Apri il menu principale

Serie A2 (pallamano maschile)

secondo livello del campionato italiano di pallamano maschile
Serie A2
SportHandball pictogram.svg Pallamano
TipoClub
FederazioneFIGH
PaeseItalia Italia
Aperturasettembre
Partecipanti36
Formula3 gironi + Final8
Promozione inSerie A - 1ª Divisione Nazionale
Retrocessione inSerie B
Sito Internetwww.figh.it
Storia
Fondazione1970
DetentoreEppan
Ultima edizioneSerie A2 2018-2019
Edizione in corsoSerie A2 2019-2020

La Serie A2 è il torneo di secondo livello del campionato italiano di pallamano maschile. Organizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Handball, esso si svolge dalla stagione 1970-1971 e da allora si è sempre svolto senza interruzioni.

Al di sotto della Serie A2 vi è la Serie B, terza e ultima serie del campionato, organizzata su gironi geografici regionali. La vittoria nel campionato dà diritto alle squadre vincitrici di partecipare nella stagione seguente alla Serie A - 1ª Divisione Nazionale.

A tutto il 2018 le edizioni del torneo disputate sono 48.

DenominazioneModifica

Nel corso delle varie stagioni il torneo ha assunto le seguenti denominazioni:

  • Dalla stagione 1970-1971 alla stagione 1985-1986: Serie B
  • Dalla stagione 1986-1987 alla stagione 2004-2005: Serie A2
  • Dalla stagione 2005-2006 alla stagione 2011-2012: Serie A1
  • Dalla stagione 2012-2013 a oggi: Serie A2

FormulaModifica

Stagione regolareModifica

A partire dalla stagione 2017-2018 il campionato si svolge tra 36 squadre divise in tre gironi che si affrontano, in una fase iniziale, con la formula del girone all'italiana con partite di andata e ritorno. Per ogni incontro i punti assegnati in classifica sono così determinati:

  • due punti per la squadra che vinca l'incontro;
  • un punto per il pareggio;
  • zero punti per la squadra che perda l'incontro.

Final8 Promozione e Coppa ItaliaModifica

Alle Final8 Promozione si qualificano le squadre classificate al 1º, 2º posto dei gironi A, B e C e le due migliori terze classificate dei tre gironi.

Al termine delle Final8 le prime due squadre qualificate vengono promosse in Serie A - 1ª Divisione Nazionale, mentre la prima classificata viene proclamata vincitrice della Coppa Italia di Serie A2.

RetrocessioniModifica

Le squadre classificate all'ultimo e penultimo posto dei tre gironi vengono retrocesse in Serie B.

Albo d'oroModifica

L'albo d'oro della categoria viene registrato a partire dalla stagione 1997-1998 con la pubblicazione dell'annuario della FIGH.

Edizione Città Club Promossi Città Club Retrocessi
Serie A2
1997 - 1998 Cologne (BS)
Messina
Cologne
Messina
Biella
Ciampino (RM)
Palermo
Palermo
Parma
Regalbuto (EN)
Venezia
Vicenza
Biella
Ciampino 95
Palermo
PGS Ranchibile
Parma
Regalbuto
CUS Venezia
Vicenza
1998 - 1999 Fasano (BR)
Merano (BZ)
Junior Fasano
Meran
Ascoli Piceno
Casalgrande (RE)
Imola (BO)
Napoli
Roma
San Vito al Tagliamento (PD)
Sassari
Torre del Greco (NA)
Ascoli
Spallanzani Casalgrande
Imola
ACLI Napoli
Amatori Roma
San Vito
HB Sassari
Olimpia La Salle
1999 - 2000 Mazara del Vallo (TP)
Rovigo
Mazara
Tassina Rovigo
Alcamo (TP)
Carpi (MO)
Chiusa (BZ)
Fondi (LT)
Imola (BO)
Marsala (TP)
Palermo
Poggio a Caiano (PO)
Palmosa Libertas
Carpi
Chiusa
Fondi
Imola
Marsala
Palermo
Ambra
2000 - 2001 Ancona
Ascoli Piceno
Città Sant'Angelo (PE)
CUS Ancona
Ascoli
Città Sant'Angelo
Alcamo (TP)
Marsala (TP)
Regalbuto (EN)
Rovereto (TN)
Siracusa
Teramo
Terni
Vicenza
Palmosa Libertas
Marsala
Regalbuto
Rovereto
VVFF Siracusa
Teramo
Terni
Vicenza
2001 - 2002 Gaeta (LT)
Imola e Mordano (BO)
Gaeta
Romagna
Cassano Magnago (VA)
Malo (VI)
Marsala (TP)
Prato
Ragusa
Cassano Magnago
Malo
Marsala
Prato (Squadra B)
Ragusa
2002 - 2003 Castenaso (BO)
Padova
Castenaso
Cellini Padova
Casalgrande (RE)
Conegliano (TV)
Crotone
Marsala (TP)
Nonantola (MO)
Palermo
San Benedetto del Tronto (AP)
Sassari
Terni
Venezia
Spallanzani Casalgrande
Conegliano
Pallamano Crotone
Il Giovinetto Marsala
Rapid Nonantola
CUS Palermo
San Benedetto
Liceo Spano Sassari
Terni
CUS Venezia
2003 - 2004 Enna
Gaeta (LT)
Enna
Gaeta
Avellino
Campo Tures (BZ)
Fondi (LT)
Malo (VI)
Modena e Rubiera (RE)
Noci (BA)
Nuoro
Rovereto (TN)
San Giovanni la Punta (CT)
Scicli (RG)
ACLI Avellino
Taufers
Fondi
Malo
Secchia (Squadra B)
Noci HT
HAC Nuoro
Rovereto
Puntese
Scicli
2004 - 2005 Alcamo (TP)
Ancona
Bolzano
Fasano (BR)
Mezzocorona (TN)
Nonantola (MO)
Palermo
Regalbuto (EN)
Teramo
Alcamo
Handball Ancona
Bozen
Junior Fasano
Mezzocorona
Rapid Nonantola
CUS Palermo
Regalbuto
Teramo
Chieti
Chiusa (BZ)
Ferrara
Marsala (TP)
Nuoro
Palermo
CUS Chieti
Chiusa
Estense Ferrara
Il Giovinetto Marsala
HAC Nuoro
Palermo
Serie A1
2005 - 2006 Sassari HB Sassari Alcamo (TP)
Palermo
Alcamo
CUS Palermo
2006 - 2007 Modena e Rubiera (RE) Secchia Enna
Nonantola (MO)
Regalbuto (EN)
Enna
Rapid Nonantola
Regalbuto
2007 - 2008 Teramo Teramo Alcamo (TP)
Enna
Poggio a Caiano (PO)
Alcamo
Enna
Ambra
2008 - 2009 Trieste Trieste Capua (CE)
Cologne (BS)
Nonantola (MO)
Capua
Cologne
Rapid Nonantola
2009 - 2010 Bressanone (BZ) Brixen Castenaso (BO)
Imola e Mordano (BO)
Poggio a Caiano (PO)
Castenaso
Romagna
Ambra
2010 - 2011 Ancona
Lavis (TN)
Poggio a Caiano (PO)
Trieste
Dorica Ancona
Pressano
Ambra
Trieste
Grosseto
Nonantola (MO)
Grosseto
Rapid Nonantola
2011 - 2012 Cassano Magnago (VA)
Imola e Mordano (BO)
Cassano Magnago
Romagna
Enna
Leno (BS)
Enna
Leno
Serie A2
2012 - 2013 Benevento
Cologne (BS)
Oderzo (TV)
Parma
Siracusa
Benevento
Cologne
Oderzo
Parma
Albatro Siracusa
Bastia Umbra (PG)
Campo Tures (BZ)
Messina
La Spezia
Ventimiglia (IM)
Bastia
Taufers
Polisportiva Forte Gonzaga
SDG Spezia
Ventimiglia
2013 - 2014 Dossobuono (VR)
Alcamo (TP)
Olimpica Dossobuono
Alcamo
2014 - 2015 Malo (VI)
Nonantola (MO)
Enna
Città Sant'Angelo(PE)
Malo
Rapid Nonantola
Enna
Città Sant'Angelo
2015 - 2016 Musile di Piave (VE)
Tavarnelle (SI)
Palermo
Benevento
Musile
Tavarnelle
Kelona
  VF Benevento
2016 - 2017 Molteno (LC)
Padova
Modena
Ragusa
San Giorgio Molteno
  Oriago-Padova
Modena
Ragusa
2017 - 2018 Oderzo rinuncia alla promozione
2018 - 2019 Appiano (BZ)
Sassari
Eppan
HB Sassari
Camisano Vicentino (VI)
Modena
Carpi (MO)
Benevento
Emmeti
Modena
Carpi
  VF Benevento

NoteModifica


Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport