Apri il menu principale

Serie A2 2011-2012 (hockey su ghiaccio)

stagione del campionato italiano di hockey su ghiaccio

SquadreModifica

Le squadre iscritte alla seconda serie sono otto. Sette di esse sono le formazioni che già avevano partecipato alla serie A2 2010-2011, a cui si è aggiunse, nel corso dell'estate, l'ASH Pergine,[1] che prese il posto del Real Torino HC, squadra che rinunciò alla partecipazione in Serie A2[2]. Il WSV Vipiteno Broncos fu invece promosso per quella stagione in serie A.

Squadre in Serie A2 nella stagione 2011-2012
Club Città Arena Capacità
EV Bozen 84   Bolzano Pista da ghiaccio Sill 2.500
HC Eppan   Appiano sulla Strada del Vino Stadio del Ghiaccio di Appiano 1.500
HC Gherdëina   Selva di Val Gardena Pranives 2.000
SV Kaltern   Caldaro sulla Strada del Vino Palaghiaccio Caldaro 1.500
Merano Junior   Merano MeranArena 3.000
Milano Rossoblu   Milano Stadio del ghiaccio Agorà 4.000
HC Neumarkt   Egna WürthArena 1.200
ASH Pergine   Pergine Valsugana Stadio del ghiaccio di Pergine 2.500

FormulaModifica

La formula prevede, nella prima fase, un triplo girone di andata e ritorno. Ai play-off parteciperanno le sei migliori squadre della regular season: le prime due direttamente in semifinale, mentre le squadre dal terzo al sesto posto ai quarti. Per determinare la posizione in griglia delle prime due classificate, tuttavia, non conterà la posizione al termine della regular season, ma la Coppa di Lega, disputata tra le prime due classificate con una serie al meglio dei tre incontri.

Le gare dei play-off nei quarti di finale sono al meglio delle cinque gare, mentre le semifinali e finale si svolgono al meglio delle sette gare.

Stagione regolareModifica

Primo gironeModifica

30 settembre 2011 - 13 novembre 2011

giornata
30 set. 2011 23 ott. 2011
1-6 EV Bozen-Appiano 1-4
1-8 Gardena-Egna 1-2
3-1 Merano-Caldaro 3-4 dr
5-0 Milano-Pergine 3-2 dr
giornata
11ª
9 ott. 2011 2 nov. 2011
4-2 Appiano-Merano 4-0
0-3 Egna-Pergine 6-5 dts
3-12 EV Bozen-Gardena 5-3
5-0 Milano-Caldaro 8-2
giornata
14ª
21 ott. 2011 13 nov. 2011
3-2 dts Appiano-Milano 1-2 dr
2-3 Caldaro-Egna 3-11
2-6 EV Bozen-Merano 2-1
5-4 dts Gardena-Pergine 6-2

Legenda: dts = dopo i tempi supplementari; dr = dopo i tiri di rigore

giornata
2 ott. 2011 28 ott. 2011
2-5 Appiano-Gardena 1-3
5-1 Caldaro-EV Bozen 5-3
2-0 Egna-Milano 0-2
1-2 Pergine-Merano 1-2 dr
giornata
12ª
14 ott. 2011 4 nov. 2011
5-7 Caldaro-Appiano 0-9
2-5 Gardena-Milano 0-3
1-2 Merano-Egna 2-3
3-4 dr Pergine-EV Bozen 3-2 dr
giornata
10ª
7 ott. 2011 30 ott. 2011
2-5 EV Bozen-Egna 2-4
3-4 dts Gardena-Caldaro 2-3
4-3 dr Merano-Milano 3-1
2-8 Pergine-Appiano 3-1
giornata
13ª
16 ott. 2011 6 nov. 2011
3-1 Egna-Appiano 4-1
2-1 Merano-Gardena 2-5
3-2 Milano-EV Bozen 2-0
3-4 Pergine-Caldaro 3-0

Secondo gironeModifica

18 novembre 2011 - 4 gennaio 2012

15ª
giornata
22ª
18 nov. 2011 16 dic. 2011
2-0 EV Bozen-Appiano 2-7
6-4 Gardena-Egna 1-2
3-2 dr Merano-Caldaro 1-3
5-1 Milano-Pergine 4-3
18ª
giornata
25ª
27 nov. 2011 26 dic. 2011
5-0 Appiano-Merano 3-2 dts
5-4 dr Egna-Pergine 6-5
3-6 EV Bozen-Gardena 6-7 dts
5-2 Milano-Caldaro 4-2
21ª
giornata
28ª
11 dic. 2011 4 gen. 2012
5-3 Appiano-Milano 1-5
1-4 Caldaro-Egna 3-5
1-3 EV Bozen-Merano 2-6
6-1 Gardena-Pergine 4-1

Legenda: dts = dopo i tempi supplementari; dr = dopo i tiri di rigore

16ª
giornata
23ª
20 nov. 2011 18 dic. 2011
6-4 Appiano-Gardena 2-3
6-2 Caldaro-EV Bozen 3-4 dts
3-0 Egna-Milano 3-2 dr
3-2 dts Pergine-Merano 2-0
19ª
giornata
26ª
2 dic. 2011 28 dic. 2011
2-7 Caldaro-Appiano 1-3
1-6 Gardena-Milano 2-4
2-5 Merano-Egna 1-5
6-3 Pergine-EV Bozen 2-1
17ª
giornata
24ª
25 nov. 2011 23 dic. 2011
0-4 EV Bozen-Egna 2-5
6-5 dts Gardena-Caldaro 2-0
2-0 Merano-Milano 0-2
1-2 Pergine-Appiano 1-2 dts
20ª
giornata
27ª
4 dic. 2011 30 dic. 2011
1-4 Egna-Appiano 7-6 dr
1-5 Merano-Gardena 1-4
7-3 Milano-EV Bozen 5-0
6-3 Pergine-Caldaro 4-2

Terzo gironeModifica

6 gennaio 2012 - 19 febbraio 2012

29ª
giornata
36ª
6 gen. 2012 29 gen. 2012
1-8 EV Bozen-Appiano 1-11
3-2 Gardena-Egna 4-6
3-1 Merano-Caldaro 6-2
6-1 Milano-Pergine 5-2
32ª
giornata
39ª
15 gen. 2012 10 feb. 2012
7-2 Appiano-Merano 1-2
1-2 dts Egna-Pergine 1-2 dts
1-5 EV Bozen-Gardena 3-6
5-1 Milano-Caldaro 2-4
35ª
giornata
42ª
27 gen. 2012 19 feb. 2012
5-3 Appiano-Milano 2-3
2-7 Caldaro-Egna 1-2
0-2 EV Bozen-Merano 0-7
2-3 dr Gardena-Pergine 3-5

Legenda: dts = dopo i tempi supplementari; dr = dopo i tiri di rigore

30ª
giornata
37ª
8 gen. 2012 3 feb. 2012
3-1 Appiano-Gardena 5-6 dr
3-2 Caldaro-EV Bozen 3-4 dts
5-2 Egna-Milano 2-5
3-2 Pergine-Merano 2-4
33ª
giornata
40ª
20 gen. 2012 12 feb. 2012
1-4 Caldaro-Appiano 5-9
3-7 Gardena-Milano 3-5
3-2 Merano-Egna 1-3
4-1 Pergine-EV Bozen 8-1
31ª
giornata
38ª
13 gen. 2012 5 feb. 2012
4-9 EV Bozen-Egna 0-8
7-4 Gardena-Caldaro 5-2
3-2 dts Merano-Milano 2-4
4-3 dts Pergine-Appiano 3-4
34ª
giornata
41ª
25 gen. 2012 17 feb. 2012
4-2 Egna-Appiano 2-5
4-1 Merano-Gardena 1-2
9-1 Milano-EV Bozen 10-1
5-3 Pergine-Caldaro 6-3

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
1. Neumarkt-Egna 94 42 28 4 2 8 166 99 +67
  2. Milano Rossoblu 92 42 28 2 4 8 164 84 +80
3. Eppan-Appiano 82 42 24 3 4 11 174 105 +69
4. Gherdëina 67 42 19 4 2 17 157 139 +18
5. Pergine 61 42 14 6 7 15 125 132 -7
6. Merano Junior 59 42 16 4 3 19 99 106 -7
7. Kaltern-Caldaro 33 42 8 3 3 28 108 186 -78
8. EV Bozen 16 42 3 2 3 34 80 222 -142

Legenda:

      Ammesse alle semifinali Playoff e alla Coppa di Lega
      Ammesse ai quarti Playoff

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime o rigori, un punto a sconfitta dopo overtime o rigori, zero a sconfitta.

Coppa di LegaModifica

La Coppa di Lega si gioca al meglio delle tre partite. La squadra con il miglior piazzamento in campionato gioca in casa gara-1 e l'eventuale gara-3.

Coppa di Lega
1 Neumarkt-Egna 4 3 3
2 Milano Rossoblu 3 4† 2

Egna - MilanoModifica

Egna
26 febbraio 2012, ore 18.00
Neumarkt-Egna  4 – 3
(4-0; 0-1; 0-2)
referto
  Milano RossobluWürthArena (869 spett.)
Arbitri:  Claudio Ferrini
Daniel Gamper

Torino
2 marzo 2012, ore 20.30
Milano Rossoblu  4 – 3
(d.t.s.)
(2-1; 0-2; 1-0)
referto
  Neumarkt-EgnaPalasport Tazzoli (416 spett.)
Arbitri:  Luca Cassol
Andrea Benvegnù

Egna
4 marzo 2012, ore 18.00
Neumarkt-Egna  3 – 2
(1-1; 2-1; 0-0)
referto
  Milano RossobluWürthArena (946 spett.)
Arbitri:  Andrea Benvegnù
Daniel Gamper

Play OffModifica

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                                                   
  1  Neumarkt-Egna - - - - - - -  
8  - - - - - - - -  
  1  Neumarkt-Egna 1 4 2† 5† 1 5 3  
  4  Gherdëina 4 6 1 4 3 1 4†  
4  Gherdëina 5 6† 2 - - - -
  5  Pergine 3 5 1 - - - -  
    4  Gherdëina 1 4 0 6 3 1 -
  2  Milano Rossoblu 4 0 5 4 4 2† -
  2  Milano Rossoblu - - - - - - -  
-  - - - - - - - -  
  2  Milano Rossoblu 4 2 1† 9 3 - -
  3  Eppan-Appiano 1 3‡ 0 4 2 - -  
3  Eppan-Appiano 3 2 1 1† 8 - -
  6  Merano Junior 1 6 3 0 3 - -  

†: partita terminata ai tempi supplementari; ‡: partita terminata ai tiri di rigore

Quarti di finaleModifica

Appiano - MeranoModifica

Appiano sulla Strada del Vino
24 febbraio 2012, ore 20.30
Eppan-Appiano  3 – 1
(2-1; 1-0; 0-0)
referto
  Merano JuniorStadio del Ghiaccio di Appiano (826 spett.)
Arbitri:  Gregory Loreggia
Karl Pichler

Merano
26 febbraio 2012, ore 18.00
Merano Junior  6 – 2
(1-0; 3-2; 2-0)
referto
  Eppan-AppianoMeranArena (502 spett.)
Arbitri:  Karl Pichler
Andrea Moschen

Appiano sulla Strada del Vino
29 febbraio 2012, ore 20.30
Eppan-Appiano  1 – 3
(0-0; 0-0; 1-3)
referto
  Merano JuniorStadio del Ghiaccio di Appiano (792 spett.)
Arbitri:  Thomas Gasser
Giorgio Moschen

Merano
2 marzo 2012, ore 20.30
Merano Junior  0 – 1
(d.t.s.)
(0-0; 0-0; 0-0)
referto
  Eppan-AppianoMeranArena (823 spett.)
Arbitri:  Claudio Ferrini
Gregory Loreggia

Appiano sulla Strada del Vino
4 marzo 2012, ore 18.00
Eppan-Appiano  8 – 3
(1-1; 4-0; 3-0)
referto
  Merano JuniorStadio del Ghiaccio di Appiano (1.023 spett.)
Arbitri:  Claudio Ferrini
Gregory Loreggia

Gardena - PergineModifica

Selva di Val Gardena
24 febbraio 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  5 – 3
(0-2; 2-0; 3-1)
referto
  Hockey PerginePranives (720 spett.)
Arbitri:  Massimo De Col
Claudio Ferrini

Pergine Valsugana
26 febbraio 2012, ore 18.00
Hockey Pergine  5 – 6
(d.t.s.)
(3-2; 1-1; 1-2)
referto
  Gherdëina-GardenaStadio del Ghiaccio di Pergine (475 spett.)
Arbitri:  Davide Deidda
Leandro Soraperra

Selva di Val Gardena
29 febbraio 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  2 – 1
(0-0; 2-0; 0-1)
referto
  Hockey PerginePranives (980 spett.)
Arbitri:  Gregory Loreggia
Massimiliano Rebeschin

SemifinaliModifica

Egna - GardenaModifica

Egna
9 marzo 2012, ore 20.30
Neumarkt-Egna  1 – 4
(1-0; 0-2; 0-2)
referto
  Gherdëina-GardenaWürthArena (678 spett.)
Arbitri:  Giancarlo Bosio
Gregory Loreggia

Selva di Val Gardena
11 marzo 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  6 – 4
(2-1; 3-1; 1-2)
referto
  Neumarkt-EgnaPranives (900 spett.)
Arbitri:  Gregory Loreggia
Claudio Ferrini

Egna
14 marzo 2012, ore 20.30
Neumarkt-Egna  2 – 1
(d.t.s.)
(0-0; 0-0; 1-1)
referto
  Gherdëina-GardenaWürthArena (875 spett.)
Arbitri:  Andrea Benvegnù
Luca Cassol

Selva di Val Gardena
16 marzo 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  4 – 5
(d.t.s.)
(0-1; 3-1; 1-3)
referto
  Neumarkt-EgnaPranives (980 spett.)
Arbitri:  Daniel Gamper
Leandro Soraperra

Egna
18 marzo 2012, ore 19.00
Neumarkt-Egna  1 – 3
(0-0; 0-2; 1-1)
referto
  Gherdëina-GardenaWürthArena (943 spett.)
Arbitri:  Giancarlo Bosio
Gregory Loreggia

Selva di Val Gardena
21 marzo 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  1 – 5
(1-1; 0-3; 0-1)
referto
  Neumarkt-EgnaPranives (0 spett.)
Arbitri:  Leandro Soraperra
Claudio Pianezze

Egna
23 marzo 2012, ore 20.30
Neumarkt-Egna  3 – 4
(d.t.s.)
(0-0; 0-0; 3-3)
referto
  Gherdëina-GardenaWürthArena (1.248 spett.)
Arbitri:  Claudio Ferrini
Gregory Loreggia

Milano - AppianoModifica

Torino
9 marzo 2012, ore 21.00
Milano Rossoblu  4 – 1
(2-0; 0-0; 2-1)
referto
  Eppan-AppianoPalasport Tazzoli (340 spett.)
Arbitri:  Giorgio Moschen
Mauro Scanacapra

Appiano sulla Strada del Vino
11 marzo 2012, ore 18.00
Eppan-Appiano  3 – 2
(d.t.s.)
(0-1; 0-0; 2-1; 0-0)
referto
  Milano RossobluStadio del Ghiaccio di Appiano (1.345 spett.)
Arbitri:  Andrea Benvegnù
Massimiliano Rebeschin

Milano
14 marzo 2012, ore 20.30
Milano Rossoblu  1 – 0
(d.t.s.)
(0-0; 0-0; 0-0)
referto
  Eppan-AppianoStadio del ghiaccio Agorà (1.550 spett.)
Arbitri:  Claudio Ferrini
Thomas Gasser

Appiano sulla Strada del Vino
16 marzo 2012, ore 20.30
Eppan-Appiano  4 – 9
(1-1; 2-3; 1-5)
referto
  Milano RossobluStadio del Ghiaccio di Appiano (987 spett.)
Arbitri:  Andrea Benvegnù
Andrea Moschen

Milano
18 marzo 2012, ore 19.00
Milano Rossoblu  3 – 2
(1-0; 1-2; 1-0)
referto
  Eppan-AppianoStadio del ghiaccio Agorà (2.000 spett.)
Arbitri:  Daniel Gamper
Thomas Gasser

FinaleModifica

Milano - GardenaModifica

Milano
25 marzo 2012, ore 19.00
Milano Rossoblu  4 – 1
(3-0; 1-1; 0-1)
referto
  Gherdëina-GardenaStadio del ghiaccio Agorà (1.980 spett.)
Arbitri:  Glauco Colcuc
Leandro Soraperra

Selva di Val Gardena
28 marzo 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  4 – 0
(3-0; 0-0; 1-0)
referto
  Milano RossobluPranives (1.000 spett.)
Arbitri:  Luca Cassol
Karl Pichler

Milano
30 marzo 2012, ore 20.30
Milano Rossoblu  5 – 0
(1-0; 1-0; 3-0)
referto
  Gherdëina-GardenaStadio del ghiaccio Agorà (3.300 spett.)
Arbitri:  Giorgio Moschen
Andrea Moschen

Selva di Val Gardena
1º aprile 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  6 – 4
(1-2; 1-1; 4-1)
referto
  Milano RossobluPranives (1.500 spett.)
Arbitri:  Claudio Pianezze
Karl Pichler

Milano
4 aprile 2012, ore 20.30
Milano Rossoblu  4 – 3
(0-1; 1-1; 3-1)
referto
  Gherdëina-GardenaStadio del ghiaccio Agorà (3.895 spett.)
Arbitri:  Glauco Colcuc
Leandro Soraperra

Selva di Val Gardena
6 aprile 2012, ore 20.30
Gherdëina-Gardena  1 – 2
(d.t.s.)
(1-0; 0-1; 0-0)
referto
  Milano RossobluPranives (2.000 spett.)
Arbitri:  Giancarlo Bosio
Claudio Pianezze

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ Guidato da Marco Liberatore, il Pergine pronto a partire, hockeytime.net, 18 giugno 2011. URL consultato il 23 dicembre 2011.
  2. ^ Ghiaccio amaro per il Real Torino, su pagina.to.it, 22 settembre 2011. URL consultato il 23 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2011).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio