Apri il menu principale

Serie A2 2011-2012 (calcio a 5)

stagione del campionato italiano di calcio a 5 maschile
Serie A2 2011-2012
Competizione Serie A2
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione 14ª
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 1º ottobre 2011
al 26 maggio 2012
Luogo Italia Italia
Partecipanti 27[1]
Formula Girone all'italiana,
play-off e play-out
Risultati
Promozioni Canottieri Lazio
Cogianco
Verona
Retrocessioni Biancazzurro
Castro Frosinone
CUS Chieti
CSG Putignano
Domus Chia
Orange Passion
Riviera Marche
Statistiche
Miglior marcatore A: (46) Brasile Sampaio (Loreto Aprutino)
B: (41) Italia Torcivia (Acireale)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

Il campionato di Serie A2 2011-2012 è stata la 14ª edizione della categoria. La stagione regolare si è svolta tra il 1º ottobre 2011 e il 21 aprile 2012, prolungandosi fino al 26 maggio con la disputa delle partite di spareggio. Resta invariata la formula valevole per i play-off e play-out: per ciascuno dei due gironi, accedono alla disputa degli spareggi promozione le squadre classificatesi tra il secondo e il quinto posto al termine della stagione regolare. Le due finaliste si affrontano in una doppia sfida (gare d'andata e ritorno) che decreta la terza promozione in Serie A (le prime classificate dei gironi sono promosse direttamente). Per quanto riguarda i play-out, le formazioni classificatesi decima e undicesima si scontrano in gare d'andata e ritorno per decretare la quarta retrocessione in Serie B. Retrocedono direttamente le ultime tre classificate del girone B e le ultime due del girone A (formato da 13 squadre).

PartecipantiModifica

Per sostituire Terni, Gragnano e Atiesse che non hanno presentato domanda di iscrizione, sono state ripescate Castro Frosinone Futsal (nuova denominazione del Città del Golfo[2]), Domusdemaria Chia (retrocesse sul campo al termine della stagione precedente) e Santa Maria Scafati. Futsal Samb, ISEF Poggiomarino e Marigliano Marcianise per motivi diversi hanno invece cambiato denominazione, rispettivamente in "Futsal Riviera Marche", "Orange Passion" e "Napoli Ma.Ma."[2]. Il posto rimasto vacante nel girone A è dovuto alla fusione tra Pesaro Five e Palextra Fano (vincitore dei play-off di Serie B) a formare un'unica società denominata "PesaroFano Calcio a 5". Sono 10 le regioni rappresentate in questo torneo. Il Lazio è la regione che apporta il maggior contributo con ben 5 formazioni, seguito da Campania e Veneto con 4. Marche e Puglia sono rappresentate da tre società; Abruzzo, Sardegna e Sicilia da 2, mentre Basilicata e Lombardia devono accontentarsi di una sola squadra.

Sorteggio calendariModifica

I calendari dei due gironi sono stati compilati e comunicati dalla Divisione Calcio a 5 il 10 agosto.

Girone AModifica

Classifica[3]Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Verona 52 22 16 4 2 101 55 +46
  2. Cagliari 51 22 16 3 3 88 40 +48
  3. Belluno 50 22 16 2 4 105 46 +59
  4. Loreto Aprutino 40 22 13 1 8 118 70 +48
  5. PesaroFano[4] 31 22 9 4 9 87 79 +8
6. Brillante Roma[4] 31 22 9 4 9 85 82 +3
7. Villorba 31 22 10 1 11 95 96 -1
8. Civitanova 30 22 9 3 10 110 116 -6
9. Gruppo Fassina 28 22 8 4 10 72 63 +9
  10. Toniolo Milano 22 22 5 7 10 71 86 -15
  11. CUS Chieti[5] 11 22 3 3 16 53 123 -70
  12. Domus Chia 0 22 0 0 22 40 169 -129
  Riviera Marche[6]

VerdettiModifica

  •   Verona promosso in Serie A 2012-13.
  •   Riviera Marche escluso dal campionato dopo la quarta rinuncia (12ª giornata). Tutte le gare in precedenza disputate dalla società non sono state considerate valide ai fini della classifica[7]. Nelle rimanenti partite di campionato, le società che avrebbero dovuto affrontare il Futsal Riviera Marche hanno osservato un turno di riposo[8].
  •   Domus Chia retrocessa in Serie B 2012-13; la società non si iscrive al campionato di competenza, ripartendo dalla serie C1 regionale.
  •   CUS Chieti retrocesso dopo i play-out ma successivamente ripescato.

Calendario e risultatiModifica

andata
1ª giornata
ritorno (14ª)
1 ott. 5-3 Brillante Roma-Toniolo Milano 5-4 28 dic.
2-5 CUS Chieti-Belluno 2-7
2-8 DomusChia-Civitanova 4-10
0-0 Riviera Marche-Loreto Aprutino n.d.
3-2 Verona-Cagliari 2-2
4-5 Villorba-PesaroFano 1-3
riposa: Gruppo Fassina
andata
2ª giornata
ritorno (15ª)
8 ott. 7-0 Belluno-DomusChia 8-1 7 gen.
5-1 Cagliari-Brillante Roma 6-2
4-3 Civitanova-Verona 2-6
4-1 Loreto Aprutino-Villorba 4-6
2-2 PesaroFano-Gruppo Fassina 2-7
9-2 Toniolo Milano-Riviera Marche n.d.
riposa: CUS Chieti


andata
3ª giornata
ritorno (16ª)
15 ott. 4-7 Brillante Roma-Civitanova 4-9 14 gen.
2-6 DomusChia-CUS Chieti 0-4
3-2 Gruppo Fassina-Loreto Aprutino 4-7
3-5 Riviera Marche-Cagliari n.d.
5-2 Verona-Belluno 3-6
8-4 Villorba-Toniolo Milano 4-7
riposa: PesaroFano
andata
4ª giornata
ritorno (17ª)
22 ott. 5-4 Belluno-Brillante Roma 2-0 21 gen.
6-1 Cagliari-Villorba 5-4
4-3 Civitanova-Riviera Marche n.d.
1-7 CUS Chieti-Verona 0-4
7-4 Loreto Aprutino-PesaroFano 5-4
0-2 Toniolo Milano-Gruppo Fassina 3-2
riposa: DomusChia


andata
5ª giornata
ritorno (18ª)
29 ott. 1-2 Gruppo Fassina-Cagliari 1-1 27 gen.
9-2 Verona-DomusChia 8-1
9-0 Brillante Roma-CUS Chieti 6-3 28 gen.
5-3 PesaroFano-Toniolo Milano 7-8
1-4 Riviera Marche-Belluno n.d.
6-5 Villorba-Civitanova 7-5
riposa: Loreto Aprutino
andata
6ª giornata
ritorno (19ª)
5 nov. 2-1 Cagliari-PesaroFano 1-3 17 feb.
7-0 Belluno-Villorba 5-7 18 gen.
4-3 Civitanova-Gruppo Fassina 2-8
4-5 CUS Chieti-Riviera Marche n.d.
4-6 DomusChia-Brillante Roma 2-11
4-9 Toniolo Milano-Loreto Aprutino 0-4
riposa: Verona


andata
7ª giornata
ritorno (20ª)
12 nov. 3-3 Brillante Roma-Verona 1-4 25 feb.
1-6 Gruppo Fassina-Belluno 1-6
0-2 Loreto Aprutino-Cagliari 2-7
3-3 PesaroFano-Civitanova 3-3
6-1 Riviera Marche-DomusChia n.d.
7-2 Villorba-CUS Chieti 9-2
riposa: Toniolo Milano
andata
8ª giornata
ritorno (21ª)
19 nov. 4-2 Belluno-PesaroFano 8-1 10 mar.
4-2 Cagliari-Toniolo Milano 3-3
10-4 Civitanova-Loreto Aprutino 1-15
2-2 CUS Chieti-Gruppo Fassina 2-8
4-6 DomusChia-Villorba 2-10
n.d. Verona-Riviera Marche n.d.
riposa: Brillante Roma


andata
9ª giornata
ritorno (22ª)
22 nov. 7-3 Gruppo Fassina-DomusChia 8-3 16 mar.
3-7 Villorba-Verona 4-6
4-2 Loreto Aprutino-Belluno 2-2 17 mar.
n.d. Riviera Marche-Brillante n.d.
4-4 Toniolo Milano-Civitanova 4-5
23 nov. 8-3 PesaroFano-CUS Chieti 2-1
riposa: Cagliari
andata
10ª giornata
ritorno (23ª)
26 nov. 0-0 Belluno-Toniolo Milano 4-1 31 mar.
6-1 Brillante Roma-Villorba 2-2
3-4 Civitanova-Cagliari 3-5
1-4 CUS Chieti-Loreto Aprutino 1-9
2-6 DomusChia-PesaroFano 1-12
2-1 Verona-Gruppo Fassina 5-2
riposa: Riviera Marche


andata
11ª giornata
ritorno (24ª)
3 dic. 2-1 Cagliari-Belluno 2-4 6 apr.
2-2 Gruppo Fassina-Brillante 2-3
12-2 Loreto Aprutino-DomusChia 7-1 7 apr.
1-3 PesaroFano-Verona 4-5
2-2 Toniolo Milano-CUS Chieti 4-4
n.d. Villorba-Riviera Marche n.d.
riposa: Civitanova
andata
12ª giornata
ritorno (25ª)
12 dic. 6-4 Belluno-Civitanova 8-2 14 apr.
1-4 Brillante Roma-PesaroFano 5-5
1-5 CUS Chieti-Cagliari 1-7
1-2 DomusChia-Toniolo Milano 2-7
n.d. Riviera Marche-Gruppo Fassina n.d.
4-3 Verona-Loreto Aprutino 6-5
riposa: Villorba


andata
13ª giornata
ritorno (26ª)
21 dic. 7-0 Cagliari-DomusChia 8-1 21 apr.
10-5 Civitanova-CUS Chieti 6-8
7-2 Loreto Aprutino-Brillante Roma 3-2
n.d. PesaroFano-Riviera Marche n.d.
3-3 Toniolo Milano-Verona 3-3
22 dic. 4-0 Gruppo Fassina-Villorba 1-4
riposa: Belluno

Girone BModifica

Classifica[3]Modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Cogianco 71 26 23 2 1 135 35 +100
  2. Canottieri Lazio 59 24 19 2 5 157 79 +78
  3. Napoli 45 26 13 6 7 119 72 +47
  4. Regalbuto 45 26 13 6 7 100 88 +12
  5. Napoli Ma.Ma. 41 26 11 8 7 122 66 +56
6. Acireale 39 26 12 3 11 135 110 +25
7. Palestrina 38 26 10 8 8 98 83 +15
8. Potenza 38 26 10 8 8 100 90 +10
9. Modugno 36 26 10 6 10 97 90 +7
  10. Scafati-Santa Maria 36 26 10 6 10 89 81 +8
  11. CSG Putignano 27 26 8 3 15 80 93 -13
  12. Castro Frosinone 14 26 4 2 20 56 201 -145
  13. Biancazzurro 13 26 3 4 19 65 174 -109
  14. Orange Passion[9] 8 26 2 4 20 67 158 -91

VerdettiModifica

  •   Cogianco Genzano e, dopo i play-off, Canottieri Lazio promosse in Serie A 2012-13; la Canottieri Lazio non si iscrive al campionato di competenza, sciogliendosi.
  •   Napoli ripescato in Serie A a completamento d'organico.
  •   Biancazzurro Fasano, Castro Frosinone Futsal, Orange Passion e, dopo i play-out, CSG Putignano retrocesse in Serie B 2012-13. Biancazzurro Fasano, Castro Frosinone e Orange Passion non si iscrivono al campionato di competenza, sciogliendosi.
  • Napoli Ma.Ma. (fusione con lo Scafati Santa Maria) e Regalbuto non iscritte al campionato di Serie A2 2012-13.

Calendario e risultatiModifica

andata
1ª giornata
ritorno (14ª)
1 ott. 3-1 Cogianco Genzano-Napoli 4-0 28 dic.
0-1 CSG Putignano-Frosinone 9-4
11-2 Fasano-Orange Passion 1-10
4-6 Napoli Ma.Ma.-Canottieri Lazio 1-6
3-3 Palestrina-Potenza 4-4
6-2 Regalbuto-Modugno 3-3
6-2 Scafati Santa Maria-Acireale 5-6
andata
2ª giornata
ritorno (15ª)
8 ott. 6-3 Acireale-CSG Putignano 4-5 7 gen.
6-2 Canottieri Lazio-Fasano 8-1
6-3 Frosinone-Palestrina 1-7
4-1 Modugno-Scafati Santa Maria 4-5
6-4 Napoli-Napoli Ma.Ma. 3-3
6-10 Orange Passion-Regalbuto 1-1
3-6 Potenza-Cogianco Genzano 1-4


andata
3ª giornata
ritorno (16ª)
15 ott. 8-1 Cogianco Genzano-Frosinone 4-4 14 gen.
0-4 CSG Putignano-Modugno 7-3
1-1 Fasano-Napoli Ma.Ma. 1-12
1-3 Napoli-Potenza 2-2
5-4 Palestrina-Acireale 2-2
2-7 Regalbuto-Canottieri Lazio 2-8
4-2 Scafati Santa Maria-Orange Passion 5-5
andata
4ª giornata
ritorno (17ª)
22 ott. 2-4 Acireale-Cogianco Genzano 0-8 17 gen.
4-2 Canottieri Lazio-Scafati Santa Maria 4-0
6-3 Fasano-Napoli 0-14 21 gen.
4-5 Frosinone-Potenza 2-7
5-5 Modugno-Palestrina 2-2
6-1 Napoli Ma.Ma.-Regalbuto 2-4
1-9 Orange Passion-CSG Putignano 4-7


andata
5ª giornata
ritorno (18ª)
29 ott. 8-1 Napoli-Frosinone 6-1 28 gen.
6-2 Palestrina-Orange Passion 5-4
4-1 Regalbuto-Fasano 8-1
2-2 Scafati Santa Maria-Napoli Ma.Ma. 4-4
2-4 CSG Putignano-Canottieri Lazio 3-6 15 feb.
3-3 Potenza-Acireale 3-10
6-3 Cogianco Genzano-Modugno 5-2 13 mar.
andata
6ª giornata
ritorno (19ª)
5 nov. 2-1 Acireale-Frosinone 8-5 17 feb.
6-4 Canottieri Lazio-Palestrina 10-4
1-1 Fasano-Scafati Santa Maria 0-9
2-2 Modugno-Potenza 4-5
6-1 Napoli Ma.Ma.-CSG Putignano 0-1
0-10 Orange Passion-Cogianco Genzano 0-6[10][11]
3-3 Regalbuto-Napoli 3-5


andata
7ª giornata
ritorno (20ª)
12 nov. 4-4 CSG Putignano-Fasano 9-1 25 feb.
1-2 Frosinone-Modugno 2-6
3-4 Napoli-Acireale 4-4
3-3 Palestrina-Napoli Ma.Ma. 1-1
9-0 Potenza-Orange Passion 5-3
2-2 Scafati Santa Maria-Regalbuto 1-5
13 nov. 3-1 Cogianco Genzano-Canottieri Lazio 2-4
andata
8ª giornata
ritorno (21ª)
19 nov. 6-5 Canottieri Lazio-Potenza 3-3 10 mar.
2-6 Fasano-Palestrina 0-9
5-4 Modugno-Acireale 5-7
1-6 Napoli Ma.Ma.-Cogianco Genzano 3-3
2-2 Orange Passion-Frosinone 10-1
3-2 Regalbuto-CSG Putignano 2-2
2-1 Scafati Santa Maria-Napoli 2-6


andata
9ª giornata
ritorno (22ª)
22 nov. 6-0 Cogianco Genzano-Fasano 6-0 17 mar.
4-1[12][13] CSG Putignano-Scafati Santa Maria 4-4
6-2 Frosinone-Canottieri Lazio 0-22
6-3 Napoli-Modugno 3-7
7-1 Palestrina-Regalbuto 0-5
0-3 Potenza-Napoli Ma.Ma. 3-4
23 nov. 8-0 Acireale-Orange Passion 5-1
andata
10ª giornata
ritorno (23ª)
26 nov. 10-5 Canottieri Lazio-Acireale 7-5 31 mar.
0-2 CSG Putignano-Napoli 0-8
5-5 Fasano-Potenza 1-6
6-1 Napoli Ma.Ma.-Frosinone 25-0
5-5 Orange Passion-Modugno 0-6[10]
0-7 Regalbuto-Cogianco Genzano 2-8
2-1 Scafati Santa Maria-Palestrina 2-1


andata
11ª giornata
ritorno (24ª)
2 dic. 4-0 Cogianco Genzano-Scafati Santa Maria 5-0 3 apr.
3 dic. 4-2 Acireale-Napoli Ma.Ma. 4-8 7 apr.
7-3 Frosinone-Fasano 1-19
4-3 Modugno-Canottieri Lazio 1-6 3 apr.
5-1 Napoli-Orange Passion 9-2 7 apr.
2-0 Palestrina-CSG Putignano 4-2
2-8 Potenza-Regalbuto 1-1
andata
12ª giornata
ritorno (25ª)
7 dic. 5-2 Canottieri Lazio-Orange Passion 7-2 14 apr.
1-9 Fasano-Acireale 2-16
10 dic. 1-3 CSG Putignano-Cogianco Genzano 0-4
3-1 Napoli Ma.Ma.-Modugno 2-2
4-4 Palestrina-Napoli 2-4
6-2 Regalbuto-Frosinone 6-0[14][15]
0-5 Scafati Santa Maria-Potenza 6-3


andata
13ª giornata
ritorno (26ª)
21 dic. 4-5 Acireale-Regalbuto 5-7 21 apr.
5-3 Cogianco Genzano-Palestrina 3-5
0-3 Frosinone-Scafati Santa Maria 2-20
2-0 Modugno-Fasano 10-1
5-5 Napoli-Canottieri Lazio 7-3
0-4 Orange Passion-Napoli Ma.Ma. 2-12
8-3 Potenza-CSG Putignano 4-2

Classifica marcatoriModifica

Girone AModifica

Gol Giocatore Squadra
46   Conrado Sampaio Loreto Aprutino
36   Rafael Sanna Brillante Roma
29   Nico Sgolastra Civitanova
26   Daniel Peruzzi Belluno
23   Jonatas Melo Belluno
21   Fabiano Di Muzio CUS Chieti
20   Giovanni Anzolin Verona
20   Matteo De Agostini Domus Chia
20   Federico Fedele Verona
18   Cristian Battaia Toniolo Milano
18   Guinho PesaroFano
17   Orlando Bidinotti Villorba
17   Rudinei Tres Verona
15   Bruno Cavalli Cagliari
15   Jean Carlos Cividini Loreto Aprutino

Girone BModifica

Gol Giocatore Squadra
41   Marco Torcivia Acireale
37   Noro Potenza
35   Júnior Canottieri Lazio
29   Nilson Palestrina
28   Antonio Campano Napoli
27   Rodrigo Teixeira Cogianco
26   Gomes Dilhermando Regalbuto
25   Tiago Goldoni Canottieri Lazio
22   Manoel Crema Cogianco
22   Gabriel Santin Regalbuto
21   Vinicius Costa Napoli Ma.Ma.
21   Pasquale De Luca Scafati-Santa Maria
21   Diego Giustozzi Canottieri Lazio
20   Ignacio Zamboni Napoli
18   Rafael Tomadon Modugno

Play-offModifica

FormulaModifica

Si qualificano al turno successivo le squadre che, al termine delle due gare, avranno ottenuto il maggior punteggio o, a parità di punteggio, quelle che avranno realizzato il maggior numero di reti. In caso di ulteriore parità saranno disputati due tempi supplementari da 5' ciascuno, al termine dei quali, se perdurasse ancora la parità, sarà ritenuta vincente la squadra con la migliore posizione in classifica al termine della regular season.

TabelloneModifica

  1º turno 2º turno 3º turno
                                 


  5  PesaroFano 0 3  
2  Cagliari 0 3  
  2  Cagliari 3 5  
  4  Loreto Aprutino 2 6  
4  Loreto Aprutino 2 5
  3  Belluno 1 4  
    2  Cagliari 0 2
  2  Canottieri Lazio 3 2
  5  Napoli Ma.Ma. 1 7  
2  Canottieri Lazio 6 7  
  2  Canottieri Lazio 5 9
  3  Napoli 3 2  
4  Regalbuto 5 4
  3  Napoli 6 8  

Primo turno[16]Modifica

Andata[17]Modifica

Risultati Luogo e data
PesaroFano 0-0 Cagliari Pesaro, 27 aprile 2012
Loreto Aprutino 2-1 (1-0) Belluno Loreto Aprutino, 28 aprile 2012
Napoli Ma.Ma. 1-6 (1-4) Canottieri Lazio Marcianise, 28 aprile 2012
Regalbuto 5-6 (4-2) Napoli Regalbuto, 28 aprile 2012

Ritorno[18]Modifica

Risultati Luogo e data
Cagliari 3-3 d.t.s.(1-0,1-1) PesaroFano Cagliari, 2 maggio 2012
Belluno 4-5 (1-2) Loreto Aprutino Belluno, 1º maggio 2012
Canottieri Lazio 7-7 (1-3) Napoli Ma.Ma. Roma, 1º maggio 2012
Napoli 8-4 (4-1) Regalbuto Cercola, 1º maggio 2012

Secondo turnoModifica

Andata[19]Modifica

Risultati Luogo e data
Loreto Aprutino 2-3 (1-2) Cagliari Loreto Aprutino, 6 maggio 2012
Napoli 3-5 (1-1) Canottieri Lazio Cercola, 5 maggio 2012

Ritorno[20]Modifica

Risultati Luogo e data
Cagliari 5-6 d.t.s.(1-2,3-4,4-5) Loreto Aprutino Cagliari, 13 maggio 2012
Canottieri Lazio 9-2 (5-1) Napoli Roma, 12 maggio 2012

Terzo turnoModifica

Andata[21]Modifica

Risultati Luogo e data
Canottieri Lazio 3-0 (0-0) Cagliari Roma, 19 maggio 2012

Ritorno[22]Modifica

Risultati Luogo e data
Cagliari 2-2 (1-1) Canottieri Lazio Cagliari, 26 maggio 2012

Play-out[23][24]Modifica

Girone AModifica

Risultati Data
CUS Chieti 4-3 (1-1) Toniolo Milano Chieti, 28 aprile 2012
Toniolo Milano 3-1 (3-1) CUS Chieti Milano, 5 maggio 2012

Girone BModifica

Risultati Luogo e Data
CSG Putignano 3-3 (1-2) Scafati-Santa Maria Putignano, 28 aprile 2012
Scafati-Santa Maria 7-0 (3-0) CSG Putignano Scafati, 5 maggio 2012

NoteModifica

  1. ^ Scese a 26 in seguito all'esclusione del Riviera Marche (12ª giornata)
  2. ^ a b Comunicato Ufficiale N.40 2011/2012 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 29 settembre 2011. URL consultato il 5 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2016).
  3. ^ a b Comunicato Ufficiale N.746 2011/2012 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 24 aprile 2012. URL consultato il 5 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2016).
  4. ^ a b In base alla classifica avulsa
  5. ^ 1 punto di penalizzazione
  6. ^ Esclusa dal campionato alla 12ª giornata
  7. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.264 2011/2012 Archiviato il 2 gennaio 2014 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  8. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.265 2011/2012 Archiviato il 5 febbraio 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  9. ^ 2 punti di penalizzazione
  10. ^ a b A tavolino per la mancata presentazione della società Orange Passion
  11. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.527 2011/2012 Archiviato il 6 febbraio 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  12. ^ Sospesa al 18' pt per sopraggiunta impraticabilità del campo. Il recupero si è giocato il 17 dicembre 2011
  13. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.281 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  14. ^ A tavolino in quanto il terreno di gioco, occupato da strutture metalliche utilizzate in precedenza per altra manifestazione, non veniva reso agibile entro il tempo regolamentare di attesa
  15. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.725 2011/2012 Archiviato il 6 febbraio 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  16. ^ Gare di Play Off Serie “A2” – Primo Turno – Play Out Serie “A2” (PDF), su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 26 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2013).
  17. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.760 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  18. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.775 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  19. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.787 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  20. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.805 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  21. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.826 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  22. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.850 2011/2012 Archiviato il 6 febbraio 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  23. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.763 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it
  24. ^ Divisione Calcio a 5, Comunicato Ufficiale N.782 2011/2012 Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive. divisionecalcioa5.it

Collegamenti esterniModifica

  • Serie A2 girone A, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 16 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 12 settembre 2011).
  • Serie A2 girone B, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 16 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2011).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio