Serie A1 2000-2001 (pallacanestro maschile)

(Reindirizzamento da Serie A1 maschile FIP 2000-2001)

La Serie A1 FIP 2000-2001 è stata la settantanovesima edizione del massimo campionato italiano di pallacanestro maschile.

Serie A1 2000-2001
Foxy Cup Serie A1 2000-2001
Kinder Bologna 2000-01.webp
La Virtus Bologna, vincitrice dell'edizione
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLega Basket
FederazioneItalia FIP
Periodo15 ottobre 2000 —
19 giugno 2001
Squadre18
Verdetti
CampioneVirtus Bologna
(15º titolo)
RetrocessioniBasket Rimini
Non ammesse alla
stagione successiva
Montecatini S.C.
MVPArgentina Emanuel Ginóbili
Miglior allenatoreItalia Ettore Messina
Miglior marcatoreItalia Vincenzo Esposito (28.0)
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

StagioneModifica

Per ragioni di sponsorizzazione la Serie A1 2000-2001 venne denominata Foxy Cup. A sostituire la retrocessa Pallacanestro Reggiana, salgono in Serie A dalla Serie A2: Roseto Basket, Società Sportiva Felice Scandone e Pallalcesto Amatori Udine, entrambe esordienti nella massima serie.

Con la promozione di tre squadre, il campionato passa da 16 squadre della stagione precedente a 18 squadre con girone all'italiana. Al termine della stagione regolare le partecipanti ai playoff sono le classificate dal primo all'ottavo posto, con serie al meglio delle 5 gare. Le ultime due classificate vengono retrocesse in Serie A2.

Ad inizio stagione venne stabilito il provvedimento secondo il quale era possibile tesserare 12 giocatori provenienti da paesi associati all'Unione europea, in aggiunta ai 30 comunitari ed ai 32 extracomunitari tesserati nel massimo campionato.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Stagione Città Palazzetto Stagione precedente
Scandone Avellino dettagli Avellino PalaDelMauro 3º posto in Serie A2, promossa ai Play-off
Fortitudo Bologna dettagli Bologna PalaDozza 1º posto in Serie A, Campione
Virtus Bologna dettagli Bologna Unipol Arena (Casalecchio di Reno) 2º posto in Serie A
Pall. Cantù dettagli Cantù Palasport Pianella (Cucciago) 15º posto in Serie A
A. Costa Imola dettagli Imola PalaCattani (Faenza) 9º posto in Serie A
Olimpia Milano dettagli Milano PalaSharp 13º posto in Serie A
Montecatini S.C. dettagli Montecatini Terme PalaTerme 5º posto in Serie A
Victoria Pesaro dettagli Pesaro Vitrifrigo Arena 4º posto in Serie A
Viola R. Calabria dettagli Reggio Calabria PalaCalafiore 7º posto in Serie A
Basket Rimini dettagli Rimini Palasport Flaminio 14º posto in Serie A
Virtus Roma dettagli Roma Palazzo dello Sport 6º posto in Serie A
Roseto dettagli Roseto PalaMaggetti 1º posto in Serie A2, promossa
Mens Sana Siena dettagli Siena PalaEstra 8º posto in Serie A
Pall. Treviso dettagli Treviso PalaVerde 3º posto in Serie A
Pall. Trieste dettagli Trieste PalaTrieste 11º posto in Serie A
Pallalcesto Udine dettagli Udine PalaCarnera 6º posto in Serie A2, promossa ai Play-off
Pall. Varese dettagli Varese Palasport Lino Oldrini 10º posto in Serie A
Scaligera Verona dettagli Verona PalaOlimpia 12º posto in Serie A

Allenatori e primatistiModifica

Squadra Allenatore Capitano Cestista più presente Miglior marcatore
Avellino   Luca Dalmonte 4 giocatori (34)   Norman Nolan (737)
Fortitudo BO   Carlo Recalcati   Carlton Myers   Giacomo Galanda (34)     Gregor Fučka (573)
Virtus BO   Ettore Messina   Antoine Rigaudeau     Emanuel Ginóbili (34)     Emanuel Ginóbili (580)
Cantù   Franco Ciani (1ª-12ª)
  Stefano Sacripanti (13ª-)
  Antonello Riva   Bootsy Thornton (34)   Bootsy Thornton (603)
Imola   Francesco Vitucci   Marques Bragg
  Massimiliano Romboli (34)
  Vincenzo Esposito (560)
Milano   Valerio Bianchini (1ª-10ª)
  Guido Saibene (11ª-)
  Flavio Portaluppi   Andrea Michelori
  Flavio Portaluppi (34)
    Mike Iuzzolino (603)
Montecatini   Stefano Ranuzzi     Henry Turner
  Marco Sambugaro (34)
    Henry Turner (652)
Pesaro   Stefano Pillastrini 5 giocatori (34)   DeMarco Johnson (649)
Reggio Calabria   Gaetano Gebbia (1ª-13ª)
  Massimo Bianchi (14ª)
  Tonino Zorzi (15ª-)
  Brent Scott
    Leandro Palladino (34)
  Brent Scott (677)
Rimini   Giampiero Ticchi     Joey Beard
  Andrea Raschi (34)
    Glenn Sekunda (650)
Roma   Attilio Caja 5 giocatori (34)   Rod Sellers (536)
Roseto     Phil Melillo   Mario Boni
  George Gilmore (33)
  Mario Boni (783)
Siena   Fabrizio Frates   Roberto Chiacig (34)   Boris Gorenc (564)
Treviso   Piero Bucchi 4 giocatori (33)   Petar Naumoski (538)
Trieste   Luca Banchi (1ª-18ª)
  Cesare Pancotto (19ª-)
  Roberto Casoli (32)     Dante Calabria (500)
Udine   Matteo Boniciolli 4 giocatori (34)   Charles Smith (820)
Varese   Federico Danna (1ª-10)
  Gianfranco Lombardi (11ª-)
  Francesco Vescovi   Francesco Vescovi
  Albert Burditt (34)
  Gianmarco Pozzecco (865)
Verona   Filippo Faina     Corey Albano (34)   Louis Bullock (657)

Stagione regolareModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra PT G V P PF PS Dif SD
    1. Kinder Bologna 58 34 29 5 3018 2551 +467
2. Scavolini Pesaro 50 34 25 9 2969 2736 +233
3. Paf Bologna 48 34 24 10 2750 2482 +268 2-2
4. Benetton Treviso 48 34 24 10 2964 2738 +226 2-2
  5. AdR Roma 48 34 24 10 2818 2686 +132 2-2
6. Montepaschi Siena 38 34 19 15 2810 2714 +96
7. Snaidero Udine 32 34 16 18 2829 2845 -16 +5
8. Cordivari Roseto 32 34 16 18 2789 2788 +1 -5
9. De Vizia Avellino 30 34 15 19 2807 2881 -74 +16
10. Müller Verona 30 34 15 19 3056 3123 -67 -16
11. Roosters Varese 26 34 13 21 3020 3210 -190 6-2
12. BingoSNAI Montecatini 26 34 13 21 2806 2946 -140 4-4 (+2)
13. Telit Trieste 26 34 13 21 2683 2792 -109 4-4 (-2)
14. Tris Reggio Calabria 26 34 13 21 2939 3035 -96 3-5 (+19)
15. Adecco Milano 26 34 13 21 2870 3085 -215 3-5 (-19)
16. Poliform Cantù 24 34 12 22 2676 2812 -136
17. Lineltex Imola 22 34 11 23 2894 3102 -208 +14
  18. Vip Rimini 22 34 11 23 2914 3086 -172 -14
Legenda:
      Campione d'Italia.
      Ammesse ai playoff scudetto.
      Retrocesse in Serie A2
   Vincitrice del campionato italiano
   Vincitrice della Supercoppa italiana 2000
   Vincitrice della Coppa Italia 2001
In caso di parità tra due squadre si considera la differenza canestri degli scontri diretti, in caso di scarto nullo si considera il coefficiente canestri (PF/PS). In caso di parità tra tre o più squadre si procede al calcolo della classifica avulsa, prendendo in considerazione come primo elemento il totale degli scontri diretti tra le squadre interne alla classifica avulsa, in caso di parità interna tra due squadre si prosegue con le regole per la parità tra due squadre.

Note:

Al termine della stagione Montecatini viene esclusa a partecipare al prossimo campionato per fallimento societario.

RisultatiModifica

Prima giornata
15-10-00 29-01-01
62-80 Varese-Fortitudo Bo 84-94
100-71 Treviso-Cantù 101-106
90-51 Virtus Bo-Siena 83-77
101-96 Reggio Calabria-Avellino 94-89
79-90 Trieste-Verona 95-119
100-86 Montecatini-Imola 101-98
97-62 Pesaro-Roma 71-82
84-61 Roseto-Milano 89-102
86-89 Udine-Rimini 86-89
Quarta giornata
05-11-00 13-02-01
86-78 Virtus Bo-Pesaro 88-81
103-105 Verona-Roseto 99-107
84-75 Siena-Montecatini 78-80
87-93 Milano-Reggio Calabria 95-108
85-83 Roma-Varese 101-91
95-91 Imola-Udine 82-83
86-85 Rimini-Trieste 87-88
66-71 Cantù-Fortitudo Bo 68-62
69-71 Avellino-Treviso 74-86
Settima giornata
01-12-00 27-02-01
88-83 Imola-Milano 100-103
90-106 Varese-Verona 101-104
85-64 Virtus Bo-Montecatini 93-80
80-82 Reggio Calabria-Trieste 77-84
65-70 Siena-Fortitudo Bo 66-76
91-77 Pesaro-Treviso 90-91
89-88 Roma-Rimini 96-78
77-86 Cantù-Avellino 76-75
93-72 Udine-Roseto 70-86
Decima giornata
17-12-00 14-03-01
81-92 Varese-Pesaro 79-115
82-60 Fortitudo Bo-Avellino 87-76
100-88 Treviso-Imola 97-83
65-87 Reggio Calabria-Virtus Bo 73-94
77-80 Trieste-Roma 68-74
103-84 Rimini-Milano 105-114
91-94 Cantù-Verona 76-97
82-71 Roseto-Montecatini 72-74
72-71 Udine-Siena 97-105
Tredicesima giornata
30-12-00 02-04-01
106-87 Virtus Bo-Rimini 101-85
78-82 Reggio Calabria-Varese 99-103
74-77 Siena-Verona 83-88
86-81 Milano-Trieste 87-110
77-78 Montecatini-Treviso 74-98
86-67 Pesaro-Avellino 85-78
78-80 Roma-Roseto 71-70
91-84 Imola-Cantù 82-83
76-72 Udine-Fortitudo Bo 70-67
Sedicesima giornata
14-01-01 22-04-01
89-82 Imola-Roma 79-101
82-64 Fortitudo Bo-Trieste 83-68
97-78 Treviso-Varese 97-73
96-79 Verona-Rimini 89-96
82-89 Milano-Virtus Bo 65-85
92-86 Pesaro-Udine 95-85
67-73 Cantù-Siena 66-77
86-104 Roseto-Reggio Calabria 104-115
96-87 Avellino-Montecatini 71-97
Seconda giornata
22-10-00 04-02-01
84-88 Rimini-Montecatini 95-90
78-67 Fortitudo Bo-Roseto 80-85
112-89 Verona-Reggio Calabria 88-98
74-76 Siena-Pesaro 78-82
66-83 Milano-Treviso 82-101
93-73 Roma-Udine 84-79
66-85 Imola-Virtus Bo 77-94
74-76 Cantù-Trieste 87-72
98-79 Avellino-Varese 92-87
Quinta giornata
12-11-00 18-02-01
72-79 Treviso-Fortitudo Bo 52-76
89-87 Virtus Bo-Roma 71-65
76-78 Reggio Calabria-Rimini 85-97
94-87 Siena-Imola 87-86
62-70 Trieste-Roseto 20-0
80-74 Montecatini-Milano 75-87
94-101 Pesaro-Verona 86-73
110-96 Varese-Cantù 85-81
78-67 Udine-Avellino 89-75
Ottava giornata
03-12-00 04-03-01
101-99 Verona-Imola 91-97
73-68 Fortitudo Bo-Pesaro 74-75
84-76 Treviso-Roma 77-64
68-82 Trieste-Virtus Bo 76-67
103-94 Varese-Udine 85-103
73-80 Rimini-Cantù 92-101
80-69 Roseto-Siena 71-76
87-78 Avellino-Milano 86-96
77-75 Montecatini-Reggio Calabria 78-92
Undicesima giornata
23-12-00 18-03-01
99-62 Virtus Bo-Fortitudo Bo 66-71
82-78 Verona-Treviso 93-106
113-84 Siena-Varese 96-99
84-80 Milano-Cantù 70-78
84-81 Montecatini-Udine 74-87
102-97 Pesaro-Rimini 85-76
85-76 Roma-Reggio Calabria 102-88
91-107 Imola-Trieste 87-74
93-88 Avellino-Roseto 90-84
Quattordicesima giornata
03-01-01 08-04-01
87-90 Verona-Roma 74-84
80-83 Trieste-Udine 70-67
109-91 Milano-Varese 90-107
84-104 Rimini-Siena 66-93
71-82 Cantù-Pesaro 70-73
97-88 Avellino-Imola 81-88
85-62 Fortitudo Bo-Montecatini 95-94
94-70 Treviso-Reggio Calabria 90-97
67-83 Roseto-Virtus Bo 87-103
Diciassettesima giornata
21-01-01 06-05-01
66-80 Trieste-Treviso 79-99
81-67 Rimini-Fortitudo Bo 75-88
106-58 Virtus Bo-Verona 87-76
89-79 Reggio Calabria-Imola 86-81
95-74 Siena-Milano 94-92
100-109 Montecatini-Pesaro 77-82
70-68 Roma-Avellino 73-86
101-97 Varese-Roseto 72-93
72-69 Udine-Cantù 81-79
Terza giornata
29-10-00 11-02-01
72-77 Reggio Calabria-Siena 88-89
91-84 Udine-Virtus Bo 66-82
99-69 Fortitudo Bo-Verona 82-89
96-74 Treviso-Rimini 94-89
80-90 Trieste-Avellino 80-93
83-88 Montecatini-Roma 68-89
102-66 Pesaro-Milano 99-103
94-97 Varese-Imola 86-101
91-89 Roseto-Cantù 72-76
Sesta giornata
19-11-00 25-02-01
94-87 Trieste-Pesaro 67-70
83-85 Roma-Siena 71-79
89-76 Roseto-Treviso 85-93
82-94 Avellino-Virtus Bo 83-99
101-52 Fortitudo Bo-Imola 90-81
82-84 Verona-Montecatini 100-113
87-84 Milano-Udine 94-88
90-86 Rimini-Varese 88-108
81-83 Cantù-Reggio Calabria 95-93
Nona giornata
10-12-00 11-03-01
100-93 Avellino-Verona 88-79
89-74 Virtus Bo-Varese 107-108
94-73 Siena-Treviso 64-72
84-96 Milano-Fortitudo Bo 56-80
112-104 Montecatini-Trieste 80-86
81-77 Pesaro-Roseto 67-79
84-69 Roma-Cantù 92-84
84-74 Imola-Rimini 91-87
73-63 Udine-Reggio Calabria 81-94
Dodicesima giornata
28-12-00 25-03-01
80-81 Fortitudo Bo-Roma 68-80
82-84 Treviso-Udine 103-95
92-95 Verona-Milano 76-87
79-94 Reggio Calabria-Pesaro 90-95
88-82 Trieste-Siena 85-97
91-82 Varese-Montecatini 87-91
87-68 Rimini-Avellino 76-86
67-97 Cantù-Virtus Bo 66-87
94-69 Roseto-Imola 82-90
Quindicesima giornata
07-01-01 14-04-01
96-104 Rimini-Roseto 83-90
79-77 Virtus Bo-Treviso 81-89
89-94 Reggio Calabria-Fortitudo Bo 80-106
78-71 Siena-Avellino 88-89
72-76 Montecatini-Cantù 62-76
89-75 Roma-Milano 87-72
76-102 Imola-Pesaro 79-85
95-75 Varese-Trieste 81-80
90-93 Udine-Verona 95-85

Play-offModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
1 Virtus Bologna 84 109 85
8 Roseto 67 75 65 Virtus Bologna 79 91 98
4 Virtus Roma 81 72 92 101 Pall. Treviso 65 86 77
5 Pall. Treviso 93 81 78 107 Virtus Bologna 86 77 83
3 Fortitudo Bologna 95 90 96 Fortitudo Bologna 81 71 79
6 Mens Sana Siena 56 80 65 Fortitudo Bologna 86 84 88
2 V.L. Pesaro 83 91 94 76 103 V.L. Pesaro 69 78 74
7 Pallalcesto Udine 63 86 102 77 82

Quarti di finaleModifica

Virtus - RosetoModifica

Bologna
16 maggio 2001
Gara 1
Virtus Bologna84 – 67
(17-19, 45-41, 65-55)
referto
RosetoUnipol Arena
Arbitri:  Cazzaro
Corrias

Roseto degli Abruzzi
20 maggio 2001
Gara 2
Roseto75 – 109
(21-21, 41-54, 59-83)
referto
Virtus BolognaPalaMaggetti
Arbitri:  Colucci
Lo Guzzo

Bologna
22 maggio 2001
Gara 3
Virtus Bologna85 – 65
(21-11, 34-25, 62-41)
referto
RosetoUnipol Arena
Arbitri:  D'Este
Sabetta

Roma - TrevisoModifica

Roma
16 maggio 2001
Gara 1
Virtus Roma81 – 93
(21-22, 40-41, 55-64)
referto
Pall. TrevisoPalasport
Arbitri:  Mattioli
Taurino

Treviso
20 maggio 2001
Gara 2
Pall. Treviso81 – 72
(31-14, 49-34, 62-56)
referto
Virtus RomaPalaVerde
Arbitri:  Cicoria
Borroni

Roma
22 maggio 2001
Gara 3
Virtus Roma92 – 78
(22-20, 48-34, 76-58)
referto
Pall. TrevisoPalaSport
Arbitri:  Lamonica
Paternicò

Treviso
24 maggio 2001
Gara 4
Pall. Treviso107 – 101
(d.t.s.)
(25-20, 46-50, 76-76, 87-87)
referto
Virtus RomaPalaVerde
Arbitri:  Colucci
Cerebuch

Fortitudo - SienaModifica

Bologna
16 maggio 2001
Gara 1
Fortitudo Bologna95 – 56
(23-14, 42-27, 67-40)
referto
Mens Sana SienaPalaDozza
Arbitri:  Zancanella
Cerebuch

Siena
20 maggio 2001
Gara 2
Mens Sana Siena80 – 90
(22-25, 43-43, 64-64)
referto
Fortitudo BolognaPalaEstra
Arbitri:  Lamonica
Tullio

Bologna
22 maggio 2001
Gara 3
Fortitudo Bologna96 – 65
(23-19, 42-37, 73-54)
referto
Mens Sana SienaPalaDozza
Arbitri:  Grossi
Giansanti

Pesaro - UdineModifica

Pesaro
16 maggio 2001
Gara 1
V.L. Pesaro83 – 63
(21-29, 42-36, 63-50)
referto
Pallalcesto UdineVitrifrigo Arena
Arbitri:  Facchini
Ramilli

Udine
19 maggio 2001
Gara 2
Pallalcesto Udine86 – 91
(29-23, 51-42, 63-64)
referto
V.L. PesaroPalaCarnera
Arbitri:  Giansanti
Pasetto

Pesaro
22 maggio 2001
Gara 3
V.L. Pesaro94 – 102
(22-17, 37-36, 57-66)
referto
Pallalcesto UdineVitrifrigo Arena
Arbitri:  Tola
Corrias

Udine
24 maggio 2001
Gara 4
Pallalcesto Udine77 – 76
(17-12, 35-32, 57-56)
referto
V.L. PesaroPalaCarnera
Arbitri:  Cazzaro
Sabetta

Pesaro
27 maggio 2001
Gara 5
V.L. Pesaro103 – 82
(23-9, 47-31, 72-61)
referto
Pallalcesto UdineVitrifrigo Arena
Arbitri:  D'Este
Taurino

SemifinaleModifica

Virtus - TrevisoModifica

Bologna
30 maggio 2001
Gara 1
Virtus Bologna79 – 65
(19-15, 38-36, 57-56)
referto
Pall. TrevisoUnipol Arena
Arbitri:  Cicoria
Tola

Treviso
3 giugno 2001
Gara 2
Pall. Treviso86 – 91
(24-24, 48-45, 74-68)
referto
Virtus BolognaPalaVerde
Arbitri:  Cazzaro
Mattioli

Bologna
6 giugno 2001
Gara 3
Virtus Bologna98 – 77
(23-21, 47-42, 74-59)
referto
Pall. TrevisoUnipol Arena
Arbitri:  Facchini
Sabetta

Pesaro - FortitudoModifica

Pesaro
30 maggio 2001
Gara 1
V.L. Pesaro69 – 86
(19-18, 44-41, 54-60)
referto
Fortitudo BolognaVitrifrigo Arena
Arbitri:  Zancanella
Lamonica

Bologna
2 giugno 2001
Gara 2
Fortitudo Bologna84 – 78
(15-18, 38-37, 60-58)
referto
V.L. PesaroPalaDozza
Arbitri:  Colucci
Paternicò

Pesaro
6 giugno 2001
Gara 3
V.L. Pesaro74 – 88
(19-25, 36-53, 53-69)
referto
Fortitudo BolognaVitrifrigo Arena
Arbitri:  Grossi
D'Este

FinaleModifica

Virtus - FortitudoModifica

Bologna
14 giugno 2001
Gara 1
Virtus Bologna86 – 81
(19-20, 41-40, 66-54)
referto
Fortitudo BolognaUnipol Arena
Arbitri:  Colucci
Mattioli

Bologna
16 giugno 2001
Gara 2
Fortitudo Bologna71 – 77
(23-19, 38-38, 54-58)
referto
Virtus BolognaPalaDozza
Arbitri:  Grossi
Tola

Bologna
19 giugno 2001
Gara 3
Virtus Bologna83 – 79
(20-23, 44-36, 57-47)
referto
Fortitudo BolognaUnipol Arena
Arbitri:  Cazzaro
D'Este

VerdettiModifica

Squadra campioneModifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Virtus Pallacanestro Bologna 2000-2001.
  • Campione d'Italia:   Kinder Bologna (15º titolo)
Logo Giocatori Presenze (playoff) Punti (playoff)

 
Kinder Bologna

    Emanuel Ginobili 34 (+9) 580 (+109)
  Marko Jarić 33 (+9) 406 (+146)
  David Andersen 32 (+9) 288 (+53)
  Rashard Griffith 31 (+9) 402 (+102)
  Alessandro Abbio 30 (+9) 312 (+102)
  Matjaž Smodiš 29 (+9) 237 (+88)
  Antoine Rigaudeau 28 (+9) 328 (+104)
  Alessandro Frosini 27 (+9) 192 (+58)
  Davide Bonora 22 (+7) 86 (+16)
  Nikola Jestratijević 18 (+3) 97 (+12)
  Fabrizio Ambrassa 13 (+4) 49 (+2)
Allenatore:   Ettore Messina

Altri verdettiModifica


Statistiche regular seasonModifica

Statistiche aggiornate al 28 novembre 2022.

Statistiche individualiModifica

ValutazioneModifica

Giocatore Squadra Partite Valutazione PIR
1.   Gianmarco Pozzecco Pall. Varese 32 834 26.1
2.     Gregor Fučka Fortitudo Bologna 31 787 25.3
3.   Brent Scott Viola R. Calabria 34 849 25.0

Fonte: Statistiche, in legabasket.it.

PuntiModifica

Giocatore Squadra Partite Punti PPG
1.   Vincenzo Esposito A. Costa Imola 20 560 28.0
2.   Gianmarco Pozzecco Pall. Varese 32 865 27.0
3.   Charles Smith Pallalcesto Udine 34 820 24.1

Fonte: Statistiche, in legabasket.it.

RimbalziModifica

Giocatore Squadra Partite Rimbalzi RPG
1.   Roberto Chiacig Mens Sana Siena 34 402 11.8
2.   Kevin Thompson A. Costa Imola 22 251 11.4
3.   Marques Bragg A. Costa Imola 34 354 10.4

Fonte: Statistiche, in legabasket.it.

AssistModifica

Giocatore Squadra Partite Assist APG
1.   Gianmarco Pozzecco Pall. Varese 32 167 5.2
2.   Jerome Allen Virtus Roma 34 156 4.5
3.   Mauro Morri Basket Rimini 33 132 4.0

Fonte: Statistiche, in legabasket.it.

Altre statisticheModifica

Categoria Giocatore Squadra Partite Media
Palle recuperate     Joey Beard Basket Rimini 34 3.8
Stoppate   Maceo Baston Montecatiniterme 32 1.8
Falli subiti   Gianmarco Pozzecco Pall. Varese 32 7.3
% tiri liberi     Alejandro Montecchia Viola R. Calabria 33 91.7%
% tiro da due     Joey Beard Basket Rimini 34 69.1%
% tiro da tre   Petar Naumoski Pall. Treviso 33 46.7%

Migliori prestazioni individualiModifica

Categoria Giocatore Squadra Statistica Avversario
Valutazione   Roberto Chiacig Mens Sana Siena
54
A. Costa Imola (12 nov. 2000)
Punti   Vincenzo Esposito A. Costa Imola
46
Pall. Treviso (17 dic. 2000)
Rimbalzi   Roberto Chiacig Mens Sana Siena
26
A. Costa Imola (12 nov. 2000)
  Roberto Chiacig Mens Sana Siena Basket Rimini (8 aprile. 2001)
Assist   Gianmarco Pozzecco Pall. Varese
12
Pall. Trieste (7 gen. 2001)
Palle recuperate     Joey Beard Basket Rimini
10
Viola R. Calabria (18 feb. 2001)
    Joey Beard Basket Rimini Fortitudo Bologna (20 gen. 2001)
    Joey Beard Basket Rimini Pallalcesto Udine (29 gen. 2001)
Stoppate   Kevin Thompson A. Costa Imola
5
Scandone Avellino (8 apr. 2001)
  Eurelijus Žukauskas Fortitudo Bologna Viola R. Calabria (14 apr. 2001)
  Maceo Baston Montecatiniterme Scaligera Verona (19 nov. 2000)

Statistiche di squadraModifica

Categoria Squadra Media
Punti Scaligera Verona 89.9
Rimbalzi A. Costa Imola 37.9
Assist Pall. Treviso 13.2
Palle recuperate Virtus Bologna 20.8
Stoppate Fortitudo Bologna 3.9
Palle perse Roseto 12.7
% tiri liberi V.L. Pesaro 80.2%
% tiro da due Pall. Treviso 56.9%
Virtus Bologna
% tiro da tre Pall. Treviso 41.4%

Fonte: Statistics, su legabasket.it.

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del Basket 1991, ed. Panini, 1990.
  • Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket, Libreria dello Sport, 2006.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro