Apri il menu principale

Serie A1 2011-2012 (hockey su pista)

edizione del torneo italiano
Serie A1 2011-2012
Competizione Serie A1
Sport Roller hockey pictogram.svg hockey su pista
Edizione 89ª
Organizzatore FIHP
Lega Nazionale Hockey
Date dal 20 ottobre 2011
al 16 giugno 2012
Luogo Italia Italia
Partecipanti 14
Formula girone unico all'italiana
play-off
Sito web FISR
Lega Nazionale Hockey
Risultati
Vincitore Marzotto Valdagno
(2º titolo)
Retrocessioni Molfetta
Seregno
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Emanuel Garcia Solar (56)
Incontri disputati 203
Gol segnati 1 785 (8,79 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Serie A1 2011-2012 è stata l'89ª edizione del torneo di primo livello del campionato italiano di hockey su pista. Esso è stato organizzato dalla Lega Nazionale Hockey su mandato della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio. La competizione è iniziata il 20 ottobre 2011 e si è conclusa il 16 giugno 2012.

Il torneo fu vinto dal Marzotto Valdagno per la 2ª volta nella sua storia.

Indice

StagioneModifica

NovitàModifica

Nel 2011-2012 la serie A1 vide ai nastri di partenza quattordici club. Al torneo parteciparono: AFP Giovinazzo, Amatori Lodi, Bassano, Breganze, CGC Viareggio, Follonica, Forte dei Marmi, Marzotto Valdagno, Molfetta, Sarzana, Seregno; al posto delle retrocesse Pordenone 2004 e Roller Bassano parteciparono le due neoprommosse Matera e Trissino. Il Prato 1954 venne ripescato a causa dell'esclusione dell'Amatori Vercelli, vincitrice del campionato di serie A2, per il mancato rispetto degli obblighi in materia di attività giovanile.

FormulaModifica

Per la stagione 2011-2012 il campionato si svolse tra 14 squadre che si affrontarono in un girone unico, con partite di andata e ritorno. Al termine della stagione regolare le squadre classificate dal 1º posto all'8º posto disputarono i play-off scudetto. Le squadre classificate dall'11º al 12º disputarono i play-out sfidando formazioni di A2 mentre le squadre classificate dal 13º e 14º posto retrocedettero direttamente in serie A2.

AvvenimentiModifica

La stagione regolare del torneo iniziò il 20 ottobre 2011 e terminò il 28 aprile 2012. Dominatore della prima fase della serie A1 è stato l'Amatori Lodi capace di conquistare 23 vittorie su 26 gare disputate e terminando al primo posto in classifica con sette lunghezze di vantaggio sui campioni d'italia in carica del CGC Viareggio. Al terzo posto si classificò il sorprendente AFP Giovinazzo mentre il Marzotto Valdagno chiuse la stagione regolare con un deludente quarto posto. Si qualificarono per i play-off scudetto anche Bassano, Forte dei Marmi, Breganze e Follonica. Il Sarzana e il Matera disputarono i play-out salvezza; entrambe le squadre vinsero i rispettivi incontri e mantennero il diritto a disputare la serie A1 la stagione successiva. Retrocedettero direttamente in Serie A2 il Molfetta, capace l'anno prima di disputare i play-off scudetto, e il Seregno. La squadra brianzola fu costretta a causa di problemi economici[1] a ritirarsi dal torneo alla seconda giornata del girone di ritorno.
Il primo turno dei play-off videro l'Amatori Lodi eliminare in tre gare il Follonica, il Marzotto Valdagno avere la meglio sul Bassano sempre in tre gare e il CGC Viareggio eliminare il Breganze; l'unica sorpresa fu l'eliminazione dell'AFP Giovinazzo che perse la serie 2 a 1 a favore del Forte dei Marmi.
Nelle semifinali il Marzotto Valdagno sconfisse in due gare l'Amatori Lodi vincendo a Valdagno con un sonoro 7 a 0; i valdagnesi poi andarono a vincere al PalaCastellotti per 4 a 3 grazie al golden goal di De Oro. Nell'altra semifinale i campioni del CGC Viareggio dovettero faticare per eliminare il Forte dei Marmi; dopo aver perso al PalaForte per 5 a 4 i viareggini vinsero gara 2 al PalaBarsacchi con un sofferto 3 a 2 per chiudere la serie in gara 3 con un facile 9 a 3.
Per il secondo anno consecutivo la serie finale venne disputata tra il CGC Viareggio, che aveva il fattore campo a suo favore essendo arrivato secondo durante la stagione regolare, e il Marzotto Valdagno. La prima gara, giocata a Valdagno, venne vinta dai veneti che si imposero 8 a 4 con Carlos Nicolía mattatore dell'incontro con quattro reti all'attivo; gara 2 venne disputata a Viareggio e il CGC vinse l'incontro per 8 a 7 pareggiando la serie. La terza gara della serie, giocata ancora a Viareggio venne vinta dal Marzotto Valdagno con un secco 7 a 2; la serie si chiuse in gara 4 a Valdagno. Al PalaLido i valdagnesi, grazie alle reti di Massimo Tataranni (4), Carlos Nicolía (2) e De Oro (1) vinsero per 7 a 4 chiudendo la serie per 3 a 1 e laurendosi per la seconda volta nella loro storia campioni d'Italia.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Impianto Stagione precedente
AFP Giovinazzo dettagli Giovinazzo (BA) PalaPansini 10º in Serie A1
Amatori Lodi dettagli Lodi PalaCastellotti 3º in Serie A1, eliminato in semifinale dei play-off scudetto
Bassano dettagli Bassano del Grappa (VI) PalaSind 4º in Serie A1, eliminato ai quarti di finale dei play-off scudetto
Breganze dettagli Breganze (VI) PalaFerrarin 5º in Serie A1, eliminato in semifinale dei play-off scudetto
CGC Viareggio dettagli Viareggio (LU) PalaBarsacchi   1º in Serie A1, vince i play-off scudetto, campione d'Italia
Follonica dettagli Follonica (GR) Pista Armeni 11º in Serie A1, vince i play-out
Forte dei Marmi dettagli Forte dei Marmi (LU) PalaForte 9º in Serie A1
Marzotto Valdagno dettagli Valdagno (VI) PalaLido 2º in Serie A1, finalista dei play-off scudetto
Matera dettagli Matera Sportintenda   4° in Serie A2, finalista dei play-off promozione, promosso
Molfetta dettagli Molfetta (BA) PalaFiorentini 6º in Serie A1, eliminato ai quarti di finale del play-off scudetto
Prato 1954[2] dettagli Prato PalaConsiag 13º in Serie A1, retrocesso
Sarzana dettagli Sarzana (SP) Pista Vecchio Mercato 8º in Serie A1, eliminato ai quarti di finale dei play-off scudetto
Seregno dettagli Seregno (MB) PalaPorada 7º in Serie A1, eliminato ai quarti di finale dei play-off scudetto
Trissino dettagli Trissino (VI) Palasport di Trissino   1° in Serie A2, vince i play-out, promosso

Allenatori e primatistiModifica

Squadra Allenatore Cannoniere
(Miglior marcatore nella stagione regolare)
AFP Giovinazzo   Antonio Caricato   Domenico Illuzzi (37 reti)
Amatori Lodi   Pino Marzella   Sergio Festa (32 reti)
Bassano   Massimo Giudice   Federico Ambrosio (29 reti)
Breganze   Gaetano Marozin   Manuel Garcia Landa (48 reti)
CGC Viareggio   Massimo Mariotti   Emanuel Garcia Solar (56 reti)
Follonica   Franco Polverini   Marco Pagnini (21 reti)
Forte dei Marmi   Roberto Crudeli   Alvaro Borja Gimenez (49 reti)
Marzotto Valdagno   Franco Vanzo   Massimo Tataranni (33 reti)
Matera   Michele Barbano   Davide Santeramo (20 reti)
Molfetta   Michele Poli   Nicolas Alexander Fernandez (18 reti)
Prato 1954   Enrico Bernardini   Xavier Alejandro Solera (32 reti)
Sarzana   Paolo De Rinaldis   Michele Achilli (18 reti)
Seregno   Tommaso Colamaria   Gonzalo Ariel Gomez Rambaut (17 reti)
Trissino   Luca Chiarello   Pablo Andres Jara Ferj (18 reti)

Stagione regolareModifica

RisultatiModifica

Andata (1ª)
Prima giornata
Ritorno (14ª)
20 ott. 6-9 Prato-CGC Viareggio 3-13 24 gen.
22 ott. 7-3 Breganze-Seregno 9-3 21 gen.
3-2 AFP Giovinazzo-Matera 4-3
7-1 Marzotto Valdagno-Molfetta 9-4 24 gen.
5-6 Sarzana-Amatori Lodi 4-7
3-1 Bassano-Trissino 2-4
3-2 Forte dei Marmi-Follonica 4-3
Andata (2ª)
Seconda giornata
Ritorno (15ª)
29 ott. 5-5 Follonica-Bassano 0-6 28 gen.
7-5 Molfetta-Breganze 2-14
3-3 Trissino-Forte dei Marmi 1-6
3-5 Matera-Prato 1-1
6-1 CGC Viareggio-Sarzana 10-1
3-2 Amatori Lodi-AFP Giovinazzo 5-7 31 gen.
6-4 Seregno-Marzotto Valdagno[3] 0-10 7 feb.
Andata (3ª)
Terza giornata
Ritorno (16ª)
5 nov. 6-1 Breganze-Trissino 9-9 7 feb.
5-3 Forte dei Marmi-Molfetta 4-1 11 feb.
5-1 Bassano-Seregno[3] 10-0
3-2 Marzotto Valdagno-Follonica 4-3
3-2 Sarzana-Matera 2-5 21 feb.
4-3 AFP Giovinazzo-Prato 6-3 23 feb.
8 nov. 4-1 Amatori Lodi-CGC Viareggio 2-6 14 feb.
Andata (4ª)
Quarta giornata
Ritorno (17ª)
12 nov. 3-5 Follonica-AFP Giovinazzo 4-4 18 feb.
6-3 Seregno-Sarzana[3] 0-10
1-3 Matera-Breganze 1-6
3-2 Prato-Forte dei Marmi 5-4
2-4 Trissino-Amatori Lodi 2-5 21 feb.
5-3 CGC Viareggio-Marzotto Valdagno 2-3
3-5 Molfetta-Bassano 1-16 11 mar.
Andata (5ª)
Quinta giornata
Ritorno (18ª)
15 nov. 5-4 Sarzana-Molfetta 7-2 14 mar.
2-2 Bassano-Prato 3-3 25 feb.
19 nov. 8-1 AFP Giovinazzo-Trissino 4-7
22 nov. 6-3 Follonica-Seregno[3] 10-0
6-2 Marzotto Valdagno-Matera 4-2
5-7 Breganze-CGC Viareggio 4-6
29 nov. 6-3 Amatori Lodi-Forte dei Marmi 6-5 28 feb.
Andata (6ª)
Sesta giornata
Ritorno (19ª)
26 nov. 3-4 Prato-Sarzana 3-3 6 mar.
8-3 Molfetta-Seregno[3] 10-0 3 mar.
2-1 Trissino-Follonica 1-6
2-5 Matera-Amatori Lodi 1-5
4-3 CGC Viareggio-AFP Giovinazzo 5-3
4-2 Forte dei Marmi-Bassano 3-6
29 nov. 2-5 Breganze-Marzotto Valdagno 7-6
Andata (7ª)
Settima giornata
Ritorno (20ª)
3 dic. 5-4 Follonica-Sarzana 5-2 17 mar.
7-0 Forte dei Marmi-Breganze 3-7
3-4 Trissino-Prato 3-2
4-2 AFP Giovinazzo-Molfetta 3-1
4-5 Seregno-CGC Viareggio[3] 0-10
5-4 Amatori Lodi-Marzotto Valdagno 4-3 20 mar.
4 dic. 11-1 Bassano-Matera 3-1
Andata (8ª)
Ottava giornata
Ritorno (21ª)
7 dic. 8-4 Marzotto Valdagno-AFP Giovinazzo 1-5 24 mar.
3-10 Molfetta-Amatori Lodi 1-10
4-6 Breganze-Follonica 4-3
2-6 Sarzana-Forte dei Marmi 3-3
3-3 Matera-Trissino 5-5
2-7 Prato-Seregno[3] 10-0
5-5 CGC Viareggio-Bassano 2-3 27 mar.
Andata (9ª)
Nona giornata
Ritorno (22ª)
10 dic. 6-5 Molfetta-Prato 5-10 25 mar.
4-2 Bassano-Sarzana 7-2 31 mar.
7-3 Forte dei Marmi-Matera 1-1
3-4 Breganze-AFP Giovinazzo 3-5
5-8 Follonica-CGC Viareggio 6-8
2-4 Seregno-Amatori Lodi[3] 0-10
1-9 Trissino-Marzotto Valdagno 5-8 3 apr.
Andata (10ª)
Decima giornata
Ritorno (23ª)
13 dic. 5-4 Marzotto Valdagno-Bassano 4-3 17 apr.
14-3 CGC Viareggio-Molfetta 5-3
1-2 Amatori Lodi-Breganze 9-3
2-6 AFP Giovinazzo-Forte dei Marmi 3-2 14 apr.
2-4 Matera-Seregno[3] 10-0
6-5 Sarzana-Trissino 2-3
17 dic. 4-2 Prato-Follonica 3-5
Andata (11ª)
Undicesima giornata
Ritorno (24ª)
20 dic. 2-1 AFP Giovinazzo-Sarzana 4-3 21 apr.
1-5 Breganze-Bassano 3-4
8-4 Trissino-Seregno[3] 10-0
8-6 Forte dei Marmi-Marzotto Valdagno 3-6
2-12 Matera-CGC Viareggio 2-11
2-4 Prato-Amatori Lodi 3-6
8-6 Follonica-Molfetta 9-3 22 apr.
Andata (12ª)
Dodicesima giornata
Ritorno (25ª)
7 gen. 1-2 Bassano-Amatori Lodi 1-6 24 apr.
9-4 Marzotto Valdagno-Prato 4-4
4-2 Molfetta-Trissino 5-21
7-4 Breganze-Sarzana 6-4
1-7 Seregno-AFP Giovinazzo[3] 0-10
1-2 Follonica-Matera 3-2
2-3 CGC Viareggio-Forte dei Marmi 4-4
Andata (13ª)
Tredicesima giornata
Ritorno (26ª)
14 gen. 2-6 Prato-Breganze 4-8 28 apr.
5-4 Amatori Lodi-Follonica 6-4
6-2 Forte dei Marmi-Seregno[3] 10-0
2-4 Sarzana-Marzotto Valdagno 5-9
1-5 Trissino-CGC Viareggio 11-18
5-5 AFP Giovinazzo-Bassano 3-2
17 gen. 6-3 Matera-Molfetta 7-2

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Amatori Lodi 69 26 23 0 3 140 73 +67
  2. CGC Viareggio 62 26 20 2 4 183 90 +93
  3. AFP Giovinazzo 56 26 18 2 6 114 81 +33
      4. Marzotto Valdagno 55 26 18 1 7 144 93 +51
  5. Bassano 47 26 14 5 7 123 69 +54
  6. Forte dei Marmi 46 26 14 4 8 115 82 +33
  7. Breganze 43 26 14 1 11 134 112 +22
  8. Follonica 32 26 10 2 14 111 101 +10
9. Trissino 28 26 8 4 14 115 132 -17
10. Prato 1954 26 26 7 5 14 99 122 -23
  11. Sarzana 20 26 6 2 18 90 124 -34
  12. Matera 19 26 5 4 17 72 113 -41
  13. Molfetta 15 26 5 0 21 93 194 -101
  14. Seregno[4] Rit.

Legenda:

   Partecipa ai play-off scudetto.
   Partecipa ai play-out.
   Vincitore della Coppa Italia 2011-2012.
   Vincitore della Supercoppa italiana 2011.
      Campione d'Italia e ammessa alla CERH European League 2012-2013.
      Ammesse alla CERH European League 2012-2013.
      Ammesse alla Coppa CERS 2012-2013.
      Retrocesse in Serie A2 2012-2013.
      Ritirata dal campionato.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Seregno ritirato dal campionato alla 15ª giornata[1].

Play-off scudettoModifica

TabelloneModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                           
  1  Amatori Lodi 2(0) 3 9  
8  Follonica 2(2) 1 3  
  1  Amatori Lodi 0 3  
  4  Marzotto Valdagno 7 4  
4  Marzotto Valdagno 2 9 8
  5  Bassano 4 5 2  
    4  Marzotto Valdagno 8 7 7 7
  2  CGC Viareggio 4 8 2 4
  3  AFP Giovinazzo 5 5 4  
6  Forte dei Marmi 7 3 5  
  6  Forte dei Marmi 5 2 3
  2  CGC Viareggio 4 3 9  
2  CGC Viareggio 6 7 7
  7  Breganze 8 4 5  

Quarti di finaleModifica

(1) Amatori Lodi vs. (8) Follonica
Follonica
5 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 1
Follonica2 – 2
(d.t.s.)
Amatori LodiPista Armeni (800 spett.)
Arbitri:  Ferrari (Lucca)
Tartarelli (Bari)

Lodi
12 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 2
Amatori Lodi3 – 1FollonicaPalaCastellotti (1.700 spett.)
Arbitri:  Bonuccelli (Lucca)
Molli (Lucca)

Lodi
15 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 3
Amatori Lodi9 – 3FollonicaPalaCastellotti (1.900 spett.)
Arbitri:  Perrone (Bari)
Corponi (Vicenza)

(4) Marzotto Valdagno vs. (5) Bassano
Bassano del Grappa
5 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 1
Bassano4 – 2Marzotto ValdagnoPalaInfoplus (1.000 spett.)
Arbitri:  Rotelli (Lucca)
Perrone (Bari)

Valdagno
15 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 2
Marzotto Valdagno9 – 5BassanoPalaLido (1.200 spett.)
Arbitri:  Da Prato (Lucca)
Strippoli (Bari)

Valdagno
17 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 3
Marzotto Valdagno8 – 2BassanoPalaLido (1.400 spett.)
Arbitri:  Eccelsi (Novara)
Di Domenico (Modena)

(3) AFP Giovinazzo vs. (6) Forte dei Marmi
Forte dei Marmi
5 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 1
Forte dei Marmi7 – 5AFP GiovinazzoPalaForte (450 spett.)
Arbitri:  Corponi (Vicenza)
Di Domenico (Modena)

Giovinazzo
12 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 2
AFP Giovinazzo5 – 3Forte dei MarmiPalaPansini (1.900 spett.)
Arbitri:  Barbarisi (Salerno)
Galoppi (Grosseto)

Giovinazzo
15 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 3
AFP Giovinazzo4 – 5Forte dei MarmiPalaPansini (1.900 spett.)
Arbitri:  Fermi (Piacenza)
Ferraro (Vicenza)

(2) CGC Viareggio vs. (7) Breganze
Breganze
5 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 1
Breganze8 – 6CGC ViareggioPalaFerrarin (800 spett.)
Arbitri:  Fermi (Piacenza)
Andrisani (Matera)

Viareggio
12 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 2
CGC Viareggio7 – 4BreganzePalaBarsacchi (1.300 spett.)
Arbitri:  Bisacco (Grosseto)
Eccelsi (Novara)

Viareggio
15 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 3
CGC Viareggio7 – 5BreganzePalaBarsacchi (1.600 spett.)
Arbitri:  Barbarisi (Salerno)
Galoppi (Grosseto)

SemifinaliModifica

(1) Amatori Lodi vs. (4) Marzotto Valdagno
Valdagno
19 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 1
Marzotto Valdagno7 – 0Amatori LodiPalaLido (1.400 spett.)
Arbitri:  Bisacco (Grosseto)
Bonuccelli (Lucca)

Lodi
29 maggio 2012, ore 21:00 CEST
Gara 2
Amatori Lodi3 – 4
(d.t.s.)
Marzotto ValdagnoPalaCastellotti (1.900 spett.)
Arbitri:  Da Prato (Lucca)
Ferrari (Lucca)

(2) CGC Viareggio vs. (6) Forte dei Marmi
Forte dei Marmi
19 maggio 2012, ore 21:00 CEST
Gara 1
Forte dei Marmi5 – 4CGC ViareggioPalaForte (800 spett.)
Arbitri:  Corponi (Vicenza)
Fronte (Novara)

Viareggio
29 maggio 2012, ore 20:45 CEST
Gara 2
CGC Viareggio3 – 2
(d.t.s.)
Forte dei MarmiPalaBarsacchi (1.900 spett.)
Arbitri:  Eccelsi (Novara)
Strippoli (Bari)

Viareggio
2 giugno 2012, ore 21:00 CEST
Gara 3
CGC Viareggio9 – 3Forte dei MarmiPalaBarsacchi (2.000 spett.)
Arbitri:  Fermi (Piacenza)
Bisacco (Grosseto)

FinaleModifica

(2) CGC Viareggio vs. (4) Marzotto Valdagno
Valdagno
5 giugno 2012, ore 21:00 CEST
Gara 1
Marzotto Valdagno8 – 4CGC ViareggioPalaLido (1.500 spett.)
Arbitri:  Tartarelli (Bari)
Galoppi (Grosseto)

Viareggio
9 giugno 2012, ore 20:45 CEST
Gara 2
CGC Viareggio8 – 7
(d.t.s.)
Marzotto ValdagnoPalaBarsacchi (2.000 spett.)
Arbitri:  Barbarisi (Salerno)
Eccelsi (Novara)

Viareggio
12 giugno 2012, ore 21:00 CEST
Gara 3
CGC Viareggio2 – 7Marzotto ValdagnoPalaBarsacchi (2.000 spett.)
Arbitri:  Fermi (Piacenza)
Perrone (Bari)

Valdagno
16 giugno 2012, ore 21:00 CEST
Gara 4
Marzotto Valdagno7 – 4CGC ViareggioPalaLido (1.500 spett.)
Arbitri:  Bisacco (Grosseto)
Strippoli (Bari)

Play-outModifica

(11-A1) Sarzana vs. (6-A2) Roller Bassano
Bassano del Grappa
5 maggio 2012, ore 18:00 CEST
Gara 1
Roller Bassano1 – 7SarzanaArea Caneva (100 spett.)
Arbitri:  Fronte (Novara)
Ramina (Vicenza)

Sarzana
12 maggio 2012, ore 18:00 CEST
Gara 2
Sarzana7 – 3Roller BassanoPista Vecchio Mercato (325 spett.)
Arbitri:  Carmazzi (Lucca)
Antonacci (Modena)

(12-A1) Matera vs. (4-A2) Castiglione
Castiglione della Pescaia
5 maggio 2012, ore 19:00 CEST
Gara 1
Castiglione1 – 3MateraPala Casa Mora (150 spett.)
Arbitri:  Carmazzi (Lucca)
Giombetti (Modena)

Matera
12 maggio 2012, ore 19:00 CEST
Gara 2
Matera6 – 4CastiglioneSportinTenda (550 spett.)
Arbitri:  Perrone (Bari)
Silecchia (Bari)

VerdettiModifica

Statistiche del torneoModifica

Record squadreModifica

Classifica MarcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
56   Emanuel Garcia Solar CGC Viareggio
49   Alvaro Borja Gimenez Forte dei Marmi
48   Manuel Garcia Landa Breganze
37   Domenico Illuzzi AFP Giovinazzo
33   Massimo Tataranni Marzotto Valdagno
32   Sergio Festa Amatori Lodi
32   Xavier Alejandro Solera Prato 1954
32   Dario Giménez AFP Giovinazzo
31   Emiliano Romero AFP Giovinazzo
30   Valerio Antezza Amatori Lodi

NoteModifica

  1. ^ a b Ufficiale il seregno hockey si ritira dal campionato di a1, su ilcittadinomb.it.
  2. ^ Prato 1954 ripescato in serie A1., su hockeypista.it.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l Il risultato della partita di ritorno è stato determinato a tavolino per rinuncia del Seregno.
  4. ^ Il Seregno si è ritirato dalla competizione il 6 febbraio 2012; in tutti gli incontri rimanenti, ha subìto la sconfitta a tavolino con il punteggio di 10-0.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica