Serie A1 2011-2012 (pallamano maschile)

stagione del campionato italiano di pallamano maschile
Serie A1 2011-2012
Competizione Serie A - 1ª Divisione Nazionale
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 43ª
Organizzatore FIGH
Date dal 15 ottobre 2011
al 21 aprile 2012
Luogo Italia Italia
Partecipanti 19 divise in due girone (10 e 9 squadre)
Formula Partite di andata e ritorno
Risultati
Promozioni Romagna
Cassano Magnago
Retrocessioni Haenna
Leno
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

1leftarrow blue.svgVoce principale: Serie A1 (pallamano maschile).

La Serie A1 è stata la seconda divisione del campionato italiano di pallamano maschile per la stagione sportiva 2011-2012.

FormulaModifica

  • Fase regolare: sono stati disputati due gironi composti da 10[1] e 9[2] squadre con partite di andata e ritorno.
  • Promozioni: la prima classificata di ciascun girone al termine della stagione è stata promossa in serie A Elite nella stagione successiva.
  • Retrocessioni: la squadra classificata all'ultimo posto di ciascun girone al termine della stagione è stata retrocessa in serie A2 nella stagione successiva.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

RisultatiModifica

andata 1ª giornata ritorno
42-21 Merano - Parma 38-24
32-29 Casalgrande - Carpi 17-18
31-27 Sassari - Cassano Magnago 24-45
24-26 Mestrino - Ferrara 22-35
34-41 Leno - Oderzo 33-38
andata 4ª giornata ritorno
29-28 Parma - Sassari 28-31
27-26 Mestrino - Casalgrande 21-27
38-28 Ferrara - Leno 34-33
31-28 Cassano Magnago - Merano 29-33
31-30 Carpi - Oderzo 43-29
andata 7ª giornata ritorno
31-30 Merano - Sassari 29-25
24-27 Leno - Casalgrande 35-34
34-19 Cassano Magnago - Parma 36-29
36-23 Carpi - Ferrara 25-22
24-26 Oderzo - Mestrino 26-36
andata 2ª giornata ritorno
29-34 Parma - Mestrino 28-31
30-25 Ferrara - Sassari 32-31
28-23 Cassano Magnago - Casalgrande 31-30
28-18 Carpi - Leno 31-28
26-34 Oderzo - Merano 26-34
andata 5ª giornata ritorno
30-17 Carpi - Parma 39-21
30-26 Casalgrande - Sassari 33-32
37-44 Oderzo - Cassano Magnago 35-48
37-35 Merano - Ferrara 28-26
25-27 Leno - Mestrino 23-26
andata 8ª giornata ritorno
35-36 Leno - Parma 27-30
25-20 Casalgrande - Merano 28-34
33-37 Ferrara - Cassano Magnago 28-32
21-33 Mestrino - Carpi 20-30
27-30 Sassari - Oderzo 32-29
andata 3ª giornata ritorno
33-31 Merano - Carpi 22-25
17-23 Casalgrande - Ferrara 32-36
33-36 Oderzo - Parma 30-35
25-22 Sassari - Mestrino 28-26
27-31 Leno - Cassano Magnago 23-34
andata 6ª giornata ritorno
33-25 Cassano Magnago - Carpi 23-24
23-21 Parma - Casalgrande 25-28
35-30 Sassari - Leno 30-32
19-24 Mestrino - Merano 24-39
50-36 Ferrara - Oderzo 46-31
andata 9ª giornata ritorno
39-27 Merano - Leno 31-27
30-32 Oderzo - Casalgrande 32-40
34-24 Carpi - Sassari 27-15
27-34 Parma - Ferrara 30-36
35-26 Cassano Magnago - Mestrino 33-25

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Cassano Magnago 45 18 15 0 3 539 428 +111
2. Carpi 45 18 15 0 3 611 500 +111
3. Meran 44 18 15 0 3 576 479 +97
4. Estense Ferrara 36 18 12 0 6 587 501 +86
5. Spallanzani Casalgrande 28 18 9 0 9 502 494 +8
6. Mestrino 21 18 7 0 11 457 516 -59
7. Sassari 19 18 6 0 12 499 544 -45
8. Parma 14 18 5 0 13 482 592 -90
9. Oderzo 12 18 4 0 14 568 656 -88
  10. Leno 6 18 2 0 16 509 590 -81

Legenda:

      Promossa in Serie A Elite 2012-2013
      Retrocessa in Serie A2 2012-2013

VerdettiModifica

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

RisultatiModifica

andata 1ª giornata ritorno
36-26 Cus Chieti - Lazio 30-28
22-30 Enna - Romagna 21-38
26-28 Cus Palermo - Fondi 22-35
32-31 Gaeta - Altamura 39-38
andata 4ª giornata ritorno
32-23 Fondi - Cus Chieti 30-26
35-26 Romagna - Altamura 30-27
42-27 Lazio - Cus Palermo 30-29
34-27 Città Sant'Angelo - Gaeta 32-24
andata 7ª giornata ritorno
46-25 Cus Chieti - Cus Palermo 43-36
33-34 Gaeta - Enna 27-32
33-28 Fondi - Lazio 34-28
32-25 Romagna - Città Sant'Angelo 28-24
andata 2ª giornata ritorno
35-18 Romagna - Gaeta 26-25
36-23 Fondi - Enna 27-26
36-24 Città Sant'Angelo - Cus Palermo 35-34
26-32 Altamura - Cus Chieti 32-33
andata 5ª giornata ritorno
41-23 Romagna - Lazio 33-20
29-31 Enna - Cus Palermo 25-30
31-38 Altamura - Fondi 26-43
29-32 Cus Chieti - Città Sant'Angelo 27-29
andata 8ª giornata ritorno
21-35 Gaeta - Lazio 32-26
32-33 Enna - Cus Chieti 35-37
41-35 Cus Palermo - Altamura 24-27
29-25 Città Sant'Angelo - Fondi 29-41
andata 3ª giornata ritorno
22-24 Cus Chieti - Romagna 25-28
24-32 Gaeta - Fondi 22-31
29-31 Altamura - Lazio 24-30
29-34 Enna - Città Sant'Angelo 27-34
andata 6ª giornata ritorno
31-25 Lazio - Enna 34-28
37-29 Fondi - Romagna 26-33
46-32 Città Sant'Angelo - Altamura 32-34
29-32 Cus Palermo - Gaeta 25-29
andata 9ª giornata ritorno
31-35 Cus Chieti - Gaeta 34-25
29-26 Altamura - Enna 30-39
48-21 Romagna - Cus Palermo 36-20
41-31 Lazio - Città Sant'Angelo 32-36

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Romagna 45 16 15 0 1 526 382 +144
2. Fondi 42 16 14 0 2 528 425 +103
3. Città Sant'Angelo 33 16 11 0 5 518 486 +32
4. CUS Chieti 27 16 9 0 7 507 475 +32
5. Lazio 23 16 8 0 8 485 489 -4
6. Gaeta 17 16 6 0 10 445 505 -60
7. Altamura 11 16 3 0 13 477 551 -74
8. CUS Palermo 9 16 3 0 13 444 556 -112
  9. Haenna[3] 9 16 3 0 13 453 514 -61

Legenda:

      Promossa in Serie A Elite 2012-2013
      Retrocessa in Serie A2 2012-2013

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ CAMPIONATI NAZIONALI SERIE A1 MASCHILE: VENTI LE SQUADRE AL VIA (PDF) [collegamento interrotto], su figh.it. URL consultato il 21 luglio 2011.
  2. ^ Albatro niente A1, su pallamanoitalia.it. URL consultato il 19 settembre 2011.
  3. ^ Serie A1M: Cassano Magnago e Romagna festeggiano la promozione in Elite[collegamento interrotto]

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport