play off scudettoModifica

Le squadre classificate dal 1º all'8º posto alla fine della stagione regolare parteciparono ai play off scudetto che si disputarono con la formula ad eliminazione diretta dagli ottavi di finale in poi, al meglio di due gare su tre. La squadra 1ª classificata al termine dei play off fu proclamata campione d'Italia.

RettrocessioniModifica

Le squadre classificate all'11º e al 12º posto retrocedettero direttamente in serie A2.

Squadre partecipantiModifica

Ubicazione degli impianti di gioco delle squadre di A1.
Città Club Palasport Sponsor Stagione 2001-2002
Ascoli Piceno Ascoli Pala Galosi Autolelli   10ª in Serie A1 (Ripescato)
Bologna Bologna United PalaSavena 3ª in Serie A1
Bressanone (BZ) Bressanone Palasport di Bressanone Forst Despar 9ª in Serie A1
Conversano (BA) Conversano Pala San Giacomo Papillon 4ª in Serie A1
Gaeta (LT) Gaeta Arena Miramare LG Serfina   1ª in Serie A2 - Girone B
Imola e Mordano (BO) Romagna Palestra Cavina Clai   1ª in Serie A2 - Girone A
Merano (BZ) Merano Centro Carlo Wolf Torggler Group 6ª in Serie A1
Prato Prato Pala Consiag Al.Pi. 1ª in Serie A1
Rovigo Tassina Rovigo Palasport di Rovigo Pan d'Este 3ª in Serie A1
Rubiera (RE) e Modena Secchia[1] Pala Bursi Gammadue 5ª in Serie A1
Sassari Jchnusa Sassari Pala Santoru Terra Sarda   6ª in Serie A2 - Girone B (Ripescato)
Trieste Trieste Pala Chiarbola Coop Essepiù   Campione d'Italia

Stagione regolareModifica

RisultatiModifica

21-9-2002 1ª/12ª giornata 7-12-2002
35-22 Prato - Rovigo 36-26
26-19 Conversano - Bressanone 28-28
25-21 Trieste - Ascoli 30-23
25-26 Bologna - Imola 31-25
35-24 Merano - Sassari 39-30
21-20 Gaeta - Secchia 15-32
12-10-2002 4ª/15ª giornata 1-2-2003
28-27 Ascoli - Imola 25-35
13-27 Gaeta - Conversano 19-33
27-28 Bressanone - Merano 35-36
32-21 Prato - Sassari 35-27
25-31 Rovigo - Trieste 21-31
31-25 Secchia - Bologna 21-14
2-11-2002 7ª/18ª giornata 1-3-2003
25-26 Sassari - Secchia 25-35
26-16 Imola - Rovigo 23-26
25-29 Trieste - Conversano 26-35
20-17 Merano - Gaeta 28-36
24-25 Ascoli - Bressanone 31-32
26-27 Bologna - Prato 19-29
23-11-2002 10ª/21ª giornata 22-3-2003
29-19 Conversano - Imola 37-33
31-23 Trieste - Merano 26-28
25-28 Rovigo - Secchia 24-24
35-30 Prato - Ascoli 33-37
27-25 Gaeta - Bressanone 31-39
30-23 Bologna - Sassari 21-22
28-9-2002 2ª/13ª giornata 14-12-2002
25-23 Imola - Merano 23-31
30-23 Rovigo - Gaeta 24-24
24-24 Bressanone - Prato 25-30
25-22 Secchia - Conversano 24-25
18-23 Sassari - Trieste 26-33
25-24 Ascoli - Bologna 27-35
19-10-2002 5ª/16ª giornata 8-2-2003
32-28 Bologna - Rovigo 22-23
37-30 Sassari - Ascoli 24-25
23-19 Merano - Secchia 29-30
23-18 Trieste - Gaeta 26-20
25-23 Imola - Bressanone 26-37
27-24 Conversano - Prato 25-14
9-11-2002 8ª/19ª giornata 8-3-2003
27-25 Prato - Merano 28-25
28-26 Rovigo - Sassari 26-28
31-25 Secchia - Ascoli 26-27
21-26 Gaeta - Imola 26-30
34-19 Conversano - Bologna 28-25
23-25 Bressanone - Trieste 27-27
30-11-2002 11ª/22ª giornata 29-3-2003
21-20 Imola - Trieste 33-33
34-27 Ascoli - Gaeta 32-29
24-24 Secchia - Prato 34-33
22-27 Sassari - Conversano 26-41
34-22 Merano - Bologna 30-25
29-27 Bressanone - Rovigo 29-25
5-10-2002 3ª/14ª giornata 21-12-2002
30-29 Imola - Sassari 20-21
28-26 Bologna - Bressanone 23-24
31-21 Conversano - Ascoli 31-24
31-19 Trieste - Secchia 21-21
26-18 Merano - Rovigo 32-22
34-23 Prato - Gaeta 28-20
26-10-2002 6ª/17ª giornata 22-2-2003
34-25 Prato - Trieste 24-27
27-22 Secchia - Imola 31-29
27-22 Bressanone - Sassari 23-24
24-29 Ascoli - Merano 25-29
25-33 Gaeta - Bologna 24-28
23-29 Rovigo - Conversano 19-35
16-11-2002 9ª/20ª giornata 15-3-2003
25-25 Merano - Conversano 26-35
30-29 Bressanone - Secchia 28-34
33-29 Ascoli - Rovigo 25-28
17-21 Imola - Prato 28-36
30-27 Bologna - Trieste 32-23
26-20 Sassari - Gaeta 27-24

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
      1. Conversano 59 22 19 2 1 659 499 +160 Qualificato alla Champions League 2003-2004
  2. Prato 47 22 15 2 5 643 557 +86
  3. Secchia 42 22 13 3 6 591 543 +48 Qualificato alla Challenge Cup 2003-2004
  4. Merano 40 22 14 1 7 624 574 +50 Qualificato alla EHF Cup 2003-2004
  5. Trieste 39 22 12 3 7 589 551 +38 Qualificato alla Challenge Cup 2003-2004
  6. Bressanone 30 22 9 3 10 605 600 +5 Qualificato alla Coppa delle Coppe 2003-2004
  7. Romagna 28 22 9 1 12 569 596 -27
  8. Bologna United 27 22 9 0 13 569 582 -13
9. Ascoli 24 22 8 0 14 596 652 -56
10. Jchnusa Sassari 21 22 7 0 15 553 630 -77
  11. Tassina Rovigo 17 22 5 2 15 535 627 -92 Retrocesso in Serie A2 2003-2004
  12. Gaeta 10 22 3 1 18 503 625 -122 Retrocesso in Serie A2 2003-2004


Play off scudettoModifica

Tabellone principaleModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                       
  1  Conversano 34 26    
8  Bologna United 24 24    
  1  Conversano 30 30    
  4  Merano 23 26    
4  Merano 31 32  
  5  Trieste 19 27    
    1  Conversano 27 5  
  2  Prato 17 0  
  2  Prato 35 35    
7  Romagna 28 24    
  2  Prato 30 29  
  3  Secchia 22 27    
3  Secchia 24 30 28
  6  Bressanone 26 29 24  

RisultatiModifica

Quarti di finaleModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Conversano Bologna United Conversano, 5 aprile 2003 Bologna, 9 aprile 2003
34 - 24 26 - 24
Prato Romagna Prato, 5 aprile 2003 Imola, 9 aprile 2003
35 - 28 35 - 24
Secchia Bressanone Rubiera, 5 aprile 2003 Bressanone, 9 aprile 2003 Rubiera, 12 aprile 2003
24 - 26 30 - 29 28 - 24
Merano Trieste Merano, 5 aprile 2003 Trieste, 9 aprile 2003
31 - 19 32 - 27

SemifinaliModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Conversano Merano Conversano, 26 aprile 2003 Merano, 3 maggio 2003
30 - 23 30 - 26
Prato Secchia Prato, 26 aprile 2003 Rubiera, 3 maggio 2003
30 - 22 29 - 27

Finale ScudettoModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Conversano Prato Conversano, 10 maggio 2003 Prato, 14 maggio 2003
27 - 17 5 - 0

Finale 3º/4º postoModifica

Squadra 1 Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3
Secchia Merano Rubiera, 10 maggio 2003 Merano, 17 maggio 2003
31 - 36 28 - 41

CampioniModifica

Campione d'Italia 2002-2003
 
Handball Club Conversano
1º titolo

Classifica marcatoriModifica

Di seguito viene riportata la classifica dei primi 3 miglior realizzatori del torneo.

Pos. Nazione Nome Club Reti
1   Damir Doborac Pallamano Prato 183
2   Domagoj Kuže Tassina Rovigo 156
3   Miro Barišić Südtiroler Sportverein Brixen 145

NoteModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport